1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it
  3. Ricevi 40€ di bonus aprendo un conto BuddyBank a costo ZERO scaricando l’app e inserendo il codice C3B553

    App per Android:QUI
    App per iPhone:QUI

    Per mantenere il conto a 0€ scegliete “non adesso” quando vi propone il conto LOVE

Consigli per il forum

Discussione in 'Comunicazioni, News, Dubbi, Commenti e Lamentele' iniziata da John Locke QDL, 23 Lug 2020.

  1. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Come si permette?
    Parruconi imbelletati del nostro Tennis Tavolo come il maschio Alfa che odia Greta

    Noi siamo il Forum del Paese dove:

    1) l'attrito tra gomma e plastica si misura con un campione d'acciaio...

    2) dove un telaio elastico diventa più rigido tirando più forte..

    3)dove il movimento di un piede determina traiettorie basse e tese di palline "scoppiettanti"
    (cit. [/Quote]) ...

    Allora la ragione del terzo DOVE la spiego io….

    I parrucconi incerati e imbelletati che pensano di guidare il tennis tavolo del 2020 e lo hanno fatto finora con i bei risultati sotto gli occhi di tutti sono come i Maschi Alfa che odiano Greta.

    E perché?

    La verità è che questa ragazza impassibile fa vacillare i fondamenti del potere patriarcale.Sia quelli di genere:”Come si permette,lei!”,sia quelli di generazione:”Come l’ultimo arrivato…osa, ha questo ardire..di mettere in dubbio quello che noi diciamo e abbiamo sempre sostenuto?”Non a caso fa girare le scatole ai leader più maschilisti e conservatori che politicamente guidano il nostro Pianeta,come ai mamma santissima parrucconi
    che guidano e han guidato finora il tennis tavolo italiano,ben presenti anche in questo Pagine-,ovvero la confraternita che invoca solidarietà ai confratelli,minacciando
    l’abbandono del Forum e prova ricacciare indietro i fautori malpensanti del rinnovamento.Stante il fatto che il nostro Pianeta rischia davvero,come le condizioni attuali del nostro Tennis tavolo, agli ultimi posti nella gerarchia europea e mondiale.Ma questo,incontrovertibile dato non può “fregar” di meno ai nostri vertici gerarchici,compreso quelli presenti o comunque legati a doppio filo in questo Forum.

    Perché Greta è il simbolo di quel testacoda generazionale che sta cambiando i connotati della nostra civiltà:E soprattutto sta invertendo i circuiti di trasmissione della cultura,dei valori,della formazione e dell’informazione,che da sempre,si sa, spetta per volontà messianica e diritto divino ai vegliardi che ne custodiscono gelosamente i riti consueti e gli imperituri segreti,sempre quelli,da tramandare.

    Non più in senso discendente,dagli adulti verso i giovani, come è sempre stato,ma,”ERESIA!”, ascendente, dai giovani verso gli adulti.Cioè quelli che una volta dettavano indisturbati l’agenda della vita,ne erano il modello da ascoltare e imitare, mentre adesso sono loro a rincorrere affannosamente i ragazzi.Star a lì a sentire le loro ciance,col rischio di diventarne succubi.Al pari,diranno, di questi nuovi personaggi, sottotitolati o sconosciuti fino adesso ,"ma chi si credono di essere?",ancor più provenienti dalla più lontana landa di periferia,che si permettono di fare la lezione,”ANCOR BLASFEMIA!”, ai riconosciuti maestri,gli unici autorizzati.

    Quindi non si entra nel merito,mai! né nei confronti di Greta,neppure nei confronti dei nuovi parvenù,colpevoli di Lesa Maestà.Si preferisce tacciarli e bacchettarli come inutili e insolenti portatori di opprimente“LOGORREA”,
    che non val la pena neanche di iniziare a leggere.

    Ora sul DOVE del terzo punto:” il movimento di un piede determina traiettorie basse e tese di palline "scoppiettanti"
    sta ai maestri parrucconi dimostrare che il posizionamento dei piedi è ininfluente ai fini della qualità gestuale e del risultato finale conseguito.

    Di questo ho già iniziato a parlare tempo fa e non mi sembrava gentile e opportuno nel post dedicato al nostro ex Ditrettore tecnico riaprire una discussione di merito.Ma i risultati di tale azione,ben visibili nel Campione tedesco,sono lì a documentarne l’esplosività,lui in grado di lanciare palline “scoppiettanti” come mortaretti,o meglio ancora gragnuola di granate che lasciano il segno.
    Chiamatela "logorrea"...,ma prima di cambiare il verso al Forum,si dimostri che questa è.
    ettore
    Se qualcuno volesse riaprire la discussione,
    (i parrucconi non temano,accadrà,accadrà!)
    sempre disponibile…
     
  2. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    anche oggi la giornata della memoria del forum.
    facciamo il weekend della memoria, va.
     
  3. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Per un tecnico il COF è l'ABC anzi, il vocabolario di un tecnico è A..B.. Cof.
    Sono speranzoso quindi.

    Dicendomi " lo sai bene" posso pensare qualsiasi cosa sul destinatario velato di questa tua critica, quindi ti prego di essere più esplicito. Non vorrei che si potesse equivocare sull'identità del "poco competente" che con la sua "arroganza, insolenza e sopraffattrice prepotenza" abbia fatto scappare più di una eccellenza disarmata dal forum.
     
  4. John Locke QDL

    John Locke QDL Fondatore Gruppo Rinco

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Qualcuno ha consigli utili per il forum?

    Io provo con questo:

    quote.jpg
     
    Ultima modifica: 25 Lug 2020
    A senigallia e eta beta piace questo messaggio.
  5. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Quoque tu .. !

    Proprio tu ti appelli alla policy dei forums e poi chiedi che vengano svelati i nomi dietro i nicknames?

    O forse vorresti ti fossero detti in privato? Eh.. no! Ricadremmo nell'elitarismo!
     
  6. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Cui prodest?Si vuol forse limitare il pensiero e limare le impressioni o la visione dei fatti percepita da ciascheduno,secondo il rito ortodosso di Santa Romana
    Confraternita?
    Ognuno,non può citarsi da solo?tanto....
    Per parlarsi fra se' e s'è e' più che sufficiente.Poi i testi citati vanno comprovati e verificati nel tempo.
    Altrimenti :"Quello ci ha la mano,va già bene così" diceva Nunzio persona molto ascoltata,perdipiu'
    ex portinaio addetto all'apertura e chiusura del Centro Federale di Fiuggi e di non so quali altre mansioni anche a Terni.E di questo
    é sopravvissuto più o meno fino ai giorni nostri il principale Credo
    del Tennis tavolo italico.Che fa il paio con la lingua di J.O.Waldner,non perché l'ho detto io.
    Poi ognuno non ha facoltà,egli stesso,di documentarsi,
    studiare,comprovare,testare sul tavolo,modificare,insomma fatte
    le pulci a tutto ciò che si dice,o si diceva di... pensare,scegliere,togliere e aggiungere,insomma fare con la propria testa?Anche possibilità di contraddittorio,laddove si registrino
    manchevolezze,pecche o errori
    grandi come casa?Cosa,tutti neofiti,qua dentro che pendono dalle labbra del primo che la dice?O di
    quello che fa la voce più grossa?
    ettore
     
  7. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    I casi di abbandono segnalati da @Tsunami! potrebbero tranquillamente essere citati solo con il nickname, in modo da dimostrare che gli abbandoni sono effettivi e non supposti.

    Le norme sulla privacy dei forum (l'esimio collega mi consenta l'uso invariato del plurale, previsto dall'accademia della Crusca), riguardano i gestori, che sono tenuti al rispetto dell'anonimato dei dati loro affidati.

    I membri del forum che conoscono chi si cela dietro a un nickname, non violano nessun obbligo normativo nel rivelarne l'identità (a meno che abbiano compiuto azioni abusive per carpirlo). Se il proprietario del nickname, rivelandotelo, ti ha chiesto di tenerlo riservato, non hai nessun obbligo normativo, bensì di semplice etica personale.
    La stessa etica dovrebbe imporre, quando si accusa o insulta qualcuno, di essere certi dell'identità del malfafattore (e dei reati che ha consumato), nonchè di rendere edotti i lettori su conflitti di interesse, dubbi e giudizi affibbiati a terzi, che rimangono nelle nebbie oscure dell'anonimato: ma l'etica è sempre soggettiva, non c'è nessun obbligo formale e quindi ognuno può fare come gli pare, come regolarmente avviene sui social media
     
  8. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Questo è ciò che auspico pure io.

    Per il resto sarà proprio @Tsunami! che è più esperto di me a spiegarti quali sono le regole elementari, alcune non scritte, di qualsiasi community in rete.
     
  9. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    No! Giammai,da qui si riparte dalla
    discussione,dal dialogo.Che non è mettere in discussione o in cattiva luce l'altro, all' insegna di" se ho qualcosa da dirti,t'invito a casa mia
    che preferisco dire in faccia alle persone ciò che penso",ma mantenere intatta la freschezza,la curiosità,la ricerca anche della novità e del confronto,mantenendo però benben saldo il punto stesso della discussione del dibattere in corso.
    Cosa occorre di più a un Forum che funzioni?
    ettore
     
    A off-ready piace questo elemento.
  10. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    la resa dei conti

    "Sopraffazione".
    "Insolenza".
    "Arroganza".
    "Prepotenza".
    Last but not least : "poca competenza".

    Veniamo ai fatti : finalmente @Tsunami! mi ha rivelato il nome del personaggio illustre che avrei allontanato dal forum : @mago.

    Dovete sapere che circa 4 anni fa ricevetti un messaggio privato da un utente che in pratica mi diceva : "queste discussioni sembrano dei quiz, @mago le lancia poi non vi partecipa se non per pubblicizzare i suoi stages" .

    In effetti da un po' di anni notavo che la partecipazione di @mago al forum si stava limitando agli avvisi per i suoi stages o commenti nei quali magnificava la sua esperienza di scuola dell'Est, sempre finalizzata allo scopo di cui sopra.

    Ma non mi ero, e non mi sono mai permesso di giudicare il suo metodo o la sua preparazione e competenza.
    Diciamo che il mago era il guru di una specie particolare di giocatori che non apprezzavo : i puntinati lunghi trattati che erano i maggiori fruitori dei suoi stages e dei suoi consigli sui materiali, ma questo non metteva in alcun dubbio la sua preparazione e competenza. Ci mancherebbe pure!

    Ma veniamo al dunque :

    Un bel giorno l'utente @mauriping comincia una discussione chiedendo lumi circa i vari stages che si sarebbero tenuti quell'estate. Link : stage mese di agosto

    Ne nasce una discussione per certi versi esilarante per le figuracce fatte da qualcuno ma, a margine di questa discussione, @mago pubblica sulla pagina del profilo di @mauriping questa risposta riguardante lo Joola Camp di Cervia :

    Screenshot_20200726-082932.png

    "Bel posto.. organizzano intrattenimenti". Sapeva benissimo che era lo stage di Gatti con Oana Copaci, @topspinner , Domenico Colucci e altri validi allenatori e sparrings.

    Io resto basito, così come lo sono stato per i commenti denigratori sullo stage di Cervia apparsi nel thread linkato.

    Di lì a poco escono le foto dello stage di @mago con lui che spiega i colpi in ciabatte !

    Non ho esitato a mettere in evidenza questa cosa perchė non è giusto sminuire il lavoro altrui, vantarsi del proprio, e poi cadere in questi errori di pressapochismo.

    Vi invito a cercare un post dove (da incompetente quale sono) metto in dubbio la competenza ed esperienza di @mago.

    Tutto qui.

    Sono colpevole! Arrogante, sopraffattore, prepotente, insolente, incompetente.

    @mago ora lavora in Germania per colpa mia.
     
    A off-ready piace questo elemento.
  11. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    seguire le regole basilari (netiquette) ad esempio restare IT ?
     
  12. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Anche la FCA preferirebbe,o avrebbe preferito vendere Ferrari a tutti i nuovi patentati,però....

    [/Quote]
    Diciamo che il mago era il guru di una specie particolare di giocatori che non apprezzavo : i puntinati lunghi trattati che erano i maggiori fruitori dei suoi stages e dei suoi consigli...
    Ogni colosso di automobili vorrebbe vendere macchine di grossa cilindrata,se poi per strada si va in giro ancor con le "Panda",purchè si giri...
    Ogni store o grossa catena di elettrodomestici preferirebbe consigliare e poi vendere il "top" della gamma,ma se poi l'utente o fruitore medio italiano,la nonna,il bisnonno,la comune massaia, insomma la maggioranza si accontenta del vecchio modello di cucina a gas,o del frigorifero classe C,magari della stufa che a malappena scalda i piedi,come si fa a rinunciare a questa grossa fetta di mercato,che si accontenta?tanto più che i furbi rivenditori riescono così a smaltire tutti i vecchi modelli di elettrodomestici che altrimenti starebbero lì, dormienti, ad arrugginire in magazzino,dopo essersi accapparata con una certa lungimiranza tutta la vecchia merce disponibile sul mercato ancor a disposizione.Di gran lunga sperano che questa (ancor grossa!) fetta di mercato non debba mai sparire e così è.Poi se vogliamo hanno anche un merito che, al pari delle utilitarie ancor in circolazione,tutti infine possono cuocere,riscaldare o raffreddare qualcosa o se stessi,senza spendere e spendersi per una cifra capogiro.Chiaro che così non motivi ad investire nella ricerca e nel miglioramento tecnologico,neppure le grandi industrie sono motivate a migliorare i propri prodotti per quel settore di mercato ritenuto povero,e povero a lungo rimarrà.Fatto a posta per un consumatore che si accontenta,che non sente il bisogno di correre più veloce,di ottenere prestazioni fuori della norma,quelle suggerite dalla pubblicità dei grandi nomi della moda,del mondo vip degli" influencer",sovvenzionati dalle grandi marche.Non è fatto così anche il nostro mercato e il nostro tennis tavolo?
    ettore
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 27 Lug 2020, Data originale: 27 Lug 2020 ---
    Quindi non OT?
    :unsure:
    Sottoscrivo.:)
    ettore
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 27 Lug 2020 ---
    Diciamo che il mago era il guru di una specie particolare di giocatori che non apprezzavo : i puntinati lunghi trattati che erano i maggiori fruitori dei suoi stages e dei suoi consigli...
    Ogni colosso di automobili vorrebbe vendere macchine di grossa cilindrata,se poi per strada si va in giro ancor con le "Panda",purchè si giri...
    Ogni store o grossa catena di elettrodomestici preferirebbe consigliare e poi vendere il "top" della gamma,ma se poi l'utente o fruitore medio italiano,la nonna,il bisnonno,la comune massaia, insomma la maggioranza si accontenta del vecchio modello di cucina a gas,o del frigorifero classe C,magari della stufa che a malappena scalda i piedi,come si fa a rinunciare a questa grossa fetta di mercato,che si accontenta?tanto più che i furbi rivenditori riescono così a smaltire tutti i vecchi modelli di elettrodomestici che altrimenti starebbero lì, dormienti, ad arrugginire in magazzino,dopo essersi accapparata con una certa lungimiranza tutta la vecchia merce disponibile sul mercato ancor a disposizione.Di gran lunga sperano che questa (ancor grossa!) fetta di mercato non debba mai sparire e così è.Poi se vogliamo hanno anche un merito che, al pari delle utilitarie ancor in circolazione,tutti infine possono cuocere,riscaldare o raffreddare qualcosa o se stessi,senza spendere e spendersi per una cifra capogiro.Chiaro che così non motivi ad investire nella ricerca e nel miglioramento tecnologico,neppure le grandi industrie sono motivate a migliorare i propri prodotti per quel settore di mercato ritenuto povero,e povero a lungo rimarrà.Fatto a posta per un consumatore che si accontenta,che non sente il bisogno di correre più veloce,di ottenere prestazioni fuori della norma,quelle suggerite dalla pubblicità dei grandi nomi della moda,del mondo vip degli" influencer",sovvenzionati dalle grandi marche.Non è fatto così anche il nostro mercato e il nostro tennis tavolo?
    ettore
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 27 Lug 2020, Data originale: 27 Lug 2020 ---

    Quindi non OT?
    :unsure:
    Sottoscrivo.:)
    ettore[/QUOTE]

    Però,...
    Però a ripensarci non è preferibile,e di gran lunga, un commento OT,ma
    proprio fuori, che comunque ti fa pensare e ti smuove qualcosa dentro,rispetto ad uno rigorosamente IT, perlopiù ordinario e consueto,trito e ritrito,sempre della stessa e immedesima
    lunghezza d'onda,che nulla aggiunge a ciò che tutti e da una vita,ben sapevano?No',vero?
    ettore
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 27 Lug 2020 ---
    Diciamo che il mago era il guru di una specie particolare di giocatori che non apprezzavo : i puntinati lunghi trattati che erano i maggiori fruitori dei suoi stages e dei suoi consigli...
    Ogni colosso di automobili vorrebbe vendere macchine di grossa cilindrata,se poi per strada si va in giro ancor con le "Panda",purchè si giri...
    Ogni store o grossa catena di elettrodomestici preferirebbe consigliare e poi vendere il "top" della gamma,ma se poi l'utente o fruitore medio italiano,la nonna,il bisnonno,la comune massaia, insomma la maggioranza si accontenta del vecchio modello di cucina a gas,o del frigorifero classe C,magari della stufa che a malappena scalda i piedi,come si fa a rinunciare a questa grossa fetta di mercato,che si accontenta?tanto più che i furbi rivenditori riescono così a smaltire tutti i vecchi modelli di elettrodomestici che altrimenti starebbero lì, dormienti, ad arrugginire in magazzino,dopo essersi accapparata con una certa lungimiranza tutta la vecchia merce disponibile sul mercato ancor a disposizione.Di gran lunga sperano che questa (ancor grossa!) fetta di mercato non debba mai sparire e così è.Poi se vogliamo hanno anche un merito che, al pari delle utilitarie ancor in circolazione,tutti infine possono cuocere,riscaldare o raffreddare qualcosa o se stessi,senza spendere e spendersi per una cifra capogiro.Chiaro che così non motivi ad investire nella ricerca e nel miglioramento tecnologico,neppure le grandi industrie sono motivate a migliorare i propri prodotti per quel settore di mercato ritenuto povero,e povero a lungo rimarrà.Fatto a posta per un consumatore che si accontenta,che non sente il bisogno di correre più veloce,di ottenere prestazioni fuori della norma,quelle suggerite dalla pubblicità dei grandi nomi della moda,del mondo vip degli" influencer",sovvenzionati dalle grandi marche.Non è fatto così anche il nostro mercato e il nostro tennis tavolo?
    ettore
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 27 Lug 2020, Data originale: 27 Lug 2020 ---

    Quindi non OT?
    :unsure:
    Sottoscrivo.:)
    ettore
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 27 Lug 2020 ---
    Diciamo che il mago era il guru di una specie particolare di giocatori che non apprezzavo : i puntinati lunghi trattati che erano i maggiori fruitori dei suoi stages e dei suoi consigli...
    Ogni colosso di automobili vorrebbe vendere macchine di grossa cilindrata,se poi per strada si va in giro ancor con le "Panda",purchè si giri...
    Ogni store o grossa catena di elettrodomestici preferirebbe consigliare e poi vendere il "top" della gamma,ma se poi l'utente o fruitore medio italiano,la nonna,il bisnonno,la comune massaia, insomma la maggioranza si accontenta del vecchio modello di cucina a gas,o del frigorifero classe C,magari della stufa che a malappena scalda i piedi,come si fa a rinunciare a questa grossa fetta di mercato,che si accontenta?tanto più che i furbi rivenditori riescono così a smaltire tutti i vecchi modelli di elettrodomestici che altrimenti starebbero lì, dormienti, ad arrugginire in magazzino,dopo essersi accapparata con una certa lungimiranza tutta la vecchia merce disponibile sul mercato ancor a disposizione.Di gran lunga sperano che questa (ancor grossa!) fetta di mercato non debba mai sparire e così è.Poi se vogliamo hanno anche un merito che, al pari delle utilitarie ancor in circolazione,tutti infine possono cuocere,riscaldare o raffreddare qualcosa o se stessi,senza spendere e spendersi per una cifra capogiro.Chiaro che così non motivi ad investire nella ricerca e nel miglioramento tecnologico,neppure le grandi industrie sono motivate a migliorare i propri prodotti per quel settore di mercato ritenuto povero,e povero a lungo rimarrà.Fatto a posta per un consumatore che si accontenta,che non sente il bisogno di correre più veloce,di ottenere prestazioni fuori della norma,quelle suggerite dalla pubblicità dei grandi nomi della moda,del mondo vip degli" influencer",sovvenzionati dalle grandi marche.Non è fatto così anche il nostro mercato e il nostro tennis tavolo?
    ettore
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 27 Lug 2020, Data originale: 27 Lug 2020 ---

    Quindi non OT?
    :unsure:
    Sottoscrivo.:)
    ettore[/QUOTE]

    Però,...
    Però a ripensarci non è preferibile,e di gran lunga, un commento OT,ma
    proprio fuori, che comunque ti fa pensare e ti smuove qualcosa dentro,rispetto ad uno rigorosamente IT, perlopiù ordinario e consueto,trito e ritrito,sempre della stessa e immedesima
    lunghezza d'onda,che nulla aggiunge a ciò che tutti e da una vita,ben sapevano?No',vero?
    ettore[/QUOTE]
    ...una tantum,eh!?non sempre,non sempre!
     
    A Tsunami! piace questo elemento.
  13. T__T-Rex

    T__T-Rex il T-Rex s'è mangiato le scarpe di Timo Boll

    Nome e Cognome:
    Mario Capaldo
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASD Polisportiva La Potentina
    two.png
     
  14. John Locke QDL

    John Locke QDL Fondatore Gruppo Rinco

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    @Sman ora siamo in periodo di ferie, ma a settembre ti chiederò se avrai avuto qualche idea ;)
     
    A Sman piace questo elemento.
  15. senigallia

    senigallia Domenico Ubaldi

    Nome e Cognome:
    Domenico Ubaldi
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Squadra:
    Tennistavolo Senigallia
    Penso che il rilancio del forum passi attraverso l'abolizione dell'anonimato, ad un limite alla lunghezza dei post e all'introduzione di un semaforo (gestito dai moderatori o da chi ha aperto la discussione) sulla corrispondenza del contenuto all'argomento trattato. FB non si presta bene all'approfondimento perché brucia tutto velocemente.
     
    A eta beta piace questo elemento.
  16. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Concordo totalmente e allargherei l'idea del semaforo da applicare alla corrispondenza del contenuto anche al cartellino giallo da mostrare a chi usa toni aggressivi e offensivi
     
    A Milocco Ettore e VUAAZ piace questo messaggio.
  17. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    Non credo sia così semplice per l'amministratore gestire la privacy di centinaia di persone e certificarne l'identità (è semplicissimo crearsene una diversamente autentica) , non so cosa comporti in termini giuridici questa cosa.
     
  18. John Locke QDL

    John Locke QDL Fondatore Gruppo Rinco

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Il problema non è l'anonimato ma "l'uso" che se ne fa..
    Per quanto mi riguarda il 90% dei frequentatori del forum sono anonimi e questo non mi crea disturbo e nemmeno ne creano al forum stesso.

    Poi interviene il depensante dello sguizzero ("disturbatore da forum"decennale stile Paolini, e utente pluribannato, che spesso cadeva in ingiurie gratuite anche gravi rivolte a gran parte dello staff azzurro) (chi non conosce lo sguizzero usi il tasto "cerca" e scoprirà la vasta letteratura di questo e dei suoi svariati nick) con le sue personalità multiple (tutte disturbate) e questo si che crea qualche problema ma questo è legato, a mio avviso, alla pochezza dell'uomo che vi sta dietro (anche se non ho la minima idea di chi sia) che rimarrebbe credo di fondo tale anche se si palesasse con nome e cognome.



    Firmato
    John Locke QDL :D:D:D
     
    Ultima modifica: 28 Lug 2020
  19. Alexander

    Alexander Ammazza puntini lunghi

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Ecco questa potrebbe essere una soluzione al problema del moderatore, chi apre la discussione diventa moderatore della stessa
     
    A off-ready piace questo elemento.
  20. Lostboi

    Lostboi Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Andrea B
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Athletic Club - Genova
    Forse bisognerebbe limitare il numero di interventi di un singolo utente in un singolo topic.
    Per esempio a 3, tranne per chi lo ha aperto (owner) e dei moderatori.
    La maggior parte dei topic diventano una deriva di scontro off topic tra pochi utenti, ma se uno è dotato di intelletto deve essere in grado di contribuire con le proprie idee entro 2-3 interventi
    Dopo, il valore aggiunto cessa e spesso diventa rumore di fondo.
     
    A Milocco Ettore piace questo elemento.

Condividi questa Pagina