1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Idea per fare un dritto fotonico della madonna che Xu Xin levati

Discussione in 'Chiacchiere sul Tennis Tavolo' iniziata da 25H, 8 Ago 2019.

  1. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    E' il battito d'ali di una farfalla che genera alla lunga i grandi cambiamenti nel Pianeta.Così la sana abitudine a rinunciare a quel mezzo grammo di zucchero.Se in qualche modo il diabetico ne ricava qualche indubbio,se pur minimo vantaggio,sarà ancor meglio motivato in futuro a proseguire una dieta ancor più ferrea e salutare.
    L'etto di pasta per un celiaco?Allora prenota subito l'ambulanza per il Pronto Soccorso al "Fatebenefratelli".
    ettore
     
  2. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    La donzelletta che viene dalla campagna incontra Xu Xin sulla via di Damasco
     
    A eta beta e Jackcerry piace questo messaggio.
  3. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 10 Ago 2019, Data originale: 10 Ago 2019 ---
    Quando mai ciò è possibile?Le dita non sono mica staccate dal resto del corpo.
    Forse tu intendevi quei ragazzetti,alle prime armi,che usano solo il polso e l'appicicosa gomma cinese,vero?Va bene,ma loro non san far altro,forse perchè nessuno gliel'ha spiegato,perchè troppo difficile?
    Il mio riferimento,invece, è pensato al movimento complessivo del top,giocato con tutti i segmenti articolari,di cui le dita,le mani giocano un ruolo centrale,prioritario e decisivo.Che anzi,proprio il buon uso che se ne fa,mette in collegamento tute le altre parti del corpo.In modo biomeccanico.
    Ricordo che la teoria tolemaica non è passata subito,c'erano interessi religiosi e di casta contrarissimi. Anche qui ci vorrà del tempo,immagino.
    stima ettore[/QUOTE]
     
  4. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    [/QUOTE]

    L'uso del polso e delle dita sono optional di qualità, l'uso delle dita presuppone sicuramente l'insegnamento ma nella didattica non è primario soprattutto con i piccoli visto che devono concentrarsi su altro.
     
    A John Locke QDL piace questo elemento.
  5. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    L'uso del polso e delle dita sono optional di qualità, l'uso delle dita presuppone sicuramente l'insegnamento ma nella didattica non è primario soprattutto con i piccoli visto che devono concentrarsi su altro.[/QUOTE]

    Optional di qualità...l'uso della mano,o meglio ancora di entrambe?
    Dimmi allora un altro sport così conosciuto e ovunque stimato come il nostro proprio per la motricità fine,quindi valutazione,modulazione e precisione nell'uso e nel saper trattare in modo corretto la pallina,al momento di raccoglierla,afferrarla,lanciarla su obiettivi mirati e non a casaccio, con tutti i benefici di conseguenza per l'intero sistema oculo-manuale.E proprio a ragion di questo richiestissimo da scuole e famiglie,dove s'è potuto realizzare un pur minimo Progetto Scuola -Ping Pong, mentre non sappiamo apprezzare, presentare, valorizzare appieno questa importante peculiarità, quella appunto di far conseguire un uso sempre più consapevole delle mani,così importante e direi così tipico del nostro fare sport, se poi addirittura siamo noi stessi in primis a snobbarla?
    Chiaro,io non ho mai pensato a colpi di bassa qualità,ma perchè optional ?
    Scusa,ma a quale didattica ti riferisci?a quella che abbiamo ascoltato fino adesso,magari tratta dal famoso dispensario in uso nei Corsi Base per nuovi Istruttori?
    E non sono proprio i piccoli che imparano ad utilizzare come primo strumento le mani e poi il resto?Quindi impostare una didattica all'incontrario?
    In aggiunta,continuando a pensare, come molti qui fanno, che:
    "non è primario (cifrato l'uso delle dita e delle mani) soprattutto con i piccoli visto che devono concentrarsi su altro",
    molte ragazzine, dopo i primi timidi tentativi esperiti, capiscono subito che questo sport,dapprima ritenuto delicato leggero,elegante,quindi attrattivo e adatto a loro,da adesso non lo è più.E perchè? Se la mano non è sufficientemente educata,con pollice e dita che lavorano in modo più rilassato e a intermittenza,la presa a pugno duro della racchetta comporta una inutile e continua tensione dei muscoli interessati,col brillante risultato di consentire sì qualche colpo iniziale più potente,ma anche irrigidimento e blocco di braccio e spalla da far passare ben presto la voglia di continuare.
    Non è già questa una buona ragione per rivedere la didattica fin qui appresa?
    In funzione di un gioco più leggero ed elastico,congeniale e aperto a tutti,in cui anche la vera potenza dei colpi,se opportunamente richiamata,viene naturale,dopo aver registrato e pretensionato i più importanti ingranaggi della catapulta.
    stima ettore
     

    Files Allegati:

  6. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Optional di qualità...l'uso della mano,o meglio ancora di entrambe?
    Dimmi allora un altro sport così conosciuto e ovunque stimato come il nostro proprio per la motricità fine,quindi valutazione,modulazione e precisione nell'uso e nel saper trattare in modo corretto la pallina,al momento di raccoglierla,afferrarla,lanciarla su obiettivi mirati e non a casaccio, con tutti i benefici di conseguenza per l'intero sistema oculo-manuale.E proprio a ragion di questo richiestissimo da scuole e famiglie,dove s'è potuto realizzare un pur minimo Progetto Scuola -Ping Pong, mentre non sappiamo apprezzare, presentare, valorizzare appieno questa importante peculiarità, quella appunto di far conseguire un uso sempre più consapevole delle mani,così importante e direi così tipico del nostro fare sport, se poi addirittura siamo noi stessi in primis a snobbarla?
    Chiaro,io non ho mai pensato a colpi di bassa qualità,ma perchè optional ?
    Scusa,ma a quale didattica ti riferisci?a quella che abbiamo ascoltato fino adesso,magari tratta dal famoso dispensario in uso nei Corsi Base per nuovi Istruttori?
    E non sono proprio i piccoli che imparano ad utilizzare come primo strumento le mani e poi il resto?Quindi impostare una didattica all'incontrario?
    In aggiunta,continuando a pensare, come molti qui fanno, che:
    "non è primario (cifrato l'uso delle dita e delle mani) soprattutto con i piccoli visto che devono concentrarsi su altro",
    molte ragazzine, dopo i primi timidi tentativi esperiti, capiscono subito che questo sport,dapprima ritenuto delicato leggero,elegante,quindi attrattivo e adatto a loro,da adesso non lo è più.E perchè? Se la mano non è sufficientemente educata,con pollice e dita che lavorano in modo più rilassato e a intermittenza,la presa a pugno duro della racchetta comporta una inutile e continua tensione dei muscoli interessati,col brillante risultato di consentire sì qualche colpo iniziale più potente,ma anche irrigidimento e blocco di braccio e spalla da far passare ben presto la voglia di continuare.
    Non è già questa una buona ragione per rivedere la didattica fin qui appresa?
    In funzione di un gioco più leggero ed elastico,congeniale e aperto a tutti,in cui anche la vera potenza dei colpi,se opportunamente richiamata,viene naturale,dopo aver registrato e pretensionato i più importanti ingranaggi della catapulta.
    stima ettore[/QUOTE]

    I bambini devono imparare ad usare il corpo non la mano, la didattica iniziale di un bambino deve essere incentrata sulla loro conoscenza del corpo e sullo sviluppo delle abilità motorie, qui non parliamo di tennis tavolo di 20 anni fa ma proprio dell'abc la palla dall'altro lato la si porta con il corpo che ti consente di essere più veloce e più preciso l'avambraccio partecipa relativamente e polso e dita partecipano per la tecnica fine.
    La racchetta deve avere una presa sciolta e stretta all'impatto.
    Purtroppo qui credo come ti dicevo c'è poco da disquisire se altri insegnano cose diverse posso con certezza assoluta affermarti che trattasi davvero di altro sport, ma ripeto credo che parlare dell'abc serva a poco
     
  7. iTzGuG

    iTzGuG Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Guglielmo Di Grazia
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    6a Cat.
    Squadra:
    Tennis Tavolo Pistoia
    Dopo questa discussione ho deciso di optare per il puntino lungo Ox sul diritto
     
    A luca.dalco, tOppabuchi e VUAAZ piace questo messaggio.
  8. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Bella battuta, ma non credo che certe cose vadano spiegate su un forum o tutti sappiamo tutto?
     
  9. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    I bambini devono imparare ad usare il corpo non la mano, la didattica iniziale di un bambino deve essere incentrata sulla loro conoscenza del corpo e sullo sviluppo delle abilità motorie, qui non parliamo di tennis tavolo di 20 anni fa ma proprio dell'abc la palla dall'altro lato la si porta con il corpo che ti consente di essere più veloce e più preciso l'avambraccio partecipa relativamente e polso e dita partecipano per la tecnica fine.
    La racchetta deve avere una presa sciolta e stretta all'impatto.
    Purtroppo qui credo come ti dicevo c'è poco da disquisire se altri insegnano cose diverse posso con certezza assoluta affermarti che trattasi davvero di altro sport, ma ripeto credo che parlare dell'abc serva a poco[/QUOTE]
     
  10. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Ettore hai invertito i messaggi
     
  11. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    I bambini devono imparare ad usare il corpo non la mano-
    Ma la mano è corpo!
    Svolge tante e tante funzioni,orientamento,direzione,caricamento d'energia,
    oltre a quelle precedentemente menzionate nella lettera precedente, e altre innumerevoli e complesse ancora.Le dita della mano sono i veri soldati estensori e fedeli esecutori degli ordini superiori,in diretto collegamento con i muscoli,ne dirigono l'azione,l'intensità,ovvero il dosaggio dell'energia stessa,per svolgere tutte quelle mille e mille operazioni quotidiane,da quelle più grossolane,a quelle più raffinate che servono al dentista per lavorare con gli aghi,oppure a noi in un primo livello per piazzare il servizio 2 cm oltre la rete,o ancora più complesso,ad un livello più elevato,colpire la palla in movimento al momento giusto,se serve fermare il colpo,mantenere in canna l'energia necessaria e farla esplodere dopo aver meglio tarato l'angolo di tiro.
    Magari dopo essere passati dal dritto all'angolo stretto sul rovescio,per tirare di nuovo il top di dritto.E anche qui le mani servono,eccome.Non si può proprio fare senza,ma qui siamo al livello dei cinesi.Anche Amato,adesso lo fa? (sappiate che sono un suo fan!)
    Le dita non sono l'ultima ruota del carro!Cosi la mano,va educata ad una maggior mobilità fin da subito.Poi educhiamo tutto,a me non dispiace.
    stima ettore

    Attenzione! Io non sto dicendo che ciò che s'è fatto 20 anni fa e anch'io per certi versi facevo,è tutto sbagliato.Dico,semplicemente che si può far meglio.Qualcosa comunque,anche nella didattica di quei favolosi anni là,andrà rivisto_O non è che noi studiamo sempre sui soliti libri?Cosa?ancor più vecchi di 20 anni fa?
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 10 Ago 2019, Data originale: 10 Ago 2019 ---
    Però la curiosità di sapere e meglio informarsi,c'è dai!Qui uno può soddisfarla a 360%. Semprechè qualcunaltro non provi a trasformare tutto in caciara.E allora ben venga.Così leviamo le tende e ce ne andiamo a fare 4 tuffi in spiaggia prima.:D :LOL: :p
    ettore
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 10 Ago 2019 ---
    Sì,scusa deve essere uno dei soliti scherzi del mio vecchio Intel Pentium,o forse scherzi di mano(?!?) poco educata e ancor meno avezza ai tastierini?Credo che tu ti riferisca al doppione che leggiamo sopra.Se qualcuno potesse togliere uno,più che sufficiente l'altro.Se l'Amministratore non è in ferie..
    saluti
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 10 Ago 2019 ---
    Non ci badare!Qui siamo ancora sul "dire",prima di arrivare al "fare" e mettere in pratica tutto ciò,uuuh!,hai voglia.Puoi continuare a giocare con la vecchia gomma e dormire sonni tranquilli.
    Deve essere come la storiella della lepre e della tartaruga.Chi arriva prima al traguardo?Non so perchè, ma molti vedono vincente la tartaruga,che con passo sempre lento,cadenzato e uguale,magari con qualche trucchetto alla fine la spunta.Attenzione,però,dopo tante sonore sconfitte anche la lepre si sta attrezzando,sta mettendo ali nuove per la prossima sfida.:eek: :D :LOL: :rolleyes:
    ettore
     
  12. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Ettore io non credo di avere le verità assolute e nello specifico non so a cosa ti riferivi per Amato, posso solo dirti che sono uno che si aggiorna costantemente da maestri che insegnano ad alto livello nel mondo ed i libri sui quali studiamo a livello Coni sono supportati dalla pratica a livello internazionale peccato che poi a livello federale nei corsi non segua la messa in pratica al tavolo dove la biomeccanica ed altro va messo in pratica ma questo è un altro discorso, le dita? Mi accontenterei di vedere i ragazzi con l'impugnatura neutra e non sbilanciata, sarebbe già grasso che cola per il resto c'è tempo per educarle, ah dimenticavo, per il dritto lungoline e poi incrociato o viceversa lavora sempre il corpo e non la mano
     
    Ultima modifica: 10 Ago 2019
  13. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    caro Enzo....
    non c'era bisogno di ricordare che hai vissuto e studiato con meritevoli insegnanti per sostenere quello che dici,visto la conoscenza e la profondità del tuo argomentare.Biomeccanica?Meglio non entrare in argomento con Istruttori Federali,alcuni sono suscettibili e hanno altro cui pensare.
    [\ Quote]...le dita? Mi accontenterei di vedere i ragazzi con l'impugnatura neutra e non sbilanciata, sarebbe già grasso che cola per il resto c'è tempo per educarle.
    Le dita, dici? E perchè aspettare sempre gli altri che facciano il lavoro,che potremmo ben fare anche noi?Non è ben vero che i ragazzi d'oggi,hanno, perduto sensibilità manuale sotto ogni punta di vista?E coordinazione?Anche forza,aggiungo io,essendo venute meno tutte le attività lavorative in famiglia o di gruppo che formavano veramente braccia e mani con presa forte, salda e sicura.Pronte e richieste per qualsiasi mansione,bottega o artigianato,tutti lavori scomparsi, mani buone forse solo per il tastierino del cell.
    Quanto spazio ci sarebbe nelle scuole,per fargliele riacquistare certe abilità?Per noi,dico,del tennis tavolo,tramite i giochi e le attività propedeutiche al ping pong o piu tardi al tennis tavolo.Ma se noi stessi non ci crediamo a sufficienza, ne sottovalutiamo l'importanza e la sicurezza che dà a una persona il sapersi muovere,scrivere,ballare,nuotare senza impaccio,non ci attrezziamo in conoscenza per aiutare ad articolare e sensibilizzare meglio l'uso di mani e dita perchè lamentarci dopo?o rallegrarci semplicemente per il fatto che almeno la racchetta la sanno tenere in pugno?
    Bene,la differenza fra un nostro giocatore e "un cinese" di alto,altissimo livello,oltre ad a... ,b..... ,c....,d......che non sto qui a ripetere perchè tutti sanno,dopo averne visti alcuni, sta proprio in una diversa,più accurata,attenta,selezionata educazione delle mani,che facilita nel gioco tutti i movimenti del corpo di cui loro sono capaci. Ne hanno dato ampiamente testimonianza ovunque,parando o anticipando con profitto le mosse avversarie.C'è poco da fare,arrivano prima e meglio. E non ho parlato ancora di battute.
    Magari anche Amato,giocatore italiano in ascesa,di cui io sono fan,è in grado di passare dal dritto all'angolo stretto sul rovescio,per tirare di nuovo il top di dritto,come un cinese. Con la stessa veemenza? Comunque anche noi s'impara,vedrai.
    stima ettore
     
  14. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Era solo per citare le fonti che ho fatto menzione dei grandi allenatori, io del mio vi metto la passione e i sacrifici poi sono conscio dei miei limiti
     
    A eta beta e Milocco Ettore piace questo messaggio.
  15. 25H

    25H Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Mi spiace ma non è roba da imparare si un forum, credo che @andras ed altri ti abbiano invitato a fare cose semplici e basilari per il tuo bene, il mio obiettivo parlandoti di quel movimento sul top era proprio dimostrarti la complessità di certe cose, se poi stai trollando allora la cosa è ancora diversa, spero di no ...[/QUOTE]
    No no, non sto trollando, solo il titolo è palesemente ironico, nel post parlo seriamente
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 10 Ago 2019, Data originale: 10 Ago 2019 ---
    Scusa se te lo dico ma sei in malafede.
     
    A andras piace questo elemento.
  16. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    .. copernicana. :rolleyes:

    Bestiario ettoriano: la lepre con le ali.

    Schermata_2019-08-11-09-30-33-751.jpeg
     
    A 25H e John Locke QDL piace questo messaggio.

Condividi questa Pagina