1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Telai Ricerca telaio 7 strati legno

Discussione in 'Consigli & Test sui Materiali' iniziata da Tuot, 28 Ago 2020.

  1. bvzm71

    bvzm71 Difensore Moderno o Attaccante Antico ;-)

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT... Mah! valuto alternative perchè non cambia mai nulla..
    ho provato a scriverti in MP , ma non si riesce..
     
  2. genioboy

    genioboy Mille e 1 notte...insonne

    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Non so perché. Gli ultimi messaggi li ho ricevuti a maggio. Se non puoi scriverlo pubblicamente, amen.

    Ah scusa, pensavo avessi risposto a me: visto ora che avevi citato un'altra cosa.
     
  3. Tuot

    Tuot Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Andrea Cherubini
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
  4. rotex

    rotex arrotiamo!!!

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Non saprei il motivo, ultimo messaggio ricevuto risale al 2019...
     
  5. bvzm71

    bvzm71 Difensore Moderno o Attaccante Antico ;-)

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT... Mah! valuto alternative perchè non cambia mai nulla..
    guarda nei tuoi settaggi..forse c'è qualcosa che esclude questa possibilità
    immagino che tu non riesca nemmeno a mandare dei MP, no ?
     
  6. Tuot

    Tuot Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Andrea Cherubini
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Alla fine con una spesa non eccessiva ho preso il Dr Neubauer Matador. Volevo capire se con quella spesa (62 euro spedito dallo shop del Dr. N) si potesse avere un telaio più che dignitoso.
    Telaio 7 strati solo legno, costruzione laminato, spessore circa 6mm. Il produttore, su mia insistente domanda, dichiara di non voler divulgare l’esatta composizione dei legni. Ad ogni modo mi scrive che lo strato esterno è un tipo di legno che si comporta come il Walnut (noce) ed all’interno ci sono strati di ayous. Il telaio viene classificato dal produttore come Off-.
    Il telaio mi è arrivato laccato come un mobile restaurato dell’800. Peso nudo 81 gr. Le alette sono state limate direttamente dal produttore.
    L’ho montato con tenergy 25 da 1,9 e Xiom Vega Japan da 2.0 (soprattutto la VJ che conosco abbastanza bene perchè la sto usando sul telaio solito da più di un mese). L’ho provato per un’intera sessione di allenamento.
    Il telaio è molto equilibrato (nudo il bilanciamento sta a 12 cm dalla testa), l’impugnatura è sicura e semplice: ben fatta. Il legno usato è abbastanza poroso e con il sudore la mano non scivola mai. Per la mia “manina” avrei preferito un paio di mm di meno in circonferenza.
    Il telaio mi ha soddisfatto pienamente, la parabola è lineare, il colpo prevedibile, buono lo spin. La palla si sente abbastanza. il telaio non è rigido ma neppure molto elastico. Rigidità lontana da quella tipica di un telaio in carbonio / composito e minore elasticità di un all round classic della Stiga. Mi ha ricordato, in termini di rigidità, il ludeak per fare un paragone con un telaio più diffuso.
    Il tocco è duro che è la cosa che garantisce la parabola lineare. Buona la riserva di potenza se si colpisce forte.
    La caratteristica più sorprendente è stata il comportamento sul blocco e più in generale sul gioco passivo. In pratica mi sembrava che, nonostante le gomme fossero piuttosto veloci, il telaio fosse in grado di inibire la spinta elastica delle stesse. Pertanto la palla sempre in campo, sempre direzionabile, sempre in controllo sulla lunghezza del colpo.
    Aprire su palla tagliata con questo telaio e quelle gomme non è difficile ma con un telaio più elastico è più facile.
    Insomma il progetto del Dr. Neubauer a mio avviso è ben riuscito.
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 25 Nov 2020, Data originale: 2 Ott 2020 ---
    Sapreste dirmi di che legno è fatto il manico?
     

    Files Allegati:

    A guruzz75 e T__T-Rex piace questo messaggio.
  7. Tuot

    Tuot Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Andrea Cherubini
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Recentemente ho provato un altro telaio 7 strati solo legno, il Nittaku s-7.
    Ne condivido le impressioni ricavate.
    Analisi statica:
    Velocità: 1259 hz (misurata staticamente con app del cel)
    Bilanciamento: 13,5 cm dalla testa
    Peso: 82 gr
    Dimensioni piatto: 151 x 156
    Manico: Flared
    Spessore: 6,2 mm circa
    Composizione: Spruce - Ayous - Spruce - AYOUS - Spruce - Ayous - Spruce.
    Impressioni sul campo:
    Il Manico molto arrotondato risulta piuttosto comodo. Il Rimbalzo della palla è abbastanza piatto e prevedibile, parabola lineare non altissima per essere un solo legno.
    Molto controllo grazie al bilanciamento verso il manico, buon tocco grazie allo strato esterno di spruce sufficientemente spesso. Velocità media. Più orientato alle variazioni di spin che alla velocità pura.
    Prodotto in Germania dalla SoulSpin per Nittaku, Nittaku lo classifica come un off ma secondo me è più un off- .
    Telaio prevedibile e controllabile ci si possono fare un sacco di cose, grazie alla velocità media e alla parabola lineare ci si può sbizzarrire con una variegata tipologia di gomme a seconda di quello che si vuole ottenere. Personalmente mi sono trovato particolarmente bene con gomme con piuma di media durezza.
     

    Files Allegati:

    A Cecio piace questo elemento.
  8. Tuot

    Tuot Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Andrea Cherubini
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Questa è stata la settimana del Donic Persson Powerplay Senso V2. Provato per due intere sessioni di allenamento.
    Analisi statica:
    Velocità: 1230 hz
    Bilanciamento: 12,7 cm dalla testa
    Peso: 90 gr
    Dimensioni piatto: 151 x 156
    Manico: Concavo, è piuttosto arrotondato quasi ellittico in versione Senso V2 con cavità sulla parte finale del manico.
    Composizione:
    Koto - Abachi - Anti vibration film - ABACHI - Anti Vibration Film - Abachi - Koto
    Impressioni sul campo:
    Il telaio è incredibilmente “versatile”, bilanciamento neutro, rigidità media, traiettoria abbastanza piatta per essere un “solo legno”.
    Buono il controllo, prevedibile la parabola; più che discreta la velocità; ottima la consistenza del colpo. Limitato effetto kick.
    Nessun problema per le aperture su palla tagliata. Sono riuscito a generare una buona quantità di rotazione senza sforzi esagerati.
    Il telaio mi è piaciuto sul block soprattutto perchè ha una traiettoria diretta, la palla è gestibile anche in lunghezza. La rigidità generale è media, la vibrazione esistente è appena percepibile.
    Il Manico ha una forma “rotondeggiante” anzi quasi ellittica (ovale), si impugna bene, buono anche per mani piccole. La forma consente una ampia libertà di posizionamento della mano sul manico.
    La tecnologia senso V2 fa quello che promette: le vibrazioni rimangono concentrate sul palmo della mano; circostanza che induce una sensazione di grande feeling che si traduce in una percezione di controllo del colpo. Poca spesa, tanta resa.
    A fine allenamento mi sono chiesto: ma ha senso spendere centinaia di euro per un Nittaku o un Bty quando a 30 si può prendere un telaio tuttofare che funziona perfettamente? Vabbè questo diventa un problema di coscienza che lascio ai trasferimenti verso la palestra...
    Rimane il fatto che un progetto del 1991 ha soddisfatto perfettamente le mie esigenze di pongista amatore pseudo agonista senza essenze arboree esoteriche, 3 pezzi di ayous di simile spessore, due cartoncini che spacciano per tecnologici fogli antivibrazioni, uno strato finale di collaudato koto ed una cavità nel manico, scarpe nello zaino e puoi pensare solo a giocare.
    Per onestà intellettuale aggiungo che è esteticamente bruttarello e poco rifinito.
    In ultimo non si può definire un 7 strati solo legno perchè in realtà di strati di legno ne ha solo 5, gli altri due strati sono due fogli di cartoncino, almenochè non si intenda il cartoncino un derivato del legno.
     

    Files Allegati:

    Ultima modifica: 4 Dic 2020
    A T__T-Rex e guruzz75 piace questo messaggio.
  9. Tuot

    Tuot Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Andrea Cherubini
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Provato anche il PimplePark Sica per una quindicina di ore. Telaio solo legno 7 strati ben fatto, prodotto dalla SoulSpin per PimplePark.
    Analisi statica.
    Velocità: 1587 hz
    Bilanciamento: 12,9 cm dalla testa
    Peso: 91 gr
    Dimensioni piatto: 159 x 152
    Manico: Dritto, lunghezza 102 mm in Walnut
    Spessore: circa 6,5 mm
    Composizione: 7 strati legno
    Spruce (0,8) - Ayous (0,8) - Ayous (1.0) - AYOUS (1.0) - Ayous (1.0) - Ayous (0,8) - Spruce (0,8).
    Il comportamento di gioco è quello che ti aspetteresti da un 7 strati con costruzione tipo clipper cioè lineare e prevedibile con un rimbalzo abbastanza piatto.
    Alla fine tutti i 7 strati “laminati” più o meno si comportano così.
    Questo PimplePark non fa eccezione, si è fatto apprezzare per la chiara relazione lineare esistente tra la traiettoria della palla e la forza impiegata nel colpo. Il che rende il telaio perfetto per posizionare la palla sul tavolo dove si vuole. L’inesistente o poco pronunciato effetto kick facilita il gioco sul tavolo ed i contrattacchi in genere; il block anche grazie alla pesantezza del telaio mantiene un buon potere di penetrazione.
    Nessun problema sui top di apertura. Si riesce a generare una buona rotazione. Il tanto decantato strato esterno in spruce facilita il gioco corto con la sua morbidezza ma continua a garantire linearità al colpo, forse grazie alla rigidità di fondo del telaio od al fatto che sia stato impiegato nello spessore di solo 0,8mm.
    In effetti il piatto leggermente maggiorato rispetto alla concorrenza ne aumenta la sensazione di controllo attribuendo al telaio una rigidità media.
    Menzione d’onore per il manico, arrotondato il giusto senza spigoli conferisce una sensazione di grande confort. Stessa tipologia di manici adottati nella serie Ligna della Andro.
    In conclusione il telaio si presta ad un gioco offensivo principalmente fatto di spin e posizionamento della palla; il telaio è in grado di assecondare le “skill anticipation” con una buona capacità di penetrazione. Favorisce sicuramente un gioco solido a tutto tondo.
    In ultimo ha la stessa identica composizione del blasonato Nittaku Meister Holz Sieben però alla metà del prezzo, d’altro canto è stato prodotto nella stessa fabbrica nella crucca Neuwied.
     

    Files Allegati:

    Ultima modifica: 27 Dic 2020
    A T__T-Rex, off-ready, Tsunami! e 1 altro utente piace questo messaggio.

Condividi questa Pagina