1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

supergreenpass

Discussione in 'Regole e Regolamenti' iniziata da Chicco, 30 Dic 2021.

  1. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    Al mio compagno di squadra hanno mantenuto la scadenza della precedente visita.
     
  2. Gabriel

    Gabriel Utente

    Nome e Cognome:
    Gabriele Mazza
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Asd Castenaso Ping Pong
    Ecco, secondo me questo è ancora un punto molto nebuloso.
    Fitet dovrebbe chiedere anche questo aspetto, tutt'altro che secondario.
     
  3. emilio68it

    emilio68it Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Emilio Arbasino
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    A.S.D. T.T. Derthona
    Non esiste alcun modo di "cancellare" la validità del certificato già inserito nel sistema gestionale FITET. Si può solo modificare la data, quindi il presidente dovrebbe intervenire modificandolo e poi, una volta ricevuto il nuovo certificato, reinserirlo. La domanda è: perchè dovrebbe farlo. Posto che uno sappia che un atleta ha avuto il covid. A mio avviso, se sono abilitato a tornare al lavoro lo sono anche per giocare a tennistavolo da amatore. Se mi accorgo di qualche problema di salute ricorrerò al medico e ad esami specifici.
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 16 Feb 2022, Data originale: 16 Feb 2022 ---
    La Fitet ha solo fatto il compitino per scaricare ai presidenti la grana, come al solito.
     
    A Sartori Giovanni piace questo elemento.
  4. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Ogni Centro di Medicina sportiva agisce in modo autonomo e infatti anche in tempi "non Covid" a volte i certificati vengono dati per 3 o 6 mesi, a seconda delle valutazioni mediche.

    Nella mia società abbiamo avuto atleti che, in Centri di Medicina sportiva milanesi, hanno ottenuto il rinnovo alla scadenza e altri con un anno
     
  5. ricsco

    ricsco Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Riccardo
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    6a Cat.
    Squadra:
    Pierino Mazzetto C
    @romanob Se può essere utile, allego un flowchart della FITET emesso con il protocollo di Gennaio 2022, in cui precisa gli esami da effettuare in caso di Return to play after Covid. Siccome anche nella nostra società abbiamo avuto un caso, ci è servito interpretarlo e applicarlo in questo modo: senza fattori di rischio evidenti (leggi cosa vuol dire sul documento, è ben scritto), non abbiamo fatto fare ulteriori accertamenti, oltre a richiedere il greenpass rafforzato di legge (ovvio). Se invece ci sono fattori di rischio evidenti (esempio diabete, ipertensione) allora bisogna fare accertamenti.
    Il documento mi sembra ben fatto.
    R.
     

    Files Allegati:

    A emilio68it piace questo elemento.
  6. emilio68it

    emilio68it Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Emilio Arbasino
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    A.S.D. T.T. Derthona
    Allora davvero a volte discutiamo senza conoscere approfonditamente l'argomento di cui si discute...
     
  7. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Il protocollo ufficiale inviato dalla Fitet il 31/1 prevede il "return to play" per tutti i positivi.
    "...il presidente della ASD/società sportiva è tenuto a comunicare alla FITET ogni situazione di positività che riguarda i propri “tesserati atleti agonisti” (indipendentemente dal fatto che sia prevista una loro partecipazione a breve alle attività agonistiche federali) assumendosi, nel caso in cui ciò non avvenga, la responsabilità in relazione al rischio di contagio all’interno della struttura sportiva ed alla eventuale pratica di attività sportive agonistiche...la comunicazione alla Federazione...comporterà l’automatica e temporanea sospensione del tesseramento alla FITET dell’atleta in questione..."

    "Dal momento in cui arriva in Federazione la suddetta attestazione, il tesseramento dell’atleta viene, dunque, sospeso dal competente ufficio federale e detto atleta non potrà più partecipare a nessun tipo di competizione, sia essa a livello nazionale che regionale, né tantomeno essere convocato per stage o raduni nel caso di atleti appartenenti alle squadre nazionali."

    "Nel caso di attestazione di positività, una volta che l’atleta in questione è guarito, il Presidente della società per poter veder riattivato il suo tesseramento e, dunque, utilizzarlo nelle competizioni agonistiche federali deve: acquisire obbligatoriamente dallo stesso l’attestazione denominata “Return to Play”, mantenendone copia all’interno della società."
     

    Files Allegati:

    A Tsunami! piace questo elemento.
  8. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    Il documento è ben fatto ma non lo avete interpretato correttamente : non siete voi che dovete decidere quali accertamenti fare, non siete voi i medici che rilasciano la certificazione. Off-ready ha giustamente puntualizzato che tutti i positivi devono fare il return to play, ma si sapeva già da uno degli ultimi comunicati fitet inviati a tutte le società.
     

Condividi questa Pagina