1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it
  3. Ricevi 40€ di bonus aprendo un conto BuddyBank a costo ZERO scaricando l’app e inserendo il codice C3B553

    App per Android:QUI
    App per iPhone:QUI

    Per mantenere il conto a 0€ scegliete “non adesso” quando vi propone il conto LOVE

Scoop! Deniso si candida alla presidenza FITeT !

Discussione in 'Chiacchiere sul Tennis Tavolo' iniziata da eta beta, 18 Lug 2020.

  1. T__T-Rex

    T__T-Rex il T-Rex s'è mangiato le scarpe di Timo Boll

    Nome e Cognome:
    Mario Capaldo
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASD Polisportiva La Potentina
    Ti ringrazio del complimento? Se non è una vera domanda?
     
  2. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Le rispondessi sì,cambia qualcosa?
    Le mie osservazioni,riflessioni non si esauriscono mai in un solo monosillabo.
    Della cui dubbia utilità se ne possano giovare i qui gentili utenti del Forum,tranne che a lei
    per ricavarne materiale per i suoi "Vins".
    Partiamo dal risultato finale,il pane.Com'è venuto?E' già buono così?
    Poi andremo a verificare se la strada intrapresa per la lievitazione è quella giusta,si può far meglio?diversamente?ovvero ci accontentiamo di ciò che passa il convento?
    Ormai quel pane è andato,il risultato è sotto gli occhi di tutti.Discuterne ancora?
    Adesso cambiamo panificatore,aspettiamo....
    Intanto è mezzogiorno,pensiamo anche al companatico..
    ettore
     
  3. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Aooooooooooooo che vi ha preso a tutti la supercazzolite acuta?
    No uno si, due forse, ma troppo no, mettetevi una mascherina virtuale e :azz::bash::bash:.......
     
    A T__T-Rex piace questo elemento.
  4. T__T-Rex

    T__T-Rex il T-Rex s'è mangiato le scarpe di Timo Boll

    Nome e Cognome:
    Mario Capaldo
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASD Polisportiva La Potentina
    Sono sbalordito?
    Sono sulla stessa lunghezza d'onda di Ettore?
     
    A TiborKlampar piace questo elemento.
  5. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Sarei molto interessato ad approfondire questo tema del "pane bandito" ?

    @T__T-Rex lei intanto si faccia una domanda e si dia una.. domanda ?
     
    A T__T-Rex e John Locke QDL piace questo messaggio.
  6. John Locke QDL

    John Locke QDL Fondatore Gruppo Rinco

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Quindi è un si?:mumble:
     
  7. T__T-Rex

    T__T-Rex il T-Rex s'è mangiato le scarpe di Timo Boll

    Nome e Cognome:
    Mario Capaldo
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASD Polisportiva La Potentina
    Ma certo che mi farò una domanda?
    Ovvio che non mi aspetterò risposte?
    Però, per favore, dammi del tu?
     
  8. John Locke QDL

    John Locke QDL Fondatore Gruppo Rinco

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Menomale che @eta beta non si arrabbia se anche questo thread è andato in vacca?

    [​IMG]
     
    A eta beta e T__T-Rex piace questo messaggio.
  9. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    L'unghia di Boll
    Preferisco di gran lunga chi viene dal nulla,ma sa guardare e ben distinguere come Boll riesca ad appoggiare sapientemente il piede alla sua maniera per spiccare il salto in avanti,ancor più avanti degli altri, e concludere a proprio favore il punto con traiettoria bassa,radente ed incisiva,come richiesto dal forumista interessato,rispetto a chi,magari reduce da sopravvalutate esperienze magiare,guardi di sottecchi i lacci delle scarpe oppure,ma come fa?,l'unghia dello stesso piede.
    Andando poi a celebrare lo stile ungherese per come si va a slanciare l'altra gamba in avanti nel fare il top, tipico di quella scuola.
    Che comunque altri atleti europei,molto forti peraltro come Gacina hanno ben interiorizzato,sanno ben eseguire e addirittura come Gardos ne hanno fatto il cavallo di battaglia del loro modo di giocare.Traendo consistenti vantaggi e sopperendo così ad alcune delle loro non trascurabili lacune in fatto di mobilità,vuoi per l'eccessivo peso o per l'età che avanza.
    Dimenticando che proprio Boll esegue quel passo all'ungherese in maniera impeccabile,sicuramente in modo ancor più dinamico,ma solo a ragion veduta e nelle circostanze che lo richiedono.Cioè dopo essersi procurato,a modo suo, la palla utile per concludere con la necessaria traiettoria bassa,radente e,almeno a livello europeo,imprendibile.Palla scagliata,ricordiamolo,da un mancino,che sa ben caricare e ruotare sul suo piede d'appoggio. A partire dal bordo interno,non dall'unghia.
    A favore di un giro più ampio e quindi di uno spazio più importante per la vorticosa accelerazione.
    Però se lo fa uno non proveniente da tal scuola ungherese DOC( a denominazione d'origine controllata) meglio guardare altrove,vero?
    simpaticamente ettore
     
    Ultima modifica: 22 Lug 2020
  10. SIDESPIN

    SIDESPIN Utente Noto

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    ssd ciatt firenze
    Per me il presidente può farlo anche Eta Beta, basta che si circondi di persone competenti e che i programmi vengano fatti nel medio termine perché sul lungo potrei essere passato già a miglior vita e sul breve non vedo troppo materiale per tornare a medaglie
     
  11. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Il materiale di "Vins" sarà utile spostarlo su altra pagina.
    ettore
     
  12. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Condivido la tua visione ma è proprio nella scelta della presidenza la difficoltà.
    Ritengo che un presidente federale debba avere una grande capacità di coordinamento e gestione delle risorse umane in una visione chiara dei ruoli che vanno riempiti di contenuti come quello dell' allenatore che è centrale in ogni tipo di progetto.

    Basta amarcord, basta vecchie glorie alle quali bisogna dare certamente un ruolo importante ed un contratto che sia anche un giusto ringraziamento per i risultati ottenuti ma non per forza in ruoli nei quali hanno pochissime competenze reali come allenare le nazionali.

    Bisogna cambiare il modo di ragionare, non considerare che il più bravo giocatore sia il messia di questo sport e possa anche insegnare senza andare FUORI dall'Italia ad imparare.

    Non dobbiamo menarcela più con la cosiddetta scuola italiana, perché a furia di pomparci nel tempo sono passati i risultati e siamo rimasti tecnicamente a Fiuggi.
    Lo abbiamo fatto anche nel calcio fino a non qualificarci per i mondiali, figuriamoci nel tt.
    Il mondo corre veloce e anche una gran macchina ma dell'epoca non ti fa vincere le gare...

    Abbiamo dei ragazzi estremamente talentuosi considerando quello che mediamente ricevono a livello di insegnamento pongistico, non è vero che quelli che ci sono sono scarsi, piuttosto male instradati.

    Fosse per me farei tabula rasa, chiamerei un bravo tecnico europeo che sia bravo a formare altri tecnici, purtroppo però vedo la cosa utopistica perché sarebbe ammettere che il re è nudo e si questo ci sono troppi che l'osso sia pure scarno non vogliono mollarlo.
     
    A cucciolo, maledettaretina, Milocco Ettore e 1 altro utente piace questo messaggio.
  13. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Dimenticavo Don Lurio, che mi ha fatto conoscere le gemelle Kessler, ma qui andremmo fuori tema
     
  14. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Nel lungo,nel medio,nel breve tempo
    .......
    Nel lungo periodo chi vivrà,vedra'.
    Nel medio molto dipende dalle scelte
    fatte recentemente e quelle ancora in corso d'opera,occorre un restyling del metodo didattico,dei formatori interessati alla divulgazione del verbo pongistico e degli addetti che poi accoglieranno i giovani nelle nostre palestre.
    Nel breve anche noi possiamo fare molto.Chi non è d'accordo con ciò che sostiene e ripete Deniso per rilanciare il nostro tennis tavolo e riportarlo su livelli più adeguati al nostro lontano passato,o cmq un po' più ambiziosi e decorosi di adesso?
    Per arrivare o ambire a questo,secondo me,scorrendo le pagine di questo benedetto Forum,che cmq fa da cartina di tornasole sui reali interessi di chi posta e segue,si dovrebbe:
    a)fatto salvo che giornalmente su 10 nuove pagine,mediamente 8 o anche
    9 di esse vertono su tematiche di materiali,gomme,legni.robot,tavoli,...
    b) adoperarsi per tener viva
    l'unica pagina che tratta di argomenti tecnici,ma non solo...
    c)meglio ancora destare maggior curiosità,se possibile ampliare l'interesse e la partecipazione,quindi la passione e la voglia dei più a seguire e migliorarsi,problema comune a Tecnici e giocatori
    d)quindi in ultima analisi,se non capovolgere il rapporto di 9 a1,
    provare ad aumentare gli argomenti più squisitamente tecnici, stimolare una maggior domanda di riflessione sul proprio modo di giocare comparato con altri e altri ancora di maggior successo,
    e)ecco,qualora con l'impegno di tutti
    si riuscisse a portare quel rapporto
    ad almeno 3/4 interventi settimanali
    a maggior caratterizzazione d'impronta tecnico/didattica,
    f) il nostro divario con il tennis tavolo più avanzato,almeno in Europa,potrebbe, o almeno ci darebbe la speranza di poterlo colmare nel più breve tempo possibile.
    In caso contrario arrivasse qui il miglior Tecnico al mondo,senza una base che provi ad immettersi sulla sua lunghezza d'onda,quanto tempo potrebbe resistere per poi
    subito lamentarsi, più o meno
    come Deniso,di essere stato lasciato troppo solo?
    E gli altri dov'erano?
    ettore
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 22 Lug 2020, Data originale: 22 Lug 2020 ---
    Allora sposta le tue domande di "Vins" nell'altro Threadt.Vedrai come questo procede poi celermente, a pieno ritmo ...
    simpat...ente
    ettore
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 22 Lug 2020 ---
    ...imbandito,imbandito!Quello che va bene a tavola.Meglio così?
    ettore:cool: :approved:
     
  15. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Stavo marzullando? E quindi ti davo del lei ?
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 22 Lug 2020, Data originale: 22 Lug 2020 ---
    Don Lurio non era un prete.. così come Dom Bairo l'Uvamaro non era un frate benedettino.
     
    A T__T-Rex piace questo elemento.
  16. John Locke QDL

    John Locke QDL Fondatore Gruppo Rinco

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    A eta beta piace questo elemento.
  17. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Gioco o non gioco a tennis da tavola?
     
  18. John Locke QDL

    John Locke QDL Fondatore Gruppo Rinco

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    E' una domanda?
    Se è una domanda devo rispondere con un'altra domanda?
    Se non è una domanda posso domandare con una risposta?
     
    A T__T-Rex e eta beta piace questo messaggio.
  19. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Già ti hanno detto che dopo..

    Cicchitti,
    Deniso,
    Pettinelli,
    Vermiglio&DiFolco
    Quarantelli,
    Borella,
    Bosi..

    ...

    ... mi candido pure io ? :D :rotfl: :LOL:
    Ragazzi, scusate un momento, lasciamo da parte per un attimo il tema del threhadth perché qui abbiamo una rivelazione che segnerà il futuro delle italiche legioni pongistiche, soprattutto quelle mancine come Boll !

    Solo lui, guardandolo bene, riesce a calcare, ruotare, spingere, slanciare.. il fettone così efficacemente da imprimere alla palla traiettorie tanto basse e tese !!

    Altro che footwork ! Boll ha inventato il footmasterpiece!

    Viva Boll, viva il piede di Boll.. ewwiwa il maestro Milocco, suo esegeta e scopritore !
     
    Ultima modifica: 22 Lug 2020
    A T__T-Rex e enzopacileo piace questo messaggio.
  20. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Solo lui....
    Dici di Boll? Calma adesso, come posiziona il piede d'appoggio per andare a concludere il punto è solo
    l'inizio.Certo non potrà calcare, cioè far da leva per ottenere un balzo importante in avanti con il"fettone" ben incollato a terra.Poi per prender
    slancio, mantenerlo e colpire in modo anticipato,ben in avanti o comunque a tempo debito quella
    palla bisognerà guardare ancora, perché entrano in gioco altri elementi,mani, dita,braccia,
    attivazione concatenata
    dei muscoli in successione,assieme ad altri fattori ancora come
    inclinazione del corpo,timing e piena consapevolezza spaziale del
    proprio baricentro,senza dimenticare la
    forza aggiuntiva che ne ricava quando,su palla da concludere,va
    a fare la sua classica "piroetta",
    mezzo giro su su se stesso.Incisiva e dinamica come nessun altro
    qui inEuropa.Si',certo ci sarebbe Gardos,lui si di scuola e di nascita ungherese,che quando incontra Boll si esalta,ma vista anche l'età non e'
    così completo e soprattutto attivo sui lati estremi o distante dal tavolo.
    Boll lo è,indubbiamente energico e tecnicamente dinamico, oltreché misurato nel centellinare i suoi sforzi, come testimoniano
    le sue gesta e affermazioni più recenti.
    Come avrebbe potuto tutto ciò se,in partenza,appoggiasse i piedi per
    terra a casaccio?
    Impariamo ad osservare per adesso.
    Beh,in Cina dirà qualcuno...o Budapest... perché no?
    ettore
     

Condividi questa Pagina