1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Il 16 gennaio ripartono i campionati nazionali

Discussione in 'Sezione Nazionale' iniziata da TechLab, 19 Dic 2020.

  1. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Ecco la percentuale delle squadre ritirate dai campionati nazionali (copiata da @elius, che l'ha pubblicata in un altro thread), che dimostra che i timori dei catastrofisti di questo thread erano ingiustificati.

    A1 0 su 11
    A2 1 su 16 6,2 %
    B1 11 su 40 27,5 %
    B2 31 su 80 38,75 %
    C1 50 su 136 36,76 %

    Escludendo i "professionisti" di A1 e A2, la percentuale media di partecipazione è quella che si prevedeva (circa 2/3), a conferma che la maggioranza dei pongisti vuole giocare.

    Credo che questa percentuale emergerà anche a livello regionale, quando inizieranno i tornei di qualificazione ai campionati italiani e la Coppa Italia, in cui non influirà la indisponibilità delle palestre perchè saremo ospitati dalle società che dispongono degli impianti.
     
  2. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    i timori dei catastrofisti non si vincono con la voglia di prendere a palettate una pallina.
    non confondiamo la prudenza e la cautela con la superficialità e l'incoscienza.
    estremizza tu che estremizzo anch'io
     
    A vg. piace questo elemento.
  3. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    La mia definizione di catastrofisti (evidentemente iperbolica) non si riferisce ai prudenti, contrapposti agli incoscienti, ma a tutti coloro che in questo thread hanno dato per certo il fallimento della scelta di far partire i campionati, di cui elenco un piccolo florilegio:
    1) "...decisione sconsiderata che creerà solo pericoli e confusione..."
    2) "...situazione incompatibile con l'organizzazione di un campionato a squadre..."
    3) "...la maggior parte delle società non hanno la palestra..."
    4) "...follia...non tanto per la situazione sanitaria ma per la confusione che si generera’, sono sicuro che le serie sotto alla a/1 non partiranno..."
    5) "...i campionati sono destinati a slittare..."
    6) "...i campionati non cominceranno..."
    7) "...i protocolli di sicurezza sono irreali e impraticabili..."
    8) "...non ci sono le condizioni per riprendere a gareggiare in sicurezza..."
    9) "...nessuna federazione sta facendo giocare i campionati minori..."
     
    A AndreaTT e Jackcerry piace questo messaggio.
  4. Chicco

    Chicco superiperappassionato

    Nome e Cognome:
    eric
    Squadra:
    TTBiella
    Comunque ,per intanto siamo solo all'inizio..... questa è la fotografia di questo periodo. Sono possibilista per il prossimo futuro ma la situazione è in continua evoluzione quindi bisogna restare realisti. Ragionare anche sui dati epidemiologici lascia il tempo che trova in quanto non sempre reali, quindi non mi fido di nulla se non cercare di andare avanti giorno per giorno ,giornata per giornata cercando di fare la mia parte responsabile sperando che gli altri facciano lo stesso (anche se dubito).
     
    A vg. e Tsunami! piace questo messaggio.
  5. lupo alberto

    lupo alberto a tempo a tempo, chi sà sà e chi un sà su' danno

    evidentemente mi sono espresso male, per quanto mi riguarda io non avevo dubbi che la maggioranza dei pongisti volesse giocare, ne avevo timore
     
    A vg. piace questo elemento.
  6. Chicco

    Chicco superiperappassionato

    Nome e Cognome:
    eric
    Squadra:
    TTBiella
    Nello sport di qualsiasi livello ,l 'aspetto ludico è trainante.
    Naturalmente ha il suo posto nelle priorità fra gli adulti e un posto diverso nei più giovani e ancora nei ragazzini. Noi "cariatidi" possiamo dare dei valori e comunque riuscire a mantenere un certo equilibrio psicologico ma non così succede per altre fasce d'età. Son stato fra i primi a dire che un grosso problema (sconosciuto) come quello che è capitato non aveva altri mezzi per esser affrontato se non con mezzi drastici ,ma mi rendo conto che le fasce più giovani rimarranno "segnate"( le maestre affermano che i bambini sono nettamente cambiati negli ultimi mesi) da questo periodo (che sarà piuttosto lungo) e per tutti quanti è d'obbligo cominciare ad immaginare una vita un pò diversa da quel che eravamo abituati . Attività sportive comprese. Ci adatteremo, se potremo.
     
    A off-ready, Tsunami! e Sartori Giovanni piace questo messaggio.
  7. AndreaTT

    AndreaTT Utente

    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    6a Cat.
    Francamente, ora che l'Italia è quasi tutta "gialla", più che dei 6-7000 che continuano giocare a tt ho timore dei milioni di persone in giro per le città e dei milioni di persone che pranzeranno nei locali!
     
    A Sartori Giovanni piace questo elemento.
  8. stipancic

    stipancic Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Quindi se una società su tre ha dovuto rinunciare al campionato è un buon risultato?
     
  9. lupo alberto

    lupo alberto a tempo a tempo, chi sà sà e chi un sà su' danno

    tutto fà, disse quello che pisciava in mare, però certo hai ragione, il problema ovviamente non è il TT che però è rivelatore di un atteggiamento diffuso anche dove i numeri sono ben più alti.
    D'altra parte qui si discuteva dei campionati di TT
     
  10. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    A noi interessa sapere...
    Quello che pis.....va in mare.Ma quello,ma quello lo hanno multato poi?"Coram populi" dieci scudisciate aggiuntive!,perlomeno.
    Per il timore,dicasi paura perfino di far capolino fuori dall'uscio di casa,con cui dovremo affrontare la vita che,nonostante tutto ci avviamo a riprendere dopo tanto penare,
    valga il detto in usa dalle.mie parti:
    "Chi n' ga' (ha) paura resti a casa"
    Il che non significa fare i temerari,ma chi vuol vivere deve uscire prima o poi a giocare,conoscere,amare...rischiare anche.E naturalmente tanto ping pong !!
    Altrimenti che vita è?
    ettore
     
    A AndreaTT piace questo elemento.
  11. lupo alberto

    lupo alberto a tempo a tempo, chi sà sà e chi un sà su' danno


    lo chiederò a Stefano compagno a biliardo, portuale, più di 100kg distribuiti su più di 190cm.
    ...ah già dimenticavo, è morto nel marzo scorso a 55 anni di coronavirus




    forse ancora ancora non è chiaro, ma siamo all'inizio della terza ondata, i vaccini rallentano e su almeno una mutazione sono inefficaci
     
    Ultima modifica: 7 Feb 2021
    A vg. e Tsunami! piace questo messaggio.
  12. demonxsd

    demonxsd Utente Noto

    quanta ignoranza..
     
    A vg. e Tsunami! piace questo messaggio.
  13. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    della tua vita ci puoi fare quello che vuoi, ma non a scapito di quelle degli altri : con queste premesse, stacci tu a casa. "è solo una banale influenza" (cit.)
     
    A vg. piace questo elemento.
  14. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Cari amici di ping pong...
    Tranquilli,la vita riprenderà prima o poi,magari non come prima,ma riprenderà.I timorosi se ne staranno chiusi ancora un po' e chi li costringe a uscire?La vita stessa non è esente da rischi,ancora una volta vale il detto "chi n'ga'paura ( (della vita),resti a casa".E vita significa muoversi,movimento.
    ettore
     
  15. lupo alberto

    lupo alberto a tempo a tempo, chi sà sà e chi un sà su' danno

    ...quelli che la pensano come te, e vi ringraziamo.
    a buon rendere
     
    A andreco88, vg. e Tsunami! piace questo messaggio.
  16. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Tenuto conto delle condizioni generali (carenza palestre, vincoli dei protoccoli, costi ecc) è sicuramente un buon risultato
     
    A AndreaTT piace questo elemento.
  17. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    ....."adelante con juicio"
    Procedere,andare avanti con giudizio.L'importante e' sempre "l'adelante", cioè andare,muoversi,...
    ettore
     
  18. lupo alberto

    lupo alberto a tempo a tempo, chi sà sà e chi un sà su' danno

    si puedes, Pedro, solamente si puedes
     
    A vg. piace questo elemento.
  19. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    ....con giudizio ha detto il potestà spagnolo di Milano (da Manzoni) significa procedere cautamente,con le giuste, opportune cautele,mai allo sbaraglio,come la vita stessa richiede.
    Per il resto non conosco lo spagnolo.
    Si può uscire?Non si può?Se si può..?
    Ogni nostra azione implica un atto di coraggio,anche una dose di fiducia sul comportamento degli altri..senza essere temerari.
    ettore
     
  20. lupo alberto

    lupo alberto a tempo a tempo, chi sà sà e chi un sà su' danno

    “Avanti, Pedro, con giudizio, se puoi”
    Antonio Ferrer, il gran cancelliere spagnolo a Milano dalla carrozza calma la folla in subbuglio per la carestia che è sopraggiunta alla peste con parole suadenti in italiano. Poi però si rivolge al cocchiere nella sua lingua madre, lo spagnolo.

    Adelante, Pedro, con juicio, si puedes
     
    A Milocco Ettore e vg. piace questo messaggio.

Condividi questa Pagina