1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Gomme Lisce Guida per scegliere le gomme

Discussione in 'Guide sui Materiali' iniziata da seguso, 1 Ott 2014.

  1. ruin

    ruin Utente

    Devo cambiare la m2,a parte la Vega japan che se ho capito bene, è un po più veloce della m2cosa mi consigli per avere più grip,un pó più controllo e leggermente meno velocita?di rovescio sto utilizzando s2 che mi sembra equilibrata
     
  2. seguso

    seguso utente morboso

    Nome e Cognome:
    maurizio colucci
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    pescara b2
    allora la vega pro. oppure una vega japan da 2 o da 1.8.

    oppure una h3 neo con 2 strati di colla fresca. (resta sempre lenta)

    comunque la vega japan è un po' più veloce della m2 quando tiri forte, più lenta e con meno spin quando tiri piano. se strisci gira di più.
     
  3. sangex

    sangex Utente

    Seguso una domanda secca a bruciapelo :)
    Secondo te qual è la gomma più veloce sul mercato così come esce dalla busta?
     
  4. ruin

    ruin Utente

    Grazie seguso,penso di optare per la pro
     
  5. seguso

    seguso utente morboso

    Nome e Cognome:
    maurizio colucci
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    pescara b2
    forse la calibra lt.
     
    A sangex piace questo elemento.
  6. sangex

    sangex Utente

    Tra le DONIC M1 turbo, S1 turbo e Jp01 turbo quale pensi abbia più... turbo? :azz:
     
  7. seguso

    seguso utente morboso

    Nome e Cognome:
    maurizio colucci
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    pescara b2
    la m1 turbo direi.
     
  8. sangex

    sangex Utente

    Immaginavo! Ordino subito. Grazie mille ;) :approved:
     
  9. seguso

    seguso utente morboso

    Nome e Cognome:
    maurizio colucci
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    pescara b2
    ...ma è anche più dura quindi sul rovescio vanno più veloce le altre.
     
  10. sangex

    sangex Utente

    No no sul rovescio sono apposto con jp03, mi serve sul diritto del Nittaku Hinoblaze. Pensa che questo fusto con la S1 normale è lentissimo rispetto, per esempio, ad un Rosewood Xo
     
  11. amedeo

    amedeo Utente Attivo

    Squadra:
    A.S.D. TennisTavolo Apricena
    Seguso anche se non ci conosciamo ho bisogno della tua consulenza:
    Uso il materiale che ho in firma. Uso prevalentemente il telaio 1 (l'altro lo usa mio figlio).
    Devo mettere le gomme per la nuova stagione.
    Dunque il mio gioco è prevalentemente: sul rovescio taglio quasi sempre e provo a fare top di apertura su palla tagliata ma se capita l'occasione qualche schiacciata la faccio. Sul dritto tendo ad attaccare e provo a fare top e schiacciate. Con la mia M2 rossa max (dritto) ho enormi difficoltà a bloccare e tagliare, inoltre i top sono poco efficaci. Con la JP02 2.0 (nera) i top di apertura (e quindi lentini) sono troppo lenti e facili da contrastare, mentre il taglio è decente.
    Cosa mi consigli?
    Dalla tua guida dovrei prendere una gomma dura per sia per il dritto che per rovescio.
    Dritto: M1 o JP01?
    Rovescio: Acuda S2 o Jp01?
    Spessore??????
    Considera i telai che ti ho specificato.
    Ultime due cosette:
    1) con il clipper wood ci gioco raramente ma ho notato che, a parità di gomme (M2 - JP02), il top di dritto esca meglio mentre meno controllo sul rovescio (la palla va via prima!!): è il caso di diversificare le gomme sui due telai? Se si come.
    2) nella tua guida hai scritto che la versione 3 delle varie gomme non serve a nessuno!!! Allora perché tu usi la M3 sul rovescio?
    Attendo impaziente una tua illuminazione per fare l'ordine da Pagano.
    Ti ringrazio anticipatamente
    Ciaoooo
     
  12. acialli

    acialli Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    Ma chi mi vole più
    Bloccare è più facile con gomme con poco grip e spugna più morbida in quanto controllano di più, il nostro sport comunque ha la peculiarità che ognuno di noi ha sensazioni diverse nell'usare una stessa gomma C'è chi sostiene che una puntinata lunga è più facile da usare se ha la piuma e chi sostiene che è più facile ox Ricordo un cinese ex n.3 di Cina nel 1978 che a fine anni 80 sosteneva addirittura che per bloccare bene servivano gomme dure e con moltissimo grip. Già io personalmente non potrei mai giocare con una acuda Con questo non voglio contraddire ciò che dici ma semplicemente dire che se molti si sentiranno confusi nel mettere in pratica la tua guida è perché nel tennistavolo ciò che è la sensazione di uno non è detto che valga per tutti Il mio consiglio è quello di provare molti abbinamenti telaio gomme e tali prove non devono essere di due ore e poi dire "non mi ci trovo" Mi sei piaciuto moltissimo quando hai detto di scegliere un telaio così: "prima, trova il telaio che funziona meglio in allenamento; brucialo; poi prendine uno molto più lento, così che in allenamento tutti ti prendono a pallate. Ecco: quello è il telaio che va bene." Hai così rivelato il segreto di come scegliere un telaio, e queste parole le ho sentite da campioni e campioni, ma comprese veramente da pochi
     
  13. Scarsone

    Scarsone Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Enzo Binetti
    Squadra:
    Bunga Club :-)
    Posso (forse!) immaginare il principio che c'è dietro questa affermazione ma sarebbe utile spiegarla meglio ai neofiti (come me ;)).
    Seguendo lo stesso principio (?), potrebbe essere utile usare il telaio "veloce" in allenamento, e in partita un telaio analogo al veloce (ammesso che esista: stesso peso e caratteristiche simili di rigidità e durezza) ma più lento, e ovviamente stesse gomme?
     
  14. paolom

    paolom Moderatore Staff Member

    Nome e Cognome:
    Paolo
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Non sono mai stato un n. 3, né in Cina, né altrove, ma bloccare con una gomma dura che grippi bene è sicuramente più produttivo che farlo con una gomme "facile". Ma di qui a dire quali siano le gomme dure... Quante volte mi son sentito dire "per me son troppo morbide..." e io le trovavo dure. Anche lunedì la mia povera X2 sul rovescio è stata definita come "schifezza colossale" da chi qualcosina la sa, mentre io la trovo ottima, nonostante sia piuttosto consumata! Il punto è che le cose bisogna saperle fare... ma non a tutti i livelli di gioco è richiesta la stessa prestazione (e ci salviamo!).
    Giusto che le sensazioni sono sempre personali e la forbice è larghissima.
    Qui in prevalenza siamo appassionati, piuttosto che atleti (quelli passano il tempo ad allenarsi e non a leggere e scrivere) e spesso si confida più nel potere della racchetta che nelle proprie capacità. Bisognerebbe vedere come gioca chi dà i consigli per capire se si è dello stesso pianeta. Il resto dovrebbe essere buon senso. Anche se così i sogni...
     
    A Scarsone piace questo elemento.
  15. cespuglio

    cespuglio Utente

    Ciao a tutti,
    Seguso, non è il caso di aggiungere alla guida anche le acuda blue p ? per la gioia di tutti... :)

    grazie!!!
     
    A seguso piace questo elemento.
  16. seguso

    seguso utente morboso

    Nome e Cognome:
    maurizio colucci
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    pescara b2
    la guida andrebbe aggiornata ma dato che su questo forum non si possono modificare i post, e questo mi fa venire il nervoso, non lo faccio.

    comunque, l'acuda blue P è molto più lenta della acuda S, meno catapulta, un po' più grippante (ma tira sempre basso, solo un po' meno), ed è più lineare, più prevedibile nel comportamento. In ogni caso non boosterizzata è quasi inutilizzabile. Ad esempio sul dritto con la acuda P1 su un telaio tutto legno si riesce difficilmente a chiudere il punto, anche se ci si abitua all'assenza di parabola.
     
  17. Robocell

    Robocell Utente Attivo

    Buongiorno Sig. Seguso.

    Mi scusi il disturbo.
    Vorrei chiederle un parere, se possibile.

    Sono alto 1.8m, con spalle non proporzionate alla lunghezza delle braccia.
    Per compiere i movimenti, devo percorrere ampie rotazioni, quindi giocare un po lento.
    Oppure, effettuare mezzi movimenti a discapito soprattutto dell'effetto impresso alla pallina.
    Sono però molto potente, nel senso che quando riesco a schiacciare, nessuno, ma proprio nessuno ed a parte rarissimi casi, riesce a bloccare il mio tiro.

    Posseggo due telai: 1) Wadner Carbon Senso ed un 2) Waldner World Champ 89
    Sono molto differenti l'uno dall'altro e sto cercando di capire quale dei due può adattarsi meglio al mio fisico.
    Gli stessi, in stessa sequenza, sono equipaggiati:
    1) Dritto: Acuda Blue P2 2mm - Rovescio: Acuda S3 2mm
    2) Dritto: Acuda S3 2.1mm - Rovescio: Acuda S3 2mm

    Considerando che a distanza è quasi impossibile "diagnosticare", che qualsiasi consiglio deve fare poi i conti con le prerogative personali ma che lei traspare di passione e competenza, posso chiederle un parere?

    - Cosa sto sbagliando negli abbinamenti?
    - Prediligo orientare il gioco sul mio dritto per tirare top e schiacciate
    - In base agli arti lunghi DEVO giocare ad almeno un metro dal tavolo
    - Devo pensare ad un altro telaio?
    - Se si, di che tipo secondo lei, e con quali gomme potrei equipaggiarlo?

    La ringrazio in qualsiasi caso, anche di critica feroce.

    Ciao,
    Rob
     
  18. cespuglio

    cespuglio Utente

    beh.. non ne sembri esattamente entusiasmato..
    mi pare che dal tuo confronto non sono nemmeno paragonabili alle JP come capacità di parabola potente , di rotazione e di aggancio..
     
  19. ciestix

    ciestix Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Squadra:
    Sandemetrese,
    Salve Seguso, vorrei chiederti che tipo di gomma fa al caso mio perchè ho difficoltà a sceglierne una.
    Premetto che uso una Genius sound 1,8 mm sul dritto (il rovescio non interessa), e una gomma tuttofare che ha spin fantastico ma ma si ammoscia drasticamente durante una partita, molto strana, mantiene poco le sue qualità e decade con un tempo quasi repentino. Pur tirando ottimi top ho difficoltà a tenere la palla bassa nei block. La gomma come si sa è medio morbida e aiuta ad alzare il taglio molto bene ma la trovo veloce e, ripeto alza troppo. La Rasant grip 1,9 mm invece l'ho trovata dal tiro molto basso, con spin minore e ancora più veloce. Per ora sto provando una Juic spin spiel appiccicosa bosterizzata che va meglio della Rasant ma pecca nello spin (stranamente) e risente dello spin (si sa). In giappone mi hanno consigliato una Nittaku fastarc G1, Mizuno G45 o Rakza X. La mia difficoltà è dettata dal fatto che praticamente sono gomme tutte uguali che escono dalla stessa fabbrica ESN tedesca, una confusione totale, francamente questo lo trovo solo una porcata dei soliti tedeschi mangia soldi.
    Mi sa che ci monto una bella Tackiness D da 2,1 mm e vado tranquillo fino all'arrivo delle palline nuove ( lo so che non è reattiva ma: tiri top buoni, tagli benissimo, flippi bene, blocchi benissimo, buona parabola, risenti quasi zero dell'effetto avversario,rimetti tutto in campo. La pecca è che non è tanto veloce:() che dici? Quale è una gomma per il dritto dallo spin eccelso, con ottimo aggancio, parabola media e dall'ottimo controllo fra quelle da te citate?
    Grazie
     
  20. seguso

    seguso utente morboso

    Nome e Cognome:
    maurizio colucci
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    pescara b2
    ciestix, nella mia esperienza, quando una gomma alza troppo, non risolvi cambiando gomma. puoi prendere una gomma con meno grip, che quindi alza di meno, ma poi la tua palla viaggia più lenta e gira di meno, e gli altri ti fanno il buco sul tavolo. L'unica è correggere la tecnica, chiudere di più. Sul dritto, poi, è facile.

    una gomma molto equilibrata per il dritto è la evolution el-p. Controllo 10, spin 7.5, velocità 7.5.
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 23 Mag 2016 ---
    anche le jp sono lente, più o meno come le acuda P, ma grippano di più. penso che la spugna sia uguale e cambi solo il topsheet, che nelle acuda grippa meno.
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 23 Mag 2016 ---
    Braccia lunghe , quindi molta leva, quindi sei fortunato perché puoi giocare con telai lenti e leggeri. Quindi dovrebbe andare bene il waldner senso carbon, che dicono essere lento (non l'ho provato). non ho neanche provato il waldner 89 (ma dal nome sarà molto lento).

    tra le due opzioni di gomme che mi dai c'è pochissima differenza :) Quindi che domanda è? La p2 è un po' più dura e più lenta della s3. se prediligi il top, prendi la p2, se prediligi la schiacciata la s3.

    se poi non riesci a chiudere il punto, prendi un telaio un po' più veloce. quale? in generale per il top serve un tipo di telaio, flessibile, per la schiacciata un altro, rigido. quindi è difficile consigliarti. dovresti dire se è per il top o per la schiacciata.
     
    Ultima modifica: 23 Mag 2016
    A ciestix piace questo elemento.

Condividi questa Pagina