1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Gomme Lisce Consiglio gomma dritto per gioco prevalentemente difensivo

Discussione in 'Consigli & Test sui Materiali' iniziata da MarcAnt01, 25 Apr 2020.

  1. demonxsd

    demonxsd Utente Noto


    Dovresti valutare se attualmente quando choppi usi anche la gomma piuma o solo la superficie e tenere anche in considerazione se qual che l'avversario ti manda sono dei top o delle palle in campo.
    Cmq ti conoscerai meglio tu e sei pensi che così può andare bene, ci sta.

    Tra la gomme che hanno consigliato ho letto qualche dhs Gold arc 5.
    Ê una gomma ottima. Funziona davvero bene in tutto.
     
    A Mikiol, MarcAnt01 e vg. piace questo messaggio.
  2. Arise

    Arise Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Tra la gomme che hanno consigliato ho letto qualche dhs Gold arc 5.
    Ê una gomma ottima. Funziona davvero bene in tutto.[/QUOTE]

    si lo penso anch'io, è una gomma ibrida cinese/europea, non è appiccicosa ma piuttosto dura, si comporta molto bene nei chop e palleggi, si riesce a tagliare tanto e a tenere le palle corte, poi però quando si va a tirare la palla va veloce
     
    A vg. e demonxsd piace questo messaggio.
  3. MarcAnt01

    MarcAnt01 Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    GASP Moncalieri
    Grazie a tutti, soprattutto a @the black side of spin , per i vari consigli che mi avete dato, alla fine ho optato per la Victas 401 da 2.0 mm, alla fine è una gomma pensata bene per un difensore moderno e spero di trovarmici bene. Mi tocca solo aspettare che torni disponibile su Pingmaster
     
    A Mikiol, andras e the black side of spin piace questo messaggio.
  4. Basei Giovanni

    Basei Giovanni Nuovo Utente

    Nome e Cognome:
    Giovanni Basei
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT CASTELLANZA
     
  5. MarcAnt01

    MarcAnt01 Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    GASP Moncalieri
  6. Basei Giovanni

    Basei Giovanni Nuovo Utente

    Nome e Cognome:
    Giovanni Basei
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT CASTELLANZA

    Io sono un difensore e uso una liscia razka 7 sul dritto che taglia bene e un puntino corto sul rovescio, la mitica spectol.
     
  7. MarcAnt01

    MarcAnt01 Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    GASP Moncalieri
    Ma usi un telaio lento o una gommapiuma realizzata per la spectol? In teoria è una gomma nata per l'attacco.
    Comunque come puoi leggere dalla firma mi sono fatto già la racchetta con le gomme e tutto:)
     
  8. Basei Giovanni

    Basei Giovanni Nuovo Utente

    Nome e Cognome:
    Giovanni Basei
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT CASTELLANZA
    Ciao, il telaio è un donic senso. Lo so che la spectol è prettamente d'attacco ma io la uso da 20 anni e riesco a tagliare bene. Palleggio molto e tiro quasi sempre di rovescio. Sono cmq un difensore un po' atipico. Bene, buon gioco.
     
  9. MarcAnt01

    MarcAnt01 Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    GASP Moncalieri
    Be', dipende anche dal concetto di difensore, io gioco solitamente a 2/3 metri dal tavolo, prima utilizzavo una puntinata d'attacco, ma non mi aiutava
     
  10. ggreco

    ggreco Arrotatore di dritto, picchiatore di rovescio.

    Nome e Cognome:
    Giovanni Greco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    CUS Torino
    La Spectol classica non essendo tensionata non è granché veloce, si può usare per tagliare e difendere tagliato, soprattutto se lo spessore è basso; le versioni Red, Blue e 21 invece sono decisamente più veloci e quindi da attacco.
     
    A MarcAnt01 piace questo elemento.
  11. MarcAnt01

    MarcAnt01 Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    GASP Moncalieri
    Dopo qualche allenamento sul tavolo di casa mi sto trovando veramente bene con la Victas Vs> 401 , con la gommapiuma dura al tavolo non dà lo stesso controllo della gomma che avevo prima, ma in compenso il top su palla tagliata viene molto più effettato e veloce e con i chop pur non dando un controllo eccezionale consente di tenere la palla sempre bassa, cosa che faticavo a fare con qualsiasi liscia. Mi sto trovando anche molto bene anche con la TSP SuperSpin Pips 2, venendo da una corta da attacco l'effetto è ottimo e la gommapiuma lentissima mi dà un senso di controllo nei chop a cui non ero abituato anche se ora per attaccare al tavolo sono costretto a girare la racchetta.
     
  12. MaxPong

    MaxPong Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    maX
    Squadra:
    Casarano Tennistavolo A.S.D.
    parlami ancora un po della tua victas. Vorrei provarla sul dritto in sostituzione della donic slice. Se conosci quest'ultima sapresti dirmi le differenze? Ti chiedo della victas perchè me ne parlavano bene in meritoal fatto che "perdona" molte errate valutazioni dello spin in arrivo e quindi aumenta il controllo rimandando molte più palle sul tavolo avversario. Grazie.
     
  13. MarcAnt01

    MarcAnt01 Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    GASP Moncalieri
    Dipende dal tuo gioco, io riscontro un ottimo controllo soprattutto nei chop riuscendo a rimandare precise anche palle con molto effetto, ottimo controllo anche nelle aperture di top (sia dritto che rovescio visto che giro la racchetta), ma nel blocco il controllo non è molto alto perché la gommapiuma è dura
     
  14. MaxPong

    MaxPong Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    maX
    Squadra:
    Casarano Tennistavolo A.S.D.
    mmmmhhh... di sicuro voglio sperimentare qualcosa di nuovo sul dritto. Stavo anche pensando ad una puntinata corta. Forse la TSP Spectol
     
  15. MarcAnt01

    MarcAnt01 Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    GASP Moncalieri
    Allora, io uso la corta sul rovescio e talvolta la giro sul dritto se uno schiaccia a sorpresa quando sono a media distanza e non ho tempo per fare un chop, così mi smorza un po' la potenza. Usare una Spectol che non è tensionata è una pessima scelta, scambi a malapena e tirare il top è impossibile anche se metti la gommapiuma al massimo.
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 3 Set 2020, Data originale: 3 Set 2020 ---
    Se vuoi una corta sul dritto considera un modello con 2.0 di gommapiuma tensionata.
     
  16. Stefano R

    Stefano R Nuovo Utente

    Nome e Cognome:
    Stefano Rossi
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Potresti provare tenergy Fx 80 da 1.9 io uso sul dritto la 2.1 e comunque riesco a choppare....ha un ottimo controllo questa gomma ed è ottima anche in chiusura.
     
  17. MarcAnt01

    MarcAnt01 Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    GASP Moncalieri
    Grazie comunque, ma ho già fatto l'acquisto. In ogni caso le Butterfly sono po' fuori budget per me
     
  18. Tiziano_e

    Tiziano_e Utente

    Nome e Cognome:
    Utente poco noto
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    Sporting Club, Recife - Brasile
    Mi sa che lui usa la T05 per contrastare le "cannonate" che gli arrivano sul diritto ai livelli che lui gioca. Se usasse una gomma meno "reattiva" darebbe un vantaggio tecnico ai suoi avversari. IMHO
     
  19. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    La miglior gomma per il difensore?
    Temo che non esista quella ideale per affrontare al meglio tutti i giocatori d'attacco e i loro diversi stili,bordate e colpi.Dipende sempre dal giocatore che si ha di fronte.Beh,sì in allenamento è uno spasso assistere ad esibizioni spettacolari e prolungate,quando i due contendenti
    si accordano e insistono su un particolare e unico standard di gioco.
    C'è chi attacca con tanta rotazione e spin,ma difetta di profondità nei colpi,cui i difensori "di movimento" accorti cercano di replicare con rapidità di gambe per rinviare la palla ad un altezza più confacente all'azione del proprio braccio racchetta,quando la pallina perde un po'/molto della sua velocità iniziale.
    C'è chi tira fin dal primo colpo bordate piatte e incisive nell'angolo,per sorprendere il difensore che,scelta la posizione ideale,da lì non si spostano molto.E preferiscono affidarsi più alla forza del loro braccio,per tirare giù quelle palle roventi.
    Cambia anche la composizione delle gomme,nei due esempi citati.
    Va da sè che,come l'attaccante,anche il difensore può variare gomme,incollaggi,tattiche e gioco,tentandole tutte per sorprendere l'avversario in partita vera.L'esperienza e la conoscenza del giocatore di fronte che si andrà ad affrontare,oltre all'incrollabile fiducia nei propri "mezzi",fisici soprattutto, risulta decisivo per portare a casa il risultato.Poi,se non ci si riesce,per come fanno gli amici difensori da me conosciuti,per intenderci non con la stessa mo mobilità di gambe del koreano Yoo Se Hoyuk o di braccia del greco Gionis Panagiotis,si penserà a cambiare gomme e racchetta.Solo che i due campioni della difesa citati, ogni volta volessero cambiare gomme e attrezzo,ci guadagnano pure,mentre i miei amici....
    ettore
     
  20. MarcAnt01

    MarcAnt01 Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    GASP Moncalieri
    Ovvio che la gomma perfetta per il difensore non esista, ma esistono soluzioni più adatte ad un determinato tipo di gioco. Ad esempio io mi sto trovando molto bene con la Victas che mi è stata consigliata, perché mi consente ti tenere il chop basso, ma allo stesso tempo di dare il backspin necessario senza curare troppo il movimento.
     

Condividi questa Pagina