1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

GLI INGLESI CHIUDONO LE FRONTIERE AL PUNTINO TAROCCATO

Discussione in 'Sezione Internazionale' iniziata da andras, 24 Mar 2017.

Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.
  1. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    :D :approved:
     
  2. Luca Balleri

    Luca Balleri Utente Attivo

    Ok! Roberto è bravo , ma sarebbe tutto da verificare a dei livelli più alti!
    Allora ti nomino il giocatore di punta della mia società TT LA SPEZIA , Roberto Negro! Anche lui con moderno antispin eccelle nella risposta al servizio ad alti livelli , oltre che avere tutte le altre doti occorrenti per fare il pieno punti in A2! Penso possa essere sufficente..................
    Dal video si apprezza come Bertolotti risponde sempre di antispin al servizio restituendo una traiettoria rallentata e accorciata che l'avversario non può attaccare con un colpo di chiusura definitivo! In tal modo l'atleta spezzino chiude sempre il gioco al più talentuoso rivale soffocandone l'iniziativa, e non solo, infatti di tanto in tanto replica con top-spin non velocissimi ma angolati e variati di effetto quanto basta per causare l'errore!
     
  3. Casta

    Casta L'ex presidente!!

    Nome e Cognome:
    Maurizio Castagno
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    ASD - G.S. G.Regaldi Novara
    Con certa gente ho sempre perso... perchè mi stavano troppo sulle scatole!!!:rotfl::rotfl::rotfl:
    Tanto da non riuscirci a giocare contro...
     
    A cunni piace questo elemento.
  4. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO

    Tanto da non riuscirci a giocare contro...[/QUOTE]

    Cari amici miei in queste due righe sta raccolta tutta l'inadeguatezza del tennis tavolo italiano,quando si gioca soprattutto, se non esclusivamente sulle presunte debolezze dell'avversario,quindi grande spirito tattico e investimento all'inverosimile su racchette e attrezzature.E quando,anche così a buon prezzo,purtuttavia non ci si riesce?Ecco che entra in gioco l'antipatia,piuttosto della simpatia.
    Quando occorrerebbe piuttosto cercare di aggiornare i propri colpi e schemi e investitre sulle proprie abilità,cercando di migliorarle,certo con un impegno più alto in fatto di tempo e conoscenza.Quindi un
    investimento su se stessi,ben più duraturo e consistente,un altra mentalità per far progredire noi stessi e il tennis tavolo in generale.
    Ad majora
    ettore
     
  5. emilio68it

    emilio68it Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Emilio Arbasino
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    A.S.D. T.T. Derthona
    Secondo me confondiamo gli argomenti, un conto è parlare di giocare contro materiali ostici ma regolari, lì devi farcela tu migliorandoti, un conto è giocare contro materiali illegali...
     
    A eta beta, Tsunami! e andras piace questo messaggio.
  6. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    ...ecco anche questo,il fatto di addebitare una propria sconfitta all'uso improprio,magari anche abile da parte dei nostri contendenti avversari,di materiali più o meno,spesso meno, legali,funge da freno alla possibilità di migliorare.Al giorno d'oggi,con i mezzi tecnici a disposizione,non c'è una palla in arrivo sul tavolo che non sia attaccabile,flip,semitop o schiacciata addiritura,dipende,però dalla velocità con cui ci si arriva all'impatto sulla pallina,che non deve essere sempre la stessa.Reagire,cioè ripagare con la stessa moneta ai trucchi obsoleti dei nostri "simpaticissimi" avversari,che appunto scommettono e si affidano in toto alla bontà dei loro puntini e gomme sofisticate,ma più in là non potranno superare i propri limiti,forse nella stessa partita dovrebbero cambiare nuovamente gomme o racchetta e neppure questo possono.So quanto è frustrante per una giovane leva perdere contro tali volpi non certo di primo pelo,ma andando avanti poi nella carriera tali mezzi sofisticati che rallentano in qualche modo il gioco,evidenzieranno tutti i loro limiti e non riusciranno a produrre analogo risultato quando si gioca ad un livello più tecnico e veloce.
    stima ettore
     
  7. Luca Balleri

    Luca Balleri Utente Attivo

    Esatto! Sta alla federazione stabilire con una trasparenza e una obbiettività che in questo momento non esiste per ben noti motivi commerciali il limite giusto della regolarità dei materiali! Il resto ce lo deve mettere il giocatore, imparando che la fase difensiva è dote tecnico-tattica indispensabile esattamente come quella offensiva e che per andare avanti nello sport come nella vita occorrono umiltà e autocritica! Quando perdi con un avversario è sempre giusto domandarsi cosa si è sbagliato e cosa si potrà fare la prossima volta nella stessa situazione! Si cresce così! Gli estremismi non portano a niente, solo a conflitti che a gioco lungo, ma anche a gioco corto creano solo assurde contrapposizioni! La tattica è importante nello sport perchè riproduce quello che accade nella vita di tutti i giorni dove per sopravvivere occorrono le stesse cose che servono per vincere una partita dove devi battere due avversari : l'altro e spesso anche te stesso!
     
    A Milocco Ettore e cunni piace questo messaggio.
  8. emilio68it

    emilio68it Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Emilio Arbasino
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    A.S.D. T.T. Derthona
    Ci sta, io ho preso questa avventura come una sfida a me stesso, una sfida a migliorarmi a diventare sempre un pochino più bravo, e certo non mi fermo di fronte a gomme che fanno suoni strani. Certo che pensare ad uno sport senza furbetti non mi pare cercare delle scuse per le proprie sconfitte.
     
  9. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    bravo, hai centrato il problema.
    non capisco i continui interventi di chi la butta sul *non ci sai giocare*, *son bravi quelli che le sanno usare*, *è un problema tuo*... o forse si, li capisco
     
    A emilio68it piace questo elemento.
  10. Berto

    Berto Utente cattivo

    Nome e Cognome:
    Umberto Vivaldi
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    ASDTT Olgiate Olona
    Aspetta fermiamo la giostra un secondo!!!
    Personalmente non ho mai asserito una cosa del genere.
    Io sono pienamente d'accordo con il fatto che se uno gioca con materiale irregolare debba essere squalficato e sanzionato. Questo è sacrosanto!!! Gli illeciti sportivi di qualsiasi natura vanno puniti anche perchè per definirsi competizione tutti dobbiamo essere livellati sia a livello di abilità che di materiali.
    Quindi attualmente quali possono essere le cause oggettive di squalifica del materiale di un giocatore:
    - Puntini rotti;
    - Gomma scollata;
    - Non planarità;
    - Gomma non integra;
    - VOC presenti;
    - Modifica delle condizioni fisiche della gomma;
    (se altre ve ne vengono continuate)
    Appurato ciò se un giocatore dal puntinaro all'antitopparo e finendo su chi ancora incolla a fresco :)piango:piango: quanto mi manca) rispetta e passa i controlli, quindi non esistono illeciti tangibili, io come atleta non posso far altro che giocarci e se perdo non posso addivenire alle solite scuse che ormai si sentono.
    Quindi mi dispiace io non sto giustificando ma dico solo che rispetto la decisione degli organi di controllo qualsiasi essi siano perchè parto dalla loro buona fede e competenza (se poi vogliamo aprire altri spunti su questo argomento apriamoli)

    Eta ma tu tutto quello che fai nella vita ti diverte?? Se la risposta fosse positiva sono contento per te.
    Purtroppo a me questo non capita e quando mi tocca andare la domenica all'Ikea con la mia compagna anche se è una cosa che mi spacca le palle di certo non chiamo i carabinieri o lancio messaggi d'aiuto inscenando un rapimento mi attrezzo di pazienza e lo faccio.
    Mi piacerebbe sempre giocare con gente più forte e pulita ma alle volte incontro giocatori storti e scorretti e cosa faccio solo perchè antipatici o perchè mi annoiano non ci gioco?? Non credo che sia un discorso che possa stare in piedi.
     
    A andras piace questo elemento.
  11. Casta

    Casta L'ex presidente!!

    Nome e Cognome:
    Maurizio Castagno
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    ASD - G.S. G.Regaldi Novara
    Forse hai travisato il mio intervento sai??? da una battuta, hai tirato fuori un monologo sul tennistavolo italiano...:D Il mio post seguiva quello di Cunni, che, tra l'altro, esprimeva proprio il concetto che contro certe persone non ci vorresti proprio giocare, indipendentemente dalla racchetta!
    Il mio post era realmente relativo all'antipatia della persona, perchè, come puoi immaginare... non è che quelli che giocano siano tutti simpatici! possono avere anche due lisce! Ecco, quando l'avversario non lo posso vedere (capita molto di rado, per fortuna)... non ci riesco a giocare contro. In quel caso, anche se sono sulla carta superiore, non riesco a giocarci proprio...
    Poi, personalmente, gli "stortoni", categoria di cui faccio parte, sono tra i miei avversari preferiti... ci gioco contro da quando gioco a TT!
    Mi spiace Ettore che tu abbia travisato il mio post!
     
    A cunni e eta beta piace questo messaggio.
  12. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Quando faccio "sport" sì. Mi devo divertire.

    Ci sono già tante situazioni obbligate nella vita nelle quali devi far "buon viso a cattivo gioco" e dove la parola "gioco" è solo una metafora. ;)

    Pensa che non faccio nuoto, non faccio sci di fondo, non vado a pescare... tutte cose che mi hanno lambito per vari motivi e che non mi hanno mai conquistato.

    Un certo tipo di gioco mi annoia.. mi annoia far seguire ad una palla scambiata una palla appoggiata.. doppiare lo sforzo per doppiare una palla... vedere gente che piazza le gambe a spazzaneve e abbassa la gobba per servire per rispondere ad un servizio... tutto questo "sport" mi annoia..

    ... ma come dice @emilio68it : fin che giocano con materiali legali ci gioco.. ci perdo e ci vinco. :approved:

    Ciò che volevo dire è che non è sempre vero che si lamenti chi ci perde. Magari l'inglese nella sua lunga carriera ha pure imparato a perdere con onore.
     
    Ultima modifica: 6 Apr 2017
  13. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    ... Ecco, quando l'avversario non lo posso vedere (capita molto di rado, per fortuna)... non ci riesco a giocare contro.Non è già un buon motivo per provare a tirar fuori dalla faretra tutti i dardi e,se necessario,forgiarne di altri,nuovi stavolta,ancora piu appuntiti per far fronte agli avversari antipatici,col rischio di farli diventare ancora più ostici?
    A precisa domanda rivoltagli sul perchè tardasse a far rotolare la propria scorbutica moglie Santippe giù dalla rupe Tarpea,dopo che questa pretendeva cose inverosimili dal coniuge,Socrate rispose:"
    Hai ragione amico,se faccio come dici tu,potrei risolvere il problema alla radice,ma...
    se la tengo così com'è,miglioro me stesso.!"
    O.K.non siamo tutti filosofi,nemmeno io e sono pronto a capire le tue idiosincrasie.Fino a un certo punto però,perchè è proprio quel genere di avversario che ti ritrovi,non propriamente scelto ,ma pescato in tabellone,che ti permette di tirare fuori il meglio da te,o dare le giuste dritte al tuo compagno di squadra,o migliorare l'allenamento e la prestazione a qualche giovane rampollo che troverà sulla propria strada quel genere di avversario,che sprizza antipatia da tutti i pori.Hai capito cosa vuol dire amare tutti i propri avversari?Beh,non proprio amare,diciamo amabilmente sopportare,saranno anche utili,perchè ci possono indicare la strada.
    Poi quella strada per via delle motivazioni,per via del tempo a nostra disposizione,per via dell'età,per via di qualche altro motivo non la vogliamo o possiamo intraprendere proprio.Abbiamo a disposizione un sacco di valide racchette della TSP o gomme del dottore svizzero tedesco Neubauer che mi permettono di rimandar di là quasi di tutto e di più,perchè mi devo arrovellare di fare il blocco come Fegerl,o la difesa come Matsuita?
    Qualcuno sento già eccepire,sai per noi,per il nostro livello,già così....Ma cerchiamo di andare oltre.Il buon luca Balleri più sopra,cui vado adesso a mettere un bel "MI PIACE"ha già risposto in maniera ancor più esauriente di me.E neppure lui voleva travisare.
    stima ettore
     
  14. Berto

    Berto Utente cattivo

    Nome e Cognome:
    Umberto Vivaldi
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    ASDTT Olgiate Olona
    Concordo con te in pieno, visto che è un gioco mi devo divertire e personalmente se non ho competizione e quella tensione sportiva non mi diverto. Però noi lo pratichiamo in maniera agonistica (un gradino sotto la professionistica) per cui ho due opzioni andarmene o restare ma se gioco devo mettere in conto che posso vincere come perdere, se vinco sono bravo se perdo sono scarso e devo migliorarmi ma di certo non posso campare scuse in aria.
     
    A cunni, eta beta e Sartori Giovanni piace questo messaggio.
  15. Casta

    Casta L'ex presidente!!

    Nome e Cognome:
    Maurizio Castagno
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    ASD - G.S. G.Regaldi Novara
    Ettore... se uno mi sta sulle balle... mi sta sulle balle! punto!!!
    Credo sia umano.
    E, per la cronaca, il protagonista di questo post, il buon Tex, a me è sempre stato simpatico!!! e dopo la spazzolata alla vecchia gloria inglese, sono contento per lui!
    Se, nella mi vita, ho incontrato due o tre di queste persone sgradite, e non sono riuscito ad esprimere contro di loro il mio immenso potenziale tecnico :)rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl::rotfl:), beh, me ne farò una ragione!
     
  16. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    ....ho incontrato due o tre di queste persone sgradite...
    Bene!L'importante è sapere che dopo non ci devi andare a ballare,devi solo farci una partita di ping-pong.
    stima ettore
     
  17. Casta

    Casta L'ex presidente!!

    Nome e Cognome:
    Maurizio Castagno
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    ASD - G.S. G.Regaldi Novara
    Decisamente non ci prenderei nemmeno un caffè...
     
    A Sartori Giovanni piace questo elemento.
Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.

Condividi questa Pagina