1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

La grande partita

Discussione in 'Chiacchiere su tutto il resto!' iniziata da ricsco, 9 Dic 2021.

  1. andras

    andras Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Belli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. MONDOVI'
    Gli unici che posso affermare che si ammazzano letteralmente oltre a portarsi dietro problemi di salute e anche mentali sono i bodybuilder...ma non è sport quindi non conta;)
     
  2. T__T-Rex

    T__T-Rex Mestolo, hoola-hop e pedalare!

    Nome e Cognome:
    Mario Capaldo
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASD Polisportiva La Potentina
    L'equilibrio, l'equilibrio senza eccessivi picchi è la parte più difficile di ogni eccellenza. Concordo con voi sulla sregolatezza del genio dovuta al disinteresse per il controllo di qualunque ambito che non sia quello in cui si eccelle, ma ad avercela una specifica qualità degna del sacrificio di tutte le altre. Trasportando queste affermazioni nella tecnica del nostro sport, non puoi pensare di diventare prima categoria confidando solo nel tuo micidiale top di dritto, devi avere un bagaglio tecnico completo. Tocca trovare un equilbrio, saperlo gestire. Dove si è manchevoli si dovrebbe ricorrere alla gestione di terzi (allenatore, consulente finanziario, di immagine, etc etc). Solo così non si diventa stelle comete, più o meno durature ma incapaci di resistere a se stesse...
     
    A enzopacileo e Milocco Ettore piace questo messaggio.
  3. lupo alberto

    lupo alberto a tempo a tempo, chi sà sà e chi un sà su' danno

    non entro troppo nel merito salvo per dire che accostare le vicende di Maradona e Pantani è, a mio parere, azzardato.


    ah, dimenticavo, non vi preoccupate per me, malgrado il mio genio, passato e presente, sto benissimo
     
    Ultima modifica: 15 Gen 2022
    A andreco88 e andras piace questo messaggio.
  4. ricsco

    ricsco Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Riccardo
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    6a Cat.
    Squadra:
    Pierino Mazzetto C
    Stasera 13 maggio ore 21:10 su Iris danno il film. Buona occasione per rivederlo oppure vederlo per la prima volta. Buona visione!;)
     
  5. vg.

    vg. Utente Noto


    Invece eccellenti (a livello di premi Nobel) scienziati e uomini/donne con cui sia facile discorrere di altro, simpatici, con una vita "normale", non ne sono a conoscenza.

    UNO.....IL MIO MITO : Surely You're Joking, Mr. Feynman!: Adventures of a Curious Character

    Biglietto da visita : "Nobelist Physicist, teacher, storyteller, bongo player"

    :)
     
  6. g.c.

    g.c. Utente

    Nome e Cognome:
    Federico Catena
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    Tuscia TennisTavolo
    Visto il film finalmente.
    Bello però non mi ha convinto del tutto. La parte scacchistica poteva essere fatta meglio, sarà che la regina degli scacchi ha alzato il livello ma l'analisi che fanno nel film fa abbastanza sorridere.
    Bravo Tobey a interpretare le paranoie di Fischer però mi rimane un potroppo sul bamboccione invece Fischer era più arcigno anche nelle sue follie.
    L'attore di Spasky non mi è proprio piaciuto l'ho trovato posticcio e poi come figura non mi sembra trattata benissimo, per me è stato veramente un grande uomo più che un grande scacchista. Mai visto nessuno applaudire dopo una scoffitta l'avversario e che avversario, dire antipatico è dire poco. E' stato l'unico vicino a Fischer fino alla morte in maniera sincera, magari era affetta da una sorte di Sindrome di Stoccolma ma come uomo è stato esemplare a mio parere.
    Nel complesso comunque un film interessante e ben girato ma nulla da strapparsi i capelli. ù
    Grazie comunque per il consiglio :)
     
    A andras piace questo elemento.

Condividi questa Pagina