1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Telai Innerforce zlc Vs Thiago apolonia zlc

Discussione in 'Consigli & Test sui Materiali' iniziata da lolloping, 25 Mag 2018.

  1. Tuot

    Tuot Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Andrea Cherubini
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    anche a me interessa ed incuriosisce l’argomento. Puoi mettere qualche link sul tema?
     
    A roberto28 piace questo elemento.
  2. guruzz75

    guruzz75 Utente Noto

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    Asd futura 94 Ciampino
    [/QUOTE]

    Scusa,dove vedi il lato negativo?
    ettore[/QUOTE]
    Tutto chiaro
     
  3. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Tutto chiaro (citato Quote)...?
    Sarà anche tutto chiaro per te,ma vorrei ricordare che questo e' un Forum Nazionale,con determinate Regole di rispetto che non si dovrebbe dimenticare nella foga dello scrivere..Troppo spesso poi ci si rivolge all'amico di cui si conosce già gusti,racchetta e gioco,
    praticamente tutto,con cui si ha anche una certa confidenza e si usa un linguaggio familiare o gergale,tipico dei compagni di gioco,ma circoscritto all'interno della propria palestra.E allorquando,nella scelta di una gomma, si fa un generico ma incomprensibile riferimento "a quale gomma sta bene su quel determinato legno", che vuol dire?
    Il colore che si abbina meglio?Trattasi forse di una magica gomma con cui l'amico riesce a fare prodezze strabilianti?Si vuol forse emulare qualcuno,ma solo per esibizionismo nel regalarsi l'ultima novità di mercato,comunque sempre di fascia alta?O non piuttosto,sotto sotto d'intesa e d'accordo con qualcuno si cerca di lanciare e piazzare certe gomme, della ditta amica a scapito di altre?
    Tutto può essere,se non ci si spiega.
    E io certi modi di fare, più tipici del bar sotto casa, quando ci si ferma per la bevuta di routine a fine allenamento,insomma la solita chiaccherata fra sodali, fra i soliti e certi personaggi che poi s'inalberano,se qualcuno s'intromette e chiede maggior chiarezza a beneficio di tutti
    sulla tipologia e soprattutto finalità del materiale di cui si tratta e che si va a proporre per l'acquisto,ebbene
    lì vado a punzecchiare,portare allo scoperto,proprio per capirne le intenzioni e renderle ancor più chiare a quanti partecipano
    e leggono,da Nord a Sud, da Est a Ovest quanto è lunga e larga l'Italia.
    Capirne tutti di più,ognuno con le sue conoscenze e anche dubbi,spesso legati ad un linguaggio che non è lo stesso,puntualizzando e ritornandoci sopra se necessario,anche per cercare di migliorare il gioco praticato, o innovare quello che già c'e' o si
    è soliti fare,che non dipende solo dalla nuova gomma/racchetta.
    Questo,di questo c'è bisogno,di maggior coinvolgimento e approfondimento_O ci fermiamo alla sottogomma,quale si abbina meglio? ettore
     
  4. curl t.

    curl t. Utente Noto

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    tt lugo
    Abbiamo capito il tuo punto, hai ragione e l’ho scritto anche in vari post indietro ma abbiamo gia’ spiegato che in questo momento non ci interessa, parliamo di materiali.

    tornando in tema e se qualcuno ha voglia di mettersi a leggere giro spesso su questo sito (butterfly japan)

    ちょっと、それ貸して!!第6回 吉田雅己 × 町飛鳥|卓球レポート

    ci sono tante cose interessanti su materiali, tecnica con video ecc...il sito va tradotto con google translate. Ho linkato in particolare una pagina dove provano inner alc vs zlc.
     
    A guruzz75 piace questo elemento.
  5. guruzz75

    guruzz75 Utente Noto

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    Asd futura 94 Ciampino
    sei sempre fuori luogo come una cannuccia dentro una pozzanghera in una strada deserta e sconfinata di una città con una sola via...
     
    A vg. piace questo elemento.
  6. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    ....fuori luogo...nella strada deserta...
    Certo quella strada di quella città con una sola via, dove si parla solo di gomme e attrezzature sportive,ben la conosciamo entrambi e tu ben la frequenti.So ben le aspettative e il bendidio che molti si augurano di trovare colà,avendo io stesso abitato a lungo di fronte al più grande importatore di materiale pongistico,prima in Lussemburgo e poi in tutta Europa,quattro tavoli a disposizione per le prove,una parete di una sala cinematografica interamente addobbata e zeppa di tutte le novità in arrivo da tutte le parti del mondo,una volta scelto l'attrezzo 10 minuti e ce l'avevi bello pronto in mano. Ma quale attrezzo?,per far che?quale abbinamento?dovevi lasciarti consigliare e spesso il discorso finiva in aria fritta,non avendo ben chiaro fin da subito da quale gioco partire e a quale fine ultimo arrivare,cioè il gioco che sottende tale innovativa gomma. Poi certo a prevalere era l'abiltà del commerciante che te la vendeva :"Guarda che ce l'ha anche il Tal giocatore",che poi non era quasi mai vero,perchè anche il Tal giocatore nel frattempo l'aveva già cambiata quella gomma.E comunque sugli scaffali era già pronta la futura "Ipernuova gomma" a disposizione del prossimo danaroso acquirente in cerca dell'ennesima ultima,ma proprio ultima? novità in arrivo.

    Giusto e te ne rammarichi,se.... in quella strada esclusiva da te amabilmente e con tanta passione frequentata,si mettono altri in mezzo a rallentare il traffico,a chiedersi perchè,dove si va,dove si esce,un vero perditempo per chi non ha tempo e voglia di porsi tante e tante, sempre nuove domande. .Ma esistono tali città con una sola via ad imbuto,senza bretelle,senza parallele,senza strade che s'intersecano,senza incroci,insomma dove tutti devono marciare in un'unica direzione e senza via d'uscita?
    Ecco,io sono proprio uno di questi rallentatori di traffico unidirezionale,uno che prova a smentire l'esistenza di quell'unica strada,dove si deve marciare dritto per dritto e a velocità sostenuta,dai soliti esperti imbonitori,ma anche millantatori,verso....non si sa bene quale orizzonte.Ben sapendo,invece,che ci sono altre vie,altri incroci,altre strade che arricchiscono e impreziosiscono il cammino,una mappa da completare,anche altri orizzonti,un nuovo ordito,una nuova trama da imparare a conoscere prima di praticare.Per un cammino più ragionato e consapevole
    da parte dei fruitori di quella strada. Tutti! e non solo da parte di chi si ritiene come unico autorizzato a frequentarla.Tanto,dove va?
    Questo,tanto per la chiarezza.
    Quello che aspetto da te quando dici che scrivo in modo NEGATIVO.Perchè?Per chi?
    ettore
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 26 Mag 2021, Data originale: 26 Mag 2021 ---
    Parlare di materiali è giusto,oltre che lecito e raccomandabile per chi cerca di migliorare qualcosa nel proprio gioco,o almeno di non peggiorare.L'importante è non fermarsi alla prima impressione.
    E' un po' come a parlare di nuove automobili sul mercato,è giusto informarsi ma rimane sempre la domanda di fondo:"Per far che?".Altrimenti si parla solo di carrozzeria,scadendo poi nella tappezzeria,nella bigiotteria,negli specchietti per guardare dietro se il "pupo" dorme tranquillo nel
    suo seggiolone,nell'alberello magico che tanto profuma l'abitacolo,anche dei Watt e del "sound" tirato a manetta,dell'appendino su cui stendere dietro la giacca,del telo da appoggiare sul parabrezza per mascherare i raggi del sole,....di tutto,di più.Per far che?per andare dove?
    Cominciamo allora a parlare delle ale,o "alette",tradotto bene in "translate"?per far che?servono davvero?dove migliorano il gioco?come?
    ettore
     
  7. bum bum

    bum bum Utente

    :piango::piango::piango::piango:mi interessavano le opinioni sull'Apolonia:piango::piango::piango::piango:
     
  8. guruzz75

    guruzz75 Utente Noto

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    Asd futura 94 Ciampino
    Chiedi a @Milocco Ettore lui è esperto...
     
    A vg. e Tsunami! piace questo messaggio.
  9. bum bum

    bum bum Utente

    :approved::rotfl:
     
    A vg. e guruzz75 piace questo messaggio.
  10. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Le opinioni...
    Opinioni "sui generis" del legno racchetta, già molto è stato detto e scritto,oppure sul giocatore portoghese,cui tale racchetta è dedicata e al cui gioco,o perlomeno
    dovrebbe essere così,in ultima analisi,si ispira?
    ettore
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 27 Mag 2021, Data originale: 27 Mag 2021 ---
    Esperto io? Ma de che'?!
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 27 Mag 2021 ---
    Ho solo una convinzione.Troppo spesso, quanto più il “perito/tecnico”viene ritenuto molto esperto e conoscitore del più “innovativo” materiale pongistico, trattasi pure di gomme e racchette ancora poco presenti o anche per nulla commercializzate in Italia,quanto più viene associato al vero “esperto tout court”,con tutto ciò che abbia attinenza e rilevanza col tennis tavolo parlato e giocato..In certi casi si arriva ad una specie di idolatria,alla maniera del santone o sciamano indiano,riverito e venerato solo in quanto dispensatore di pozioni magiche che tanto promettono,ma poco migliorano la salute di chi speranzoso vi si rivolge,lasciando il paziente,se va bene e per qualche tempo solamente,nelle condizioni inalterate e precarie del giorno prima.Ma tutto ciò succede(…eva) in località remote,fuori dal mondo moderno,dove la moderna medicina non è ancora arrivata,dove il parlato aveva pregio sul reale,sul controllo effettivo di quanto promesso e poi verificato.

    Qui si continua a dire che i risultati finali di una partita,di un torneo e di una carriera,dipendono per il 95% dall’effettivo lavoro svolto in palestra per la preparazione al gioco giocato,senza peraltro entrare nel merito del come e del quanto, per il restante 5% dalla validità del mezzo e dei materiali impiegati.Magari gioco e attrezzatura possono incidere in maniera diversa,a seconda se migliora prima l’uno o prima l’altra.Poi si tende a far capire che alla gente(?) interessa soprattutto la racchetta,o almeno parlarne,se non si può giocare e produrre miglioramenti nel gioco,che non s’intravvedono ancora o troppo poco,stante ai magri risultati ufficiali in cui sono impegnati i nostri migliori esponenti azzurri.Pian piano cominciano ad accorgersi anche gli alti gradi della Fitet,allorquando il Presidente Di Napoli avverte la “necessità di rivisitare la progettazione delle attività tecniche riferite all’alto livello”, ma questo non può essere un campo riservato,distaccato e avulso dal resto dei praticanti di tutte le palestre d’Italia.Se miglioramento ci sarà,dovrà essere complessivo,che riguarda tutti e tutti ne beneficeranno,a cascata, come pure,per quanto siamo messi,come movimento propulsivo di proposte che parte dal basso,cioè da tutti noi,o da coloro che abbiano un minimo interesse a migliorare.

    Sarà ciò possibile,indipendentemente dalla validità del gioco, se si continua a parlare per il 95% di racchette e ammennicoli vari?

    ettore
     

Condividi questa Pagina