1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Incontro Italia Ucraina a Milano

Discussione in 'Sezione Internazionale' iniziata da emilio68it, 11 Apr 2017.

Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.
  1. pamaz

    pamaz Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Paolo Mazza
    spiacente, ma continuo a pensare che i veri campioni non si vedano nei momenti tranquilli, ma nei momenti difficili. Nessuno critica il fatto che il giorno prima in momenti di difficoltà gli italiani ne siano brillantemente venuti a capo. Anzi, onore alla loro prova. Proprio per quanto visto il giorno prima, e verificata quindi la possibilità di potercela fare effettivamente, non comprendo perchè anche nel giorno successivo non ci sia stata quella giusta "tensione" che abbia condotto ad una soluzione positiva della cosa. Per cui mi dispiace di non poter valutare come Ady la prova di ieri. Una sconfitta è una sconfitta. Sarà onorevole, ma se era assolutamente verosimile portare a casa l'incontro, non averlo fatto è un errore.
     
  2. Matti_02

    Matti_02 Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    2a Cat.
    Ripeto, stoyanov e bobocica per i colpi che hanno possono valere dei 50 del mondo, ma sono 100 e passa per via della poca incisività nei momenti decisivi... Peccato, anche solo un punto avrebbe fatto la differenza
     
  3. emilio68it

    emilio68it Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Emilio Arbasino
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    A.S.D. T.T. Derthona
    Succede, però mi pare che non sia sensato criticare la composizione della formazione o l'impegno di chi ha giocato. Quante partite perse dopo essere stato in vantaggio! quante volte il braccino, anche senza essere in Nazionale. Vince chi riesce a tirare fuori i cocones al momento giusto, è successo ai nostri martedì, non sono riusciti a ripetersi mercoledì.
     
  4. fabio99

    fabio99 Nuovo Utente

    Nome e Cognome:
    fabio bruno
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    sarmeola
  5. rommel

    rommel Bruno Di Folco

    Nome e Cognome:
    Bruno Di Folco
    Qualifica Tecnico:
    Allenatore FITeT
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    APD Giovanni Castello
    Ady non ho capito a chi o a cosa ti riferisci. :rolleyes::rolleyes:

    Il mio pensiero sul lavoro e sui risultati del D.T. è noto da tempo e uno dei motivi della mia uscita di 3 anni fa dalla Federazione era proprio come veniva attuato il Progetto Tecnico federale.
    Per maggior chiarezza per coloro che leggono sarà bene andarsi e rivedere come era la classifica al momento dell'incarico dato a Deniso. :dati:
    Ovvio che non si potrà decidere la bontà del lavoro svolto negli ultimi 4 anni e mezzo solo da questa informazione ma forse si potrebbe meglio chiarire quale era il "livello di partenza" a cui tu Ady fai riferimento.
    Inserisco anche la classifica femminile, perché anche li abbiamo fallito l'obiettivo (se tale può esser considerato) di entrare tra le prime 16 nazioni d'Europa.
    Permettetemi una considerazione ulteriore. Leggo con piacere tutti i giudizi espressi sul Forum ma non capisco mai perché chi critica deve essere considerato CONTRO la Federazione o addirittura contro l'ITALIA. :eek::eek:
    Chi critica magari pensa di dare un apporto di idee per migliorare la Federazione e non per distruggerla.
    Vi lascio alle classifiche e continuo a leggervi.
    class 1 gen 2013.png

    femminile.png
     
    A emilio68it piace questo elemento.
  6. adygoro

    adygoro Utente Noto

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Non parlo del livello di partenza del direttore tecnico ... e delle promesse da lui fatte ... le dichiarazioni dei tecnici lasciano il tempo che trovano per me che faccio il fruitore, sono giustamente importanti per te dal momento che sei stato consigliere ...

    In uno sport non di squadra come il nostro poi è ancora tutto piu relativo ... perche basta un infortunio di uno dei 3 titolari e tutti i parametri saltano

    io parlavo del livello di partenza odierno ... ossia .. prima di questa partita ... e considerando che era una partita da perdere abbastanza nettamente ce la siamo invece giocata ... anzi, ritengo che complessivamente meritavamo piu noi ...

    per me il direttore tecnico di una nazionale, in uno sport come il nostro, dovrebbe avere un potere totale ... anzi meglio definirla "commissione tecnica" .. ma fatta di gente che di questo sport a livello internazionale ne capisca ... e che dia le linee guida anche su come andrebbe impostata l'attività ovunque ... nelle asd .. nei campionati .. nei tornei ... la commissione tecnica negli ultimi 10 anni è sempre stata una accozzaglia di nomi presi dalla tabella voti

    Noi invece siamo un ibrido tra una dirigenza disinformata, oramai da 20 anni, e un ibrido di rapporti tra il volere della presidenza di non perdere consensi, quello del direttore tecnico di non perdere il lavoro e pertanto di mediare, e quello delle asd .. tutti mettono davanti il PROPRIO interesse .... nessuno si preoccupa di dove stiamo andando a finire

    Ora Bobo Niagol Marco, cominciano ad avere un età importante ... i ricambi non sono pronti ... abbiamo 5 6 quindi pochissimi giovani su cui puntare ... e dopo c'e' il vuoto assoluto ...

    è un discorso troppo lungo, e in quelle rarissime occasioni che ho avuto modo di parlare col direttore tecnico, mi rendo conto, che ci sono troppi compromessi ... le colpe per me sono di tutti ... meno che mia e di eugenio :)

    ps: Bobo valeva 50 al mondo prima degli infortuni ... non si è poi piu espresso con continuità, era in dubbio anche la sua partecipazione agli italiani ... Niagol durante la crescita aveva mollato abbastanza ... non so quanto sia vero che potrebbe stare nei 50 ...
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 20 Apr 2017 ---
    infatti abbiamo perso sia nei momenti tranquilli ... 3 2 2 0 per noi ... che in quelli difficili di ieri...e abbiamo vinto nei momenti difficili dell'altro ieri .. quindi? eravamo dei campioni martedi e scarsoni mercoledi? ... o magari in campo c'e' anche un avversario ..

    infatti non abbiamo campioni di caratura internazionale .. proprio per questo siamo stati bravi ... la tensione c'e' stata anche il giorno dopo .. non credo proprio abbiamo mollato ...


    ragazzi .. siamo l'italia del tennistavolo ... un movimento di 7 8 semiprofessionisti ... 10 discreti altri giocatori ... 5 6 giovanili interessanti ... e 9000 amatori ... oltre che .. 2 squadre semiprofessioniste ... 10 dilettanti ....e 570 amatoriali
     
    Ultima modifica: 20 Apr 2017
    A silvio91, cucciolo, nonlacacciodila e 1 altro utente piace questo messaggio.
  7. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Ogni volta che gioca la nazionale ed ancora di più quando ho occasione di vedere le partite in diretta (sia pure con uno streaming obbrobrioso come questi ultimi due giorni) ho dei sentimenti forti contrastanti ovvero forse un combattimento tra emotività e raziocinio.

    Veder giocare i giocatori adulti o ragazzi che siano, conoscendo i loro sacrifici e la loro vita in questo sport e quanto impegno profondono mi rende forza di cosa un loro tifoso, non si può non tifare per chi dà tutto e poi veste la maglia della tua nazione, allo stesso tempo però con grande dispiacere quasi mi auguro che perdano quando penso che oggi certe vittorie possono essere più un male che un bene per il nostro movimento perchè farebbero nascere false illusioni e consoliderebbero posizioni già troppo radicate che avrebbero invece hanno bisogno di essere rimosse.

    Per quanto riguardi gli incontri di queste due giornate ritengo che i ragazzi ce l'abbiano davvero messa tutta ma la "paura di vincere" abbia compromesso un risultato, e purtroppo ritengo sia anche normale quando sei pressato dal fatto che da troppo tempo non vinci ed ogni competizione diventa un grosso fardello che ti fa fare "braccino" nei momenti cruciali, quindi umanamente e sportivamente mi sento vicino ai giocatori.

    Lo sport però ha anche l'altra faccia della medaglia ovvero la valutazione manageriale che passa obbligatoriamente per i risultati senza se e senza ma perchè questa è la dura legge di chi compete, pertanto era, ed è più che mai ora che i tecnici ed in primis il direttore tecnico riconosca i propri fallimenti e dia le dimissioni.
    La sciagurata gestione da parte della federazione ci ha portato in un baratro senza ritorno e ogni giorno che si ritarderà nel cambiare rotta sarà sempre peggio......via queste stupide iniziative circensi di spot promozionali iteneranti e via i tanti saltinbanchi a livello regionale e nazionale, si continua su una linea di improvvisazione e non si ha il coraggio di porsi davanti ai risultati che sono INCONTROVERTIBILMENTE DISASTROSI! Quanto altro dovremo aspettare per capovolgere il tavolo?
     
    A silvio91, cucciolo e adygoro piace questo messaggio.
  8. Matti_02

    Matti_02 Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    2a Cat.
    Stoyanov nei 50 potrebbe starci, c'è riuscita gente come Mattias karlsson che per carità è fortissimo ed intelligente, ma con quel puntino sul diritto ha grandi limiti tecnici... eppure è 20/25 del mondo... lo stesso kou lei, ho visto giocare altre sue partite e non mi ha entusiasmato più di un tanto... stoyanov ci potrebbe stare fra i 50...
    comunque l'Italia ha fatto più del previsto, ma per come si erano messe le cose si poteva vincere con un po' più di attenzione
     
  9. Piergiorgio

    Piergiorgio Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Luca Floss
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Ma come si fa a schierare un giocatore che una settimana prima le aveva prese da Pavan e da Bisi...
    allora siamo proprio dei tafaxxi...
    complimenti al pompiere...
    una ne fa e 100 ne pensa.

    PS avevamo baciocchi in splendida forma, perché non schierarlo????
     
  10. nonlacacciodila

    nonlacacciodila Utente Noto

    L'unico rammarico è "probabilmente "se c'eri tu al posto del "pompiere",eravamo pluri campioni del mondo vero?
     
    A LO YETI piace questo elemento.
  11. Piergiorgio

    Piergiorgio Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Luca Floss
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Sinceramente credo che fare peggio sarebbe stato impossibile per chiunque.
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 21 Apr 2017 ---
    Sul sito fitet scrivono...

    "Essere però arrivati a un punto dall'obiettivo deve far capire che la squadra c'è. Bisogna ripartire da qui, per costruire un futuro che può essere roseo."

    La squadra c'è???? ma diamo i numeri????????? da 2-0 per noi siamo stracollati...da milano si sentiva un odore acre fin a pantelleria...
    non esiste buttare alle ortiche una partita già vinta...

    ma bobo tra il primo singolo e il secondo che ha fatto????
    è apparso trasformato...chi sa parli...
     
    Ultima modifica: 21 Apr 2017
  12. adygoro

    adygoro Utente Noto

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.

Condividi questa Pagina