1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

esperimento: colla vinilica

Discussione in 'Principianti' iniziata da neko, 9 Giu 2008.

Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.
  1. neko

    neko Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    francesco fabbri
    Squadra:
    alfieri di romagna
    si ho usato una colla da tt, precisamente la sunflex v-zero, miscelata alla vasellina.........
    a breve proverò anche con il pattex o con le colle viniliche............
    finora a soltanto palleggiato a muro domani che ho l'allenamento ti dico meglio tutto, comunque le prime impressioni sono più che positive considerando che ho testato u una gomma di giugno usate 4/5 mesi, la globe 999.
    adesso ti posso dire solo che la velocità con soltanto uno strato è migliorata e il rimbalzo è buono.......... la gomma non si è dilatata molto ma in compenso si è ammorbidita e il sound è molto promettente....................
     
  2. bvzm71

    bvzm71 Difensore Moderno o Attaccante Antico ;-)

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT... Mah! valuto alternative perchè non cambia mai nulla..

    sono molto interessato al test fatto con colle viniliche standard (pattex , vinavil, etc.) :)
     
  3. mohr

    mohr Nuovo Utente

    bene, qui sta diventando il CNR dell'incollatura
    ieri ho incollato una yasaka antipower con latex, sotto aveva 2 strati di para molto vecchi residui della vecchia colla, nessun problema
    ormai posso rispondere con sicurezza (la domanda sta più sopra non ricordo di chi) se i vecchi strati sono asciutt ie non c'è più solvente, non c'è problema
    quindi : il latex è miscibile con la vaselina e non occorre pulire i vecchi strati di colla se sono asciutti
    invece sicuro problema sono le gommapiume unte di booster o con struttura che non lascia evaporare l'acqua sotto, qui occorre far asciugare completamente i due strati separati e poi unire con adesivo
    mi pare che come "mano all'incollaggio" cominciamo ad esserci, i primi tentativi a latex puro erano stati un disastro
    adesso comincio a giocare e vedere che effetto fanno gli strati di latex sulla risposta della gomma...
     
  4. 53mau

    53mau Nuovo Utente

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    CON PARTICOLARE ATTENZIONE PER MOHR............


    La colla al latex è un'altra cosa! Non so cosa succederà quando dovrò tirar via la pellicola dalla raccheta; per ora promette bene, si stende facilmente, si toglie facilmente ( io uso una spatola ), la gomma riprende vigore (specialmente se la spugna assorbe molto ). Non è poi che la vinilica sia veramente da scartare, anche se l'indurimeto avviene con l'invecchiamento: certo è che per toglire meccanicamente la vinilica tocca fare una grossa operazione di peeling anche alle dita della mano, mentre per togliere il lattice è molto più semplice, quasi una passeggiata. Ho un dubbio per la colla rimanente nel flaconcino: non è che aprendo e riaprendo, diminuendo il volume della colla, l'amoniaca evapori ed il lattice si rapprenda? Si può imtervenire aggiungendo qualche goccia di ammoniaca per nmantenere la colla fresca? In pratica ho notato poche differenze tra incollaggio vinilico fresco e latex. Nel tempo fosre l'ago pende per il latex in quanto il vinilico tende ad indurire (forse questa situazione è preferita dal gentil sesso!). Ci risentiamo sulla durata dell'incollaggio.... salutoni :clap::clap:
     
  5. mohr

    mohr Nuovo Utente

    diletto discepolo, sono sempre di te ...amen

    il lattice teme solo il freddo, se va molto sotto zero gela l'acqua e puoi buttare tutto, il caldo meno, basta che tieni chiuso e non evapora l'acqua
    l'ammoniaca non se ne va, puzza tanto ma non preoccuparti che di specifica ce n'è dentro solo lo 0.3%, anche se poi ne mettono un po' di più diciamo lo 0,5 % basta che ce ne sia ancora una traccia
    comunque l'ammoniaca la trovi al supermercato a 3 euro
    con quello che risparmi della colla Butterfly te la puoi permettere
    se proprio non puzza più (difficile) mettine solo una goccia mi raccomando
    il resto lo dai alla donna delle pulizie per il pavimento, qui non si butta via niente

    certo che il latex resta morbido mentre la vinilica invece indurisce
    ma stai sottile, circa come i guanti di lattice, due o tre strati al massimo, poi conviene pelare, tanto è un attimo
    non fare troppi strati o ti ritrovi con un cuscino o un materasso di lattice, buoni per dormirci su ma non per giocare
    - - -
    qui mi preoccupi un po'
    il lattice è gomma, esattamente come la para della buona vecchia colla VOC
    l'unica differenza è che la para è gomma affumicata (da qui il colore marroncino delle suole in para) ma non importa per noi
    vedo un problema possibile : occhio che la gommapiuma una volta piena di gomma poi va lavata con solvente per tirarne fuori la gomma
    anche prima, dopo molte volte che incollavi di fresco, la gommapiuma alla fine si riempiva di gomma e non rimbalzava più
    allora tutti buttavano via la gomma e ne compravano una nuova
    io invece sono tirchio e le lavavo con solvente, così una gommapiuma mi durava anni e anni (prima di logorarle giocando hai voglia, fai prima a bucare 4 o 5 sopra) ..)
    quindi ricordati che quanta più gomma fai entrare nella gommapiuma, tanto prima dovrai buttarla o fargli il lavaggio con solvente (non è semplicissimo..)
    - - -
    se hai problemi, succede con le piume troppo boosterizzate, aggiungi una goccia di pritt in gel

    io ormai sto diventando partigiano della soluzione "due strati"
    strato 1 - con un 30% di vaselina sotto la gommapiuma ben boosterizzata
    strato 2 - latex puro sul telaio con una goccia di adesivo Pritt in gel se serve

    lasciar asciugare completamente i 2 strati, così si evitano tanti problemi
    unire i due strati con un terzo strato di latex molto diluito oppure con adesivo Pritt in gel o forse una miscela dei due, non ho ancora deciso
    ho paura però che 3 strati siano già troppi, devo trovare il tempo per provarli


    Sei hai imparato ad usare il latex, sei ad un passo dal Paradiso degli "smaialatori" : fallo..
    Stacca il sopra (se hai una cinese è facile), boosterizza anche pesante la gommapiuma, sigilla la gommapiuma con uno strato di latex sopra e sotto, stai largo così unisci i due strati fuori della gommapiuma e poi li rifinisci con una forbicina, così hai sigillato anche i bordi della piuma.
    Reincolla a latex la piuma sul telaio come sopra e poi il sopra, stavolta latex con molto Pritt.
    A questo punto, hai sigillato del tutto la gommapiuma e il booster ti durerà mesi e mesi.
    Sopratutto non uscirà niente che possa far scattare l'ENEZ...
    Non hai fatto niente di irregolare, è all'incirca quello che fa la BTY nelle sue fabbriche di gomme per i suoi cocchi...l'unica differenza è che loro usano gas invece di nafte e vapori condensanti invece del latex, ma noi siamo artigiani e non abbiamo certi mezzi ...

    Ultima cosa : un bel nastrino colorato sui bordi così non ficcano il naso...
     
  6. bvzm71

    bvzm71 Difensore Moderno o Attaccante Antico ;-)

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT... Mah! valuto alternative perchè non cambia mai nulla..

    vorrei provare questo metodo..ma nei 2 Brico in cui sono stato, non hanno il lattex (e nemmeno da Castorama) :mumble:
     
  7. mohr

    mohr Nuovo Utente

    Ultima modifica da un moderatore: 26 Gen 2012
  8. bvzm71

    bvzm71 Difensore Moderno o Attaccante Antico ;-)

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT... Mah! valuto alternative perchè non cambia mai nulla..
    Ultima modifica da un moderatore: 26 Gen 2012
  9. mohr

    mohr Nuovo Utente

    va be' ...gli altri due non li ho pubblicati ma erano già pronti, di 8 pagine l'uno......invece di farmi le pulci un grazie...
     
  10. bvzm71

    bvzm71 Difensore Moderno o Attaccante Antico ;-)

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT... Mah! valuto alternative perchè non cambia mai nulla..

    non ti ho capito :confused: :confused: :confused:

    1) non ti ho "fatto le pulci" .. ho già le mie ;)
    2) se non li hai pubblicati .. come possiamo leggerli ? :mumble:
     
  11. mohr

    mohr Nuovo Utente

    va bene ho corretto ora è post 16

    io studio, mi logoro a postarvi e tu neanche leggerti tutto un thread

    [​IMG]
     
  12. bvzm71

    bvzm71 Difensore Moderno o Attaccante Antico ;-)

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT... Mah! valuto alternative perchè non cambia mai nulla..
    scusa..se dici il numero del post , leggo quel post ..anche perchè lo faccio nei ritagli di tempo o tra un lavoro e l'altro.. :birra:
     
  13. Conteabba

    Conteabba Utente Attivo

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Squadra:
    Mortise 2000
    ehehe in effetti mohr ci sta viziando con risposte sempre precise e puntuali sarà la prima che sgarra!
    Un grazie glielo diciamo?! :hail:

    :rotfl::rotfl::rotfl:
    In più ogni tanto ci fa fare qualche buona risata.. il che non guasta.
     
  14. lollo pong 95

    lollo pong 95 Nuovo Utente

    Nome e Cognome:
    mazzoli lorenzo
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    grazieeeeeeeeeeeee mohr!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! :clap::clap::clap::clap::clap::clap:
     
  15. bvzm71

    bvzm71 Difensore Moderno o Attaccante Antico ;-)

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT... Mah! valuto alternative perchè non cambia mai nulla..
    Non uno , ma anche 2 grazie .. infatti, un paio di giorni fa, gli avevo mandato un MP con il mio apprezzamento x i suoi interventi di chimica :birra: :approved:
     
  16. etnick

    etnick Appassionato Nauseato

    Nome e Cognome:
    Carlo Pandolfini
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    Il Circolo etneo
    GRAZIE MOHR!!
    ANCHE DA PARTE MIA!
    Ci sto capendo qualcosa in tutto questo gran c..ino.

    Anzi, direi proprio: Dottor Mohr,
    Specialista in Analisi e Sviluppo della biochimica del Materiale di Tennistavolo
    Laurea Honoris Causa
    Master in Economia del Trattamento
    Senior Professor in Sperimentazione avanzata Nuove Tecnologie :approved:
     
  17. mohr

    mohr Nuovo Utente

    grazie grazie commosso fino alle lacrime :goccia::goccia::goccia:

    [​IMG]
     
  18. 53mau

    53mau Nuovo Utente

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    MIO BUON MAESTRO MOHR

    mi sono recato sul link che hai consigliato ed ho completato così la mia voglia di informazione sul latex.
    Voglio precisare che sono un pongista della terza età che solo recentemente ha rispolverato questo sport (custodisco ancora gelosamente la mia Butterfly con gomme verdi del 1967!). E' da tre mesi che mio figlio si è dato aquesto sport ed io ho cercato di aggiornarmi più velocemente possibile. Penso di non essere ancora in grado di gestire le boosterizzate, tanto che gestisco male anche lo strato supplettivo di latex. Io incollo con strato leggero sulla gommapiuma, quel tanto per turare la spugna ed appena secco, incollo con strato leggero (meno di un guanto, quasi un velo di cipolla) sul telaio, trattato precedentemente con una sola mano di turapori, forse giusto compromesso tra impermeabilizzazione e traspirazione per l'acqua del latex. Comunque sono ancora lontano dall'applicare i numerosi accorgimenti che consigli per far rendere al meglio... ed oltre la gomma.
    Mi hai incuriosito sulla possibilità di rimuovere il prodotto secco che entra nella gommapiuma, con cosa si diluisce il latex secco? Sempre con ammoniaca? Non so se lo applicherò ma vorrei avere una visione a tutto tondo dell'argomento. Grazie, 53mau :approved:


    Telaio: autocostruito ancora in via di definizione.
    Dritto: Yasaha zap 2,2 mm.
    Rovescio: Palio CJ 8000 2,2mm.
     
  19. mohr

    mohr Nuovo Utente

    che gomme erano? nel 1967 non c'erano ancora le Sriver ...SoftD13 , Tempest o cosa? sono curiosissimo... io avevo 13 anni, giocavo con due anonime puntinate corte con gommapiuma e tu avevi già un Butterfly? :hail::hail:

    il latex quando è polimerizzato lo tiri via a strappo, è elasticissimo
    guarda i filmati su YouTube del Tear Mender, pensa che il latex puro è ancora più elastico
    nella gommapiuma normalmente non ne entra, quando polimerizza si ritira e quindi eventuali gocce sparse vengono tirate nello strato esterno
    non c'è solvente, c'è solo acqua quindi non impregna la gommapiuma e non penetra dentro, come con le vecchie colle VOC
    solo se ne metti tanto e calchi da matto con la mano, allora ti può entrare qualche goccia completamente separata dallo strato esterno e allora non tirerà dentro e resterà lì come la vecchia para



    io vedo che tanti fanno post dicendo che anche con la vinilica ovvero Vinavil e derivati si incolla bene
    parliamo però del dopo incollatura
    a parte che per 5 giorni dopo aver incollato con vinilica non dovresti passare l'ENEZ, si sente la puzza di acetato a naso..poi dopo 3 giorni la vinilica dovrebbe già essere dura come un sasso, e non si dovrebbe giocare più tanto bene...poi a staccare la gomma e pulire il telaio dovrebbero essere madonnine in turco..
    sarei curioso di sapere se diluendo molto la vinavil, che non ho mai usato, qualcuno è riuscito a ridurre questi problemi
     
  20. cagnes

    cagnes Dio ci salvi dai politici

    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Ciao Mohr,
    Mi è arrivato il Copydex dall'Inghilterra e lo sto testando.
    E' una meraviglia da tirare via (quasi quasi si incolla solamente per potere "scollare" dopo), però non mi sembra molto adesivo.
    Hai qualche consiglio da darmi?
    Grazie, chiarissimo prof.
     
Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.

Condividi questa Pagina