1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

elezioni presidente nazionale

Discussione in 'Sezione Nazionale' iniziata da atuttobraccio, 13 Lug 2015.

Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.
  1. marcobonf

    marcobonf Utente Noto

    Sabato ha risposto alla mia mail Raffaele Curcio, inizialmente giustamente seccato, ma che poi, avendo capito, mi ha rinnovato la "stima di sempre".
    Degli Altri nessuna traccia!



     
  2. adygoro

    adygoro Utente Noto

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    nel frattempo uscita nuova tabella voti ... molto interessante considerando le differenze rispetto a 4 anni fa:

    alto adige 451 - 501 + 50 ... passo in avanti dell'eppan
    abruzzo 105 - 138,5 +33,5 ... lanciano, silvi e piccoli voti ...
    basilicata 13 - 60,5 +47,5 cresce soprattutto matera
    calabria 110 - 224 + 114 conta soprattutto piscopio, società ultimamente tutelata dall'attuale dirigenza, tutelata ma con merito ... ma anche legata a mondello tutelato per nulla
    campania 507 - 580 + 73 voti ... scendono tante, il piu riguarda soprattutto noi dello stet che raddoppiamo i voti quasi
    emilia romagna 961 - 844 -117 ... bologna e altre società perdono forza voti ...
    friuli venezia giulia 336 - 314 - 22 ... conta molto il kras che ha il 40% dei voti della regione
    lazio 613 - 831 + 218 voti ... considerando che rommel è ovviamente fuori dal vecchio gruppo dirigenziale, regione che mi sembra compatta e tutta contro !!
    liguria 340 - 518 + 178 ... conta soprattutto genova, a seguire savona e la spezia ...

    lombardia 2264 - 2249 -15 voti la sparizione di pieve e sandonatese, le dichiarazioni di cicchitti, una base contro che gia c'era, notizie dal di dentro, danno all'attuale gruppo dirigenziale nazionale il 40% dei voti.
    marche 281 - 278 -3 ... 105 sono di san marino, che per questioni di opportunità, non dovrebbe esporsi .... non è regione che si fa condizionare piu di tanto, ma guarda ai progetti ...
    molise 104 - 35 -69 .. hanno inventato il progetto basilicata/molise/puglia .. nella realta, questa regione è trasferita in campania e come dico da tempo andava da noi conglobata, attività di livello inesistente, tanta buonavolonta

    piemonte 1149 - 1326 + 177 ... cresce il torino vicepresidenziale, ma anche verzuolo che non prese posizione alle scorse elezioni, hanno voti importanti altre società, non credo tutte anzi ne sono certo
    puglia 365 - 580 +215 crescono diverse società, non tutte riconducibili al consiglio, anzi, c'e' chi si oppone in maniera importante ...
    sardegna 670 - 928 +258 .. cresce la regione, ma cresce anche la spaccatura, con uno dei consiglieri che ha preso pubblicamente le distanze dal consiglio. ed il presidente regionale che per adesso è fidelizzato al consiglio

    sicilia 1299 - 1254 -45 .. alle scorse elezioni gia c'era del malcontento, malcontento che voci dal di dentro danno per continuato ..
    toscana 613 - 620 +7 .. cresce carrara, e calano in tante, ma una regione che notoriamente è contro chi comanda
    trentino 123 - 174 +51 .. hanno voti lavis e benesello ... il resto poco ...

    umbria 386 - 174 - 212 .. brutta caduta dove abbiamo il palazzetto di riferimento, questo avrebbe dovuto contribuire a qualcosa di importante, ma il terni è stata lasciata sola .. un peccato ! tifernum avanti e nettamente contro
    valle d'aosta 133 - 105 -28 voti in mano a challant e verres ...
    veneto 682 - 515 -167 perde ovviamente tanto treviso, e diverse società importanti storicamente contro.


    quanto sopra dimostra che saranno elezioni diverse ... per diversi motivi .. dando per scontato che un 80 percento di piemonte puo restare legato al gruppo che comanda, al centro meridione ed in lombardia c'e' tanto fermento nuovo. Ricordiamoci che molti presidenti regionali, amano votare per chi vince, e se alle scorse elezioni il risultato poteva essere di partenza scontato, ora non lo è per nulla. Anzi dalla lettura di questi numeri possiamo dare per scontato che il presidente in carica nn ce la fa .... ecco perche, la qualità di progetti e di credibilità di uomini e proposte, farà la differenza. Tra l'altro ritengo che rispetto al passato, i presidenti regionali rischiano, se nn ascoltano le voci contro, di portare regione spaccate in assemblea.

    i voti potenziali passano da 11.100 a 12600, da qui vanno cancellati i voti di tutte le ASD che non hanno 2 anni di affiliazione, tante sono le asd che portano dirigenti, ma non tecnici e allenatori per cui ritengo che un buon 20% di voti andrà perso .... la scorsa assemblea ebbe circa 8100 voti totali ... questa volta si salirà secondo me sopra i 9500 ... soprattutto con 3 o 4 candidati .. che vi ricordo significano anche 400 società circa che presentano i candidati ... vi pare possibile che possa raggiungere 5o00 voti ?? considerate che ne prese 5494 alle scorse elezioni, e come gia detto, non ha piu mugnano (grave errore, con pentimento poco dopo, non mio che non mi occupavo della politica del mugnano), non ha piu il lazio, non ha piu marcozzi e 4 mori, non ha piu sandonato e pieve ... e ovviamente, non posso dire tutto quanto non ha piu perche tengo per adesso segreti i contatti, ad esempio nostri, di Asd che cambieranno itinerario mettendoci la faccia ....

    ovviamente, dovesse esserci la ventata nuova, vuoi nostra vuoi degli altri oppositori, ci sarà anche un po di rinnovamento di resposabilità tecniche, il che apre altri ventagli ....

    quanto sopra, perche i tanti addetti al settore si chiedono sei voti ci sono, io preferiro parlare di progetti e credibilità e cambiamento ... come dimostrato, i voti ci sono ...


     
    A mendmax piace questo elemento.
  3. senigallia

    senigallia Domenico Ubaldi

    Nome e Cognome:
    Domenico Ubaldi
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Squadra:
    Tennistavolo Senigallia
    Le considerazioni di adygoro sono interessanti ed incoraggiano chi ritiene che Sciannimanico possa non essere rieletto. Mi domando se sia possibile ricavare, dalla tabella voti riportata, se il progetto della "Società del Presidente" sia ancora maggioritario nel nostro ambiente. In altre parole se gli oppositori a Sciannimanico abbiano un progetti alternative oppure introducono solo varianti al tema.
     
  4. TEMPESTA

    TEMPESTA Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Se l'opposizione non farà harakiri Sciannimanico sarà perdente. Alcuni presidenti regionali e grossi clubs hanno analizzato i voti e cominciano a dire che non vogliono perdere (come capita spesso)
     
    A adygoro piace questo elemento.
  5. adygoro

    adygoro Utente Noto

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    per i progetti ci vorrà tempo caro tt ... innanzitutto perche sono copiabili ... magari le linee guida ... e ritengo che la credibilità ma anche e soprattutto l'omogeneità dei gruppi di lavoro farà la differenza ..
     
  6. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Qual'è il rischio harakiri? L'opposizione non è compatta su un solo candidato. È questo l'harakiri di cui parli? O pensi pure tu che più candidati dell'opposizione indeboliscano Sciannimanico?
     
  7. rico60

    rico60 gaula

    Nome e Cognome:
    federico bacci
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Quindi, se ho capito bene, il metro di scelta è " non voglio perdere" ( vorrei anche capire cosa significa perdere ... ma non importa, è secondario).
    Questo si che è un parametro decisamente qualitativo !!!!
    se ho capito bene l'analisi che viene fatta da molti presidenti regionali e grossi club si basa sui voti ( vorrei anche capire quale analisi fanno i piccoli club ... non la fanno vero ?).
    Questi si che son presidenti e club di grande spessore !!!!

    Allora mi confermi/ate che i programmi (eventuali), i candidati, pochi o tanti, gli obiettivi, i progetti ( magari copiabili(*) ) e tutto il resto son parametri del tutto secondari ?

    Azz !!!!!! che figata di sport, di federazione, di società ... e tutto il resto !!!!

    vado in spiaggia a giocare a birille, come sport è più serio ... e penso anche abbia più potenzialità di crescita.

    PS (*)Copiare programmi e progetti lo trovo semplicemente fantastico ! :rotfl::rotfl::rotfl::rotfl:
     
    Ultima modifica: 8 Ago 2015
    A Bull Hurley piace questo elemento.
  8. adygoro

    adygoro Utente Noto

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    ma scusa federico di cosa ti meravigli?? mi meraviglio io che ti meravigli tu .... non sai che i presidenti regionali sono abituati a pensare: poi non ci danno piu i tornei, quest'anno ci hanno dato un contributo speciale, etc etc ...le asd piccole non si interessano nella stragrande maggioranza di attività politica, e questo è un altro dato certo .. le grandi al contrario credo stiano facendo tutte il loro dovere nel bene e nel male .... nel giusto o sbagliato ..

    sul copiare è cosa ovvia ..ma tu hai capito di che spessore di cose si sta parlando? ed in ogni caso, c'e' talmente tanto da stravolgere, cambiare, aggiustare in ogni ambito, dallo statuto, all attività delle asd, da quella individuale alle nazionali, tencici, classe arbitrale, la promozione , i media etc etc ... che un programma completo ha bisogno di tempi medio lunghi, che ci sono, ma che vanno condivisi e valutati ...
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 8 Ago 2015 ---
    ovviamente quando dico che le piccole non si interessano , parlo di percentuale alta.. non di tutte
     
    Ultima modifica: 8 Ago 2015
    A rico60 piace questo elemento.
  9. senigallia

    senigallia Domenico Ubaldi

    Nome e Cognome:
    Domenico Ubaldi
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Squadra:
    Tennistavolo Senigallia
    Un bel gruppo autorevole e coeso, di persone credibili che continuasse...nella progetto della "Società del Presidente" non potrebbe trasformare l'attuale DITeT nella FITeT che molti di noi vorrebbero.

    Un conto è il progetto ed un conto è un programma. Concordo che su quest'ultimo ci possa essere una certa prudenza per motivi tattici ma il progetto dovrebbe essere già maturo. Un programma non fa altro che realizzare un progetto e per questo ci possono essere programmi diversi per un progetto unico. Quanto sarebbe bello scegliere tra gruppi dirigenti diversi che vogliono realizzare lo stesso progetto! Potremmo scegliere veramente le persone ritenute più capaci ed affidabili non rischiando di pregiudicare il futuro, dando priorità ad alcune cose piuttosto che ad altre.

    Spero proprio di no!! Detto fra noi, con Sciannimanico o senza, se il progetto rimane lo stesso il nostro ambiente sopravviverebbe come ha fatto negli ultimi 20-30 anni. Se non altro ora non siamo prossimi alla bancarotta (rischio corso nel passato) e ci sono discrete riserve di cui va dato atto a chi ha gestito la federazione negli ultimi anni.
     
    A eta beta e rico60 piace questo messaggio.
  10. adygoro

    adygoro Utente Noto

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    scusa tt non concordo, come potrebbe essere mai "maturo" un progetto, puo essere maturo il "mio progetto", il "tuo progetto", un "terzo progetto" .. non il "nostro progetto" ....i raggruppamenti sono all'inizio del lavoro, c'e' addirittura chi si è appena candidato da solo .. e fino a qualche mese fa postava sul suo sito un articolo dove chiedeva collaborazione al presidente per vincere tutti insieme !!!! .... quindi solo pochi mesi fa contava di collaborare con l'attuale dirigenza, per poi sferrare l'attacco che noi tutti abbiamo letto ... mi sa molto di discesa in campo, modello berlusconi che aveva paura dei "comunisti al governo", avendo perso craxi ... li dove i comunisti potremmo essere noi e craxi il presidente federale.... Berlusconi le vinse quelle elezioni, per poi far perdere l'italia, come tutti sappiamo ... qui il risultato sarà diverso .. perche uno pseudo berlusconi lo abbiamo gia avuto ... a 15/18 mesi dalle elezioni ritengo che in nessun ambito possa esserci un progetto maturo ... .poi ci sono ambiti diversi ...

    io personalmente sto studiando molto cosa fanno gli altri... quelli che vincono .. o sono piu avanti di noi .. non solo nel nostro sport .. ma anche in discipline assimilabili alla nostra ... la stessa cosa la stanno facendo anche altri colleghi ... deve esserci un confronto democratico ... e il coraggio di cambiare .. non di cambiare il voto.. di cambiare le strategie per il successo del nostro sport
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 8 Ago 2015 ---
    o se non per il successo .. almeno per la dignità
     
    Ultima modifica: 8 Ago 2015
  11. senigallia

    senigallia Domenico Ubaldi

    Nome e Cognome:
    Domenico Ubaldi
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Squadra:
    Tennistavolo Senigallia
    Vorrei approfondire "dove" non siamo d'accordo dal momento che tantissime volte ci siano trovati in totale sintonia su "che cosa" fare.
    Concordiamo sul fatto che il progetto della "Società del Presidente" abbia fallito sotto il profilo dei risultati tecnici e diffusionali e che pertanto debba essere sostituito con un altro progetto radicalmente diverso?
    Concordiamo sul fatto che un progetto è un'idea, una visione, un approccio filosofico mentre il programma è il modo con cui lo si realizza?
    Infine, concordiamo sul fatto che gli uomini migliori impegnati su un progetto sbagliato addolciranno la sconfitta senza evitarla?
     
    A AmareTTo e adygoro piace questo messaggio.
  12. adygoro

    adygoro Utente Noto

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    si si ... ma certo .. .intendo dire .. che ad oggi non puo esserci gia un progetto definito sulla carta pronto .. intendevo dire questo .. non che non concordo sulle tue questioni di fondo, ci mancherebbe ... ovvio che ci sarà anche un programma, teniamo presente che c'e' da intervenire su una miriade di cose ...

    una sconfitta puo dipendere da diversi fattori ... magari che qualcuno abbia altrettanta credibilità ed un progetto migliore ... piuttosto che dalla compravendita di voti ... in questo ultimo caso .. significa che siamo una nicchia che non merita altro di quello che "non" abbiamo .. ognuno ne trattà le conseguenze .. io azzererò le spese ... e personalmente mi dedicherò ad altro ... sapendo anche dedicarmi ad altro ...

    ritengo che vincere non è facile, ma sono molto fiducioso ....
     
  13. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Quale fu il progetto dell'opposizione nelle due ultime tornate elettorali?

    Alle elezioni per il quadriennio 2008-2012 l'alternativa nacque intorno a Costantini e Bisi: il progetto era far tornare Massimo Costantini in Italia da Direttore Tecnico.

    Alle elezioni per il quadriennio 2012-2016 l'alternativa fu promossa da Roberto Gianeri e il progetto era far tornare Massimo Costantini in Italia da Direttore Tecnico.

    Questo va detto senza pudore e in sincerità perché non c'è nulla di male a sostenerlo.

    Poi c'erano pure dei programmi e la volontà di mandare a casa Sciannimanico e il suo immane conflitto d'interesse.

    Nel 2008 il progetto si infranse nell'urna.

    Nel 2012 si infranse ancor prima perché ad un certo punto Gianeri si defilò, e lo stesso Costantini sembrava ormai aver accettato la sua sorte di esule negli States . Il candidato presidente che doveva compiere l'opera fu deciso in extremis e nonostante ciò riuscì a raccogliere un buon consenso attorno a sè e attorno alla crescente delusione verso Sciannimanico.

    Poi sono stilati i programmi.
    Ma di fondo il progetto dei promotori era questo. Nobile, ammirevole, commovente anche nella disinteressata devozione e riconoscenza ma sostanzialmente il progetto era questo.

    I programmi ponevano al primo posto la vera riforma della tabella voti e una vera democrazia nel tennistavolo (ricordate il bello slogan dei "mattoncini"?).

    Oggi il Progetto potrebbe essere la costituzione di una Fitet che metta al centro nel primo quadriennio l'enorme macigno della Formazione. La scuola italiana è troppo sfilacciata tra esigui corsi da tecnico di base, rari corsi da allenenatore e inesistenti corsi da maestro. Nessun affisso, col risultato che tutti i giocatori si sentono abilitati all'esercizio dell'insegnamento.

    Quindi:

    1) tabella voti
    2) formazione
    3) obiettivo olimpiadi
    4) attività individuale e a squadre.

    Ci vogliono buone idee e buone ali per farle volare.
     
    Ultima modifica: 8 Ago 2015
  14. TEMPESTA

    TEMPESTA Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Rico, non so te, ma io immagino già la faccia di alcuni presidenti regionali terrorizzati dal pensiero di perdere la poltrona :confused::confused::confused:
     
  15. AmareTTo

    AmareTTo Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Dino Morlino
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    AD TT Saronno
    Ripeto: la prima e fondamentale questione da porre (o pronunciamento politico da fare) da parte di chi intende aggregare il voto del "cambiamento" é la domanda di fondo di TT Senigallia: si vuole o no perpetrare il sistema della "società del presidente"?
    Tutto il resto é giusto condensarlo in un "programma". Ma la domanda delle domande indica chiaramente la natura del "progetto" e per fare questo non ci vuole un discorso o documento elaborato.
     
  16. senigallia

    senigallia Domenico Ubaldi

    Nome e Cognome:
    Domenico Ubaldi
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Squadra:
    Tennistavolo Senigallia
    Non avrei saputo esplicitare meglio il concetto!

    A prendere letteralmente quanto scritto da eta beta si comprende la necessità di un nuovo modello culturale se si vuole "cambiare" veramente il tennistavolo. Ma dimostra anche che la "Società del Presidente" non è una prerogativa esclusiva del gruppo che ha espresso Sciannimanico.
     
  17. rico60

    rico60 gaula

    Nome e Cognome:
    federico bacci
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    8000 agonisti.

    Penso che uno dei primi aspetti da curare, probabilmente il primo, sia fornirli di aria condizionata e manicure in palestre iperatrezzate, con maestri di altissimo livello, ricchi premi e cottilon.

    Quando poi saranno rimasti in 100 gli verrá fornita anche la macchina blu.
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 9 Ago 2015 ---
    Chiaramente verrá garantito anche più pilu.
     
    Ultima modifica: 9 Ago 2015
  18. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Io non so se il progetto dell'alternativa sottintedesse ad una ripetizione del concetto di "società del presidente". Bisi e Costantini prima e Vermiglio poi non avevano alle spalle una società egemone o rampante da tutelare, accrescere, evolvere. Credo che avessero in mente un progetto diverso, non ne abbiamo la controprova. Si dirà che pure Bosi non era il boss di un club troppo grande ma il suo progetto sappiamo come si è sviluppato, incarnando proprio quel modello.

    Ieri Ady ha usato una parola : "garante".
    Ecco, dopo dodici anni di gestione parziale, oligarchica e interessata è necessario e fondamentale, per avviare il cambiamento, fare affidamento su un garante onesto e super partes.
     
    Ultima modifica: 9 Ago 2015
  19. bvzm71

    bvzm71 Difensore Moderno o Attaccante Antico ;-)

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT... Mah! valuto alternative perchè non cambia mai nulla..
    Scusate, chiedo troppo se vi chiedo d spiegarmi i numeri dati da Ady con i vari + e - ???
     
  20. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Nell'aritmetica Gorodiana :p il primo dato è quello della tabella voti 2012, il secondo è il dato attuale, il terzo la differenza, in positivo o in negativo. Il primo segno - vedilo come un trattino di separazione. ;)
     
Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.

Condividi questa Pagina