1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Dio è cattivo?

Discussione in 'Chiacchiere su tutto il resto!' iniziata da Giando, 4 Giu 2008.

Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.
  1. bvzm71

    bvzm71 Difensore Moderno o Attaccante Antico ;-)

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT... Mah! valuto alternative perchè non cambia mai nulla..
    Non e' vero :eek: ... c'e' chi trova la fede e c'e' chi la perde ... non e' una scienza esatta.
     
  2. lucioping

    lucioping Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Squadra:
    non gioco
    Si hai ragione anche tu, però mi sembra difficile trovarla se ti sei già convinto che il sistema cattolico proposto non ti convince
     
  3. bvzm71

    bvzm71 Difensore Moderno o Attaccante Antico ;-)

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT... Mah! valuto alternative perchè non cambia mai nulla..
    a costo di sembrare poco chiaro:
    non confondere il "sistema cattolico" con la "fede" ...

    non tutti i credenti/fedeli sono convinti di quello che tu chiami "sistema cattolico" :dati:
     
  4. lucioping

    lucioping Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Squadra:
    non gioco
    Si hai ragione, però parlavo di fede e modo di vivere: un cattolico che ha fede e segue il modello proposto dalla chiesa cattolica, penso abbia buone possibilità di essere felice; il modello cattolico ti propone uno scopo, uno stile, tanti motivi per essere felice e penso che sia un sistema collaudato ed efficace per una buona percentuale degli aderenti

    se hai fede in dio ma segui uno stile di vita personale dovrai crearti uno scopo, uno stile, cercare felicità in qualche cosa, e non è detto che questi abbiano a che fare con la religione, un modello personale che a questo punto può essere anche uguale a quello di uno che non ha fede in dio. Certo però che il modello di vita personale ha molte possibilità di non essere efficace e di non dare soddisfazione.
     
  5. tspbamboo

    tspbamboo W la PIZDA

    Nome e Cognome:
    Tsp e Bamboo
    Squadra:
    Toro
    Non confondiamo: credere in Dio con seguire la dottrina della Chiesa.
     
  6. bvzm71

    bvzm71 Difensore Moderno o Attaccante Antico ;-)

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT... Mah! valuto alternative perchè non cambia mai nulla..
    non e' detto .. se puoi, fidati ;)

    idem..non e' detto... se credi in Dio, in automatico hai uno stile di vita che porta a fare certe cose e certe scelte .. tutte in direzione della bonta' e disponibilita` verso gli altri (che possono essere i propri famigliari oppure anche la gente che incontri per strada)
    ovvio , si puo` esser buoni e fare del bene, anche se non si crede in Dio...meno male! :p

    Infatti...era il concetto che avevo espresso sopra. :approved:
     
  7. lucioping

    lucioping Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Squadra:
    non gioco
    Si ma ora si apre un altro concetto: che senso deve avere la vita? Il vero senso della vita è fare del bene agli altri? oppure essere felici? oppure essere soddisfatti della propria vita? oppure avere più soldi possibili? oppure vincere le olimpiadi?

    Il sistema cattolico propone di vivere come vuole dio, e questo è il senso della vita di uno che aderisce al sistema: quindi se uno crede a quel sistema e vive secondo quel sistema non può che aver realizzato il proprio senso della vita. Se invece uno si illude di aderire al sistema cattolico ma il suo scopo (magari senza neanche saperlo) è quello di fare più soldi possibili, solo nel secondo caso appagherà e centrerà la propria vita.

    Uno che ha fede in dio ma non crede nel modello cattolico, e sceglie un suo percorso personale diventa esattamente come uno che non crede in dio e che sceglie un percorso personale... che differenza fa?
     
  8. tspbamboo

    tspbamboo W la PIZDA

    Nome e Cognome:
    Tsp e Bamboo
    Squadra:
    Toro
    Credere in Dio non significa fare il buon samaritano, prendere sberle ed offese dappertutto, non fumare, non arricchirsi lecitamente, non......
    significa credere in un entità che dopo la morte prenderà vita.
    Poi credere o non credere in Dio è questione di educazione ricevuta, di sensazioni e di esperienze di vita; l'importante è rispettare il prossimo, e credo sia questo il punto più difficile da raggiungere.
     
  9. STAR PLATINUM

    STAR PLATINUM Nuovo Utente

    Nome e Cognome:
    Matteo Ferrarini
    Squadra:
    San Pio X
    Meno male che ti sei rifatto vivo, non nascondo che pure io ero tra quelli che cominciavano a pensar male .....
    Alla fine sono convinto sia meglio essere dei robot con un programma ben progettato come il Ns, che avere un programma che ci obbliga a comportarci in un dato modo in qualsiasi circostanza, se cosi' fosse manco staremmo a discutere di tali quesiti. W il libero arbitrio.
     
  10. lucioping

    lucioping Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Squadra:
    non gioco
    si ho un po' fatto degli intrecci filosofici adesso ero al senso della vita e sarei molto interessato a sapere secondo voi qual'è il senso della vita, cosa dobbiamo fare nella vita, qual'è il nostro scopo di vivere: non ho il dono della fede e l'occasione di averla l'ho avuta, ho ragionato sull'argomento parecchio e sono arrivato alla conclusione che dio non esiste (naturalmene è quello che penso io non voglio sicuramente convincere nessuno).
     
  11. bvzm71

    bvzm71 Difensore Moderno o Attaccante Antico ;-)

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT... Mah! valuto alternative perchè non cambia mai nulla..
    Scusa, ma e' un controsenso ! :eek: Se credo in Dio, anche se nn seguo il modello cattolico, avro` comunque un "inprinting" dettato dalla mia fede....che chi non crede in Dio non ha (ripeto, questo non comporta affatto che sia una persona cattiva...basta avere una coscienza, in questo caso atea, ma pur sempre coscienza e' :love:)

    in breve, posso dirti il mio ... avere una famiglia , essere felice e (per quanto mi e' possibile) fare del bene
     
  12. lucioping

    lucioping Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Squadra:
    non gioco
    Eh continuo a capire e a non capire hehehe: tu credi in dio e perchè il credere ti dà un certo inprinting? ti dà dei valori e uno stile di vita? in che modo?

    forse hai preso i valori o alcuni valori della religione cattolica anche se ti disocci per altre cose?

    penso che per tante persone credere in dio non significhi avere dei valori, ma ci credono a modo loro, chi ad una vita dopo la morte, chi non sa bene e non se lo chiede, chi crede di doverlo pregare quando necessita di qualcosa... quindi non è proprio scontato che credere in dio significhi avere dei valori se non aderisci ad una religione: se aderisci ad una religione si suppone che tu aderisca ai loro valori, ma in caso contrario direi che ognuno fa quel che vuole.
     
  13. bvzm71

    bvzm71 Difensore Moderno o Attaccante Antico ;-)

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT... Mah! valuto alternative perchè non cambia mai nulla..
    ci stiamo incasinando .. e' per questo che all'inizio non ho partecipato a questa discussione :eek: .. ora cerco di rispondere in modo chiaro e poi (sorry !) mi metto da parte :sisi:

    3 risposte x i tuoi 3 capoversi :

    Se credo in Dio, credo nei valori che Lui ha insegnato (Antico e Nuovo Testamento) , quindi ... inprinting , valori , stile di vita , etc.

    E' la religione cattolica che ha adottao i valori da Dio , non il contraio.. che poi anche la Chiesa abbia dato delle sue interpretazioni e' un altro discorso (giusto o sbagliato che sia, non entro nel merito)
    Non nego, anche io non approvo alcuni dettami della Chiesa, ma questo non vuol dire che non creda in Dio, nei suoi insegnamenti, nei suoi valori :approved:

    Chi crede realmente in Dio ha dei valori "cristiani" .. che poi non riesca sempre a vivere seguendoli puo` succedere, dopo tutto siamo umani e come tali sbagliamo, tanto e tutti !
     
  14. lucioping

    lucioping Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Squadra:
    non gioco
    Ok dai chiudiamola qui, però mi interesserebbe sapere altre 15mila cosa: te ne butto una, perchè secondo te dio esiste? questa è una domanda bomba
     
  15. bvzm71

    bvzm71 Difensore Moderno o Attaccante Antico ;-)

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT... Mah! valuto alternative perchè non cambia mai nulla..

    :rotfl: :azz: :clap:... risposta facile e scontata ...

    VISTO CHE HO FEDE, CREDO CHE DIO ESISTA . :sisi:
     
  16. lucioping

    lucioping Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Squadra:
    non gioco
    eh ma cosa significa avere fede? cosa senti? mia zia ha detto una bella cosa una volta: dio esiste perchè ogni giorno mi sveglio e c'è il sole... e in effetti sono quasi d'accordo però poi mi tocca rifiutare tutto il resto
     
  17. ZioDrake

    ZioDrake Perdente, ma Felice

    Nome e Cognome:
    Luca
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Ciao a tutti,
    in genere non leggo topic che si prolungano per piu' di 3 pagine, o almeno smetto prima, ma oggi è sabato e avevo tempo e .. mi sono letto tutto questo.
    Molti di Voi hanno una capacità intellettuale e narrativa fuori dal comune e una padronanza delle proprie idee e argomentazioni da far paura.
    Complimenti a tutti. Veramente e non sto ne' scherzando ne prendendo per i fondelli. Me ne guarderei bene proprio in questa discussione che riassume 46 anni di contorcimenti di budella, riflessioni, partecipazioni attive e allontanamenti, gioia e incazzature con il "modello".

    Ricordo gli interventi di:
    - Sunnie per prima, mi sono piaciuti i suoi interventi e il suo modo di pensare
    - il prete talebano Stoccolma
    - Lilo68
    - Mago (per la sua razionalità e vena naturistica)
    - TSP..
    - Lucioping.. che ha cominciato giustamente secondo me a "inglobare" il concetto di Dio con il modello di "Chiesa" che abbiamo sotto gli occhi di tutti e quindi giudicabile.

    ...e altri ancora che mi hanno fatto pensare a quanto io non sia ancora in grado di dare una risposta certa ed una collocazione alla mia fede, pur definendomi praticante.

    E' pur vero che, come si dice,.. la ricerca di Dio è per tutta la vita.. ; dicono che è un peccato per un cristiano fermarsi nella ricerca di Dio.
    (anche se a me piacerebbe arrivare da una soluzione rapida ed indolore..)

    Riferendomi alle ultime pagine del topic, e' anche pur vero che il concetto di religione e fede viene assimilata al "modello di potere mediatico" (cattolico, musulmano..) ed è innegabile che le regole scritte sono interpretazioni di persone, vissute in periodi storici diversi e dalle varie convinzioni personali (pensiamo al medioevo... periodo oscuro per antonomasia dove anche i Papi venivano nominati "per successione ereditaria").
    Personalmente ce ne sono tante di regole che non approvo.. un esempio è che Credo in Dio, ma il rapporto è fra Lui e me; gli intermediari possono essere una guida e un supporto, ma non la soluzione.

    Scusate se ho fatto un po' di "pastella" con gli argomenti ma ne avete messi in piedi troppi e non sono un grande parlatore.
    Ci vorrebbero piu' topic separati :azz:
     
  18. Masnada

    Masnada Nuovo Utente

    :approved:
    Da ateo sostengo che le affermazioni "Dio esiste", "Dio non esiste", "Credo in Dio", "Non credo in Dio", siano tutte affermazioni metafisiche, non dimostrabili e, quindi, tutte atti di fede.
    In quanto tali sono tutte degne del massimo rispetto.
     
  19. insidioso93

    insidioso93 Nuovo Utente

    Nome e Cognome:
    Luca Marzi
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    T.T Sandonatese
    Non è Dio cattivo ma l'uomo......DIo non centra niente, casomai ha fatto la cazzata di crearci.....
    Cmq sia credo che sia un tipo insidioso!!
     
  20. Giando

    Giando Sognatore

    Nome e Cognome:
    Giando
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    ASD NEPTUNUS - TENNIS TAVOLO PINARELLA DI CERVIA
    La nostra religione ci ha insegnato che Dio non può commettere errori.
    Quindi quello che dici tu non può corrispondere a verità.
     
Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.

Condividi questa Pagina