1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Esultanza o fanatismo?

Discussione in 'Chiacchiere sul Tennis Tavolo' iniziata da agmspin, 22 Ott 2019.

  1. iTzGuG

    iTzGuG Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Guglielmo Di Grazia
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    6a Cat.
    Beh, secondo me l'infastidire l'avversario c'entra molto poco, al massimo può essere una conseguenza non voluta.
    Mettiamoci nei panni di Harimoto: la sua vita si basa su ogni partita che gioca, decise in solo 3/4 set su 5/7. Per lui fare più punti possibili è essenziale, "questione di vita o di morte", perché vincere partite è il suo sport, la sua vita. E non ci si può certo aspettare da un 16enne la freddezza e la sicurezza di veterani come per esempio samsonov, che hanno anni di esperienza alle spalle, e per questo harimoto ha bisogno di caricarsi, di esultare per ogni singolo punto vinto per darsi quella spinta in più che gli permetta di vincere la partita
     
    A Milocco Ettore piace questo elemento.
  2. elius

    elius Utente Noto

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Non capisco perchè i giocatori e gli arbitri permettano questo comportamento.
     
    A eta beta piace questo elemento.
  3. Kubala

    Kubala Utente

    Categoria Atleta:
    6a Cat.
    Io sono assolutamente d'accordo, trovo certe esaltazioni esagerate francamente fastidiose, tanto più quando fatte sull'errore dell'avversario, e motivate più dal desiderio di disturbare l'avversario che da reale trance agonistica.
     
    A VUAAZ piace questo elemento.
  4. Max Long

    Max Long Nuovo Utente

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Propongo di fare un "choooo" alla Harimoto tutti insieme, quando avremo vinto la partita contro il Coronavirus!!!
     
    A iTzGuG piace questo elemento.
  5. Kubala

    Kubala Utente

    Categoria Atleta:
    6a Cat.
    Questo è un raro caso in cui lo farei con piacere e autentico trasporto :clap.
     
  6. agmspin

    agmspin Nuovo Utente

    Nome e Cognome:
    gian michele amerio
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    1a Cat.
    Squadra:
    Asd la fenice asti
    Per intanto un sincero ed accorato:ANDRA TUTTO BENE
    mi fa piacere che nonostante tutto/i il tema continui ad essere d attualita.
    In effetti devo confessare che oggi perfino mi mancano quei irriverenti,MaleEducati urli.....ma
    Lo intendo come criticita’ complessa e mi spiego:
    Ho proposto il problema ai quesiti del sitoittf ,nessuna risposta...ma dopo qualche tempo compariva un articolo delirante a firma xxx che consigliava ai critici di Harimoto di dedicarsi al b.gammon su un isola deserta(o giu’ di li).comprensione per la pressione del giovane roaring,date le pressioni a cui e’ sottoposto forse dallo stesso padreallenatore.....ma quello che manca e’ la visione d’insieme .
    Troppo spesso l’allenatore si esprime su un unico piano,quello tecnico.Cio’ non è evidentemente sufficiente per un problema che richiede nozioni riguardanti la psiche e la crescita del giovane atleta.
    Solo dando il giusto equilibrio ad entrambi gli aspetti si ha la possibilità di una crescita proficua .
    Un tale indirizzo non puo’che partire da chi ha la dirigenza di questo sport e pertanto......
    Come la pensate?
    Saluti HariGuzzi.
     
  7. cucciolo

    cucciolo Utente Attivo

    leggili i regolamenti perché cosi impari
     
  8. Jackcerry

    Jackcerry Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Giacomo Cerea
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    Usd Villa Romanó
    Cioè? Spiegati meglio
     
  9. Renaga

    Renaga magìster

    Nome e Cognome:
    René Agagliate
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Regolamenti 2019/2020 dell’Attività Individuale e dei relativi Campionati Parte Generale
    Articolo 35 - Comportamento in campo e provvedimenti dell’Arbitro e/o del Giudice Arbitro

    1 - Durante lo svolgimento della partita gli atleti devono tenere un comportamento leale e corretto nei riguardi del pubblico, dell'avversario e del personale Arbitrale. In particolare è vietato:
    a) perdere deliberatamente tempo tra uno scambio e l’altro allo scopo di riposarsi o di innervosire l'avversario;
    b) parlare col pubblico, o con chi l'assiste in campo ai sensi dell'articolo 33, al di fuori dei casi di cui all’articolo 33.3;
    c) tentare, con gesti o parole, di disturbare o innervosire l'avversario;
    d) tenere un comportamento irriverente nei riguardi del pubblico, dell'avversario e del personale arbitrale, o che possa comunque gettare discredito sulla partita.

    Le fattispecie di comportamento che costituiscono infrazione perseguibile disciplinarmente includono, in particolare:
    • il danneggiamento deliberato dell'attrezzatura di gioco, come la rottura volontaria della pallina, il percuotere il tavolo con la racchetta, dare calci alle transenne e azioni similari;
    l'eccesso di urla, o il turpiloquio;
    • le tattiche scorrette per ritardare il gioco, come lo scagliare la pallina al di fuori dell'area di gioco;
    • la persistente inosservanza delle norme che regolano la possibilità di ricevere consigli durante la partita.
    9 - Le norme del presente articolo si applicano anche alle partite che si svolgono nell'ambito degli incontri dell'attività a squadre.
     
    A filiberto50 e VUAAZ piace questo messaggio.
  10. Jackcerry

    Jackcerry Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Giacomo Cerea
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    Usd Villa Romanó
    Chi ha parlato di eccesso di urla? Questo lo sanno tutti
     
  11. cucciolo

    cucciolo Utente Attivo

    volevo dire che se vai sul sito della Federazione trovi tutti regolamenti che interessano l'attività agonistica che ti leveranno i dubbi
     
  12. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 22 Mar 2020, Data originale: 22 Mar 2020 ---
    è vietato:
    l'eccesso di urla, o il turpiloquio;..
    Varia da Paese a paese,da lingua a lingua,da senso civico a senso civico,da voce a voce.
    Ciò significa che ci sono vari livelli di sonorità,di modulazione,di voci più o meno gutturali o sgradevoli,infine di ricezione da parte degli arbitri...
    che sia un problema di padiglioni auricolari?:oops: :eek: :mad: :nono::teach:
    ettore
    [/QUOTE]
     
  13. Renaga

    Renaga magìster

    Nome e Cognome:
    René Agagliate
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Sei tu che hai domandato se ci fosse un regolamento a riguardo. "Chi ha parlato di eccesso di urla? Questo lo sanno tutti." Evidentemente per gli arbitri presenti c'è stato eccesso di urla.
    Spesso dipende da ciò che è stato raccomandato dal G.A. nella riunione arbitrale della sera precedente
    Io non c'ero, per cui non posso dirti altro.
     
    A eta beta piace questo elemento.
  14. Jackcerry

    Jackcerry Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Giacomo Cerea
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    Usd Villa Romanó
    Io e molti altri siamo stati richiamati per avere fatto una mezza esultanza quasi sottovoce per timore di venir rimproverati, questa non la chiamerei eccesso di urla :approved:
     

Condividi questa Pagina