1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Risultati e Commenti Campionati Italiani a Terni!!

Discussione in 'Sezione Nazionale' iniziata da marco74, 9 Gen 2014.

Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.
  1. cucciolo

    cucciolo Utente Attivo

    il booster è vietato a prescindere,la federazione dovrebbe organizzarsi per effettuare i controlli in tutti i tornei varare delle regole dove non si dàm
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 10 Giu 2014 ---
    mi è scappata,volevo finire dicendo che la federazione dovrebbe varare la regola di non dare la seconda possibilità,una volta che uno viene preso perde la partita che doveva giocare.Solo cosi forse si riesce a limitare il problema
     
  2. Fabio di Milano

    Fabio di Milano Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Fabio Roveda
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Squadra:
    POL. S. GIORGIO LIMITO
    Prova a leggere i suoi interventi.....
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 10 Giu 2014 ---
    Quindi un veterano del tennistavolo o uno forte debbono avere più rispetto dei "pivelli"?
     
  3. Max

    Max Utente Noto

    Squadra:
    TT Aquile Azzurre - Milano
    Qui non è questione di colpevolisti e garantisti: è questione di stabilire regole sensate e chiare e applicarle. Punto. Una volta stabilita la regola, se ti becco al controllo con la racchetta irregolare sei fuori, non c'è un'altra racchetta, te ne vai a casa e basta. La regola deve essere costruita con attenzione e scrupolo ma poi deve esserci certezza della pena, senza scuse di nessun genere.

    Io piuttosto vedo in giro tanta ipocrisia su questi argomenti. Ho attraversato in pieno gli anni 80 pongistici dove a parte le due facce di colore diverso non c'erano regole e tutti incollavano a fresco, taroccavano gomme sia lisce (Sriver lasciate al sole e usate come anti, antitop laccate) che puntinate di tutti i tipi, coniche, cubiche, triangolari, facendo i peggio troiai e mai uno che si lamentasse o puntasse il dito, si giocava e basta. Ora che ci sono le regole c'è la caccia alle streghe.
    Siccome io ho tanti difetti ma ipocrita non sono, in quel periodo incollavo a fresco il diritto e giocavo con puntino conico incollato solo sul bordo (il tutto era assolutamente regolamentare), ora rispetto scrupolosamente le regole ma sono onesto: se potessi e fossi nel giusto a livello regolamentare non esiterei a rifarlo. Secondo me molti di quelli che puntano il dito sono proprio quelli che tornerebbero subito indietro se potessero.
     
    A nerdpong piace questo elemento.
  4. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Ho sempre pensato che l'Uomo abbia cominciato a darsi delle regole quando facendosi tutti i cavolacci propri son cominciati i problemi di convivenza sociale.

    In ogni modo io non voglio tornare indietro ad un momento in cui non c'ero. Anche se mi piacerebbe rinascere.

    Ma poi.. presumere che sia tutta ipocrisia e che davanti chiediamo il rispetto delle regole ma sotto sotto vorremmo tornare all'anarchia non è anche questo puntare il dito?

    Il tennistavolo o si fa Sport.. con regole ferree ma sensate o resta un rito catacombale se non addirittura una deriva verso la bisca clandestina.
     
    Ultima modifica: 10 Giu 2014
    A superciuk piace questo elemento.
  5. corsa46

    corsa46 Utente Noto

    Squadra:
    TT VALLEUMBRA
    che poi non capisco che gusto c'è vincere sapendo di aver violato le regole....! :muro:

    è vero anche che le regole devono essere le più chiare possibili, e non devono essere scritte in modo da avere doppie interpretazioni

    :D
     
    A eta beta piace questo elemento.
  6. BALL DESTROYER

    BALL DESTROYER Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Condivido il tuo ragionamento . Hanno voluto cambiare il modo di giocare , le regole e alla fine ci hanno guadagnato i produttori di materiali : dopo il ban della colla fresca abbiamo visto un aumento spropositato del costo gomme/telai : con 15.000 lire una volta potevi comprare la gommapiuma che volevi , lo sheet che volevi , assemblare il tutto , incollare a fresco e la palla viaggiava di brutto ; adesso in media si spendono circa 120.000 per 2 gomme di sufficiente qualità e di durata inferiore !! Ma non bastava , preparatevi a sborsare il triplo anche per le nuove palline : dalle informazioni che ho il prossimo anno verranno usate solo in serie A1 mentre negli altri campionati rimarranno le vecchie balls (che saranno gli ultimi pessimi stock delle case : uova ! ) , vi risulta ? CHooooOO!!
     
    A eta beta piace questo elemento.
  7. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Ci risulta.. sì. Ma perché pessime? Non è che finora selezionavano e vendevano solo le migliori. :nerd:
     
    A musicalle piace questo elemento.
  8. BALL DESTROYER

    BALL DESTROYER Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Complimenti vivissimi alla rai per la pessima differita delle finali !!! ma che senso ha far vedere su fitet web tv in diretta le gare di tutte le categorie e poi oscurare le partite decisive più importanti ? io me ne sarei sbattuto della rai e avrrei fatto una bella diretta web in esclusiva .
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 10 Giu 2014 ---
    Si ma vedrai che le ultime vecchie palline che circoleranno IN ITALIA saranno di pessima fattura
     
    A filiberto50 piace questo elemento.
  9. superciuk

    superciuk Si fa Giorno e cala la notte.

    Errato, non ho concesso nulla si è preso un suo diritto.

    Prime due seconde due, ultime due? :mumble: Devi avermi rubato qualche intruglio dalla riserva segreta.:D
    La prima si riferisce ad un fatto. Stop.
    La seconda è riferita a te. (privilegio). Stop.
    La terza, mi spiace ma è generica e vale per tutti e per nessuno.

    Da tutto quanto sopra ho la vaga impressione che hai imparato a leggere e scrivere... ma manca ancora una parte essenziale. :cool::p

    Letto quanto hai scritto nei post successivi fingerò di considerarti un burlone e se sarà il caso quando ti rivelerai ti... (ci penserò al momento opportuno).:D
     
  10. ric58

    ric58 Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Malpassi
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    Invicta Pace Grosseto
    Ci risiamo....il problema è che le regole serie si possono fare solo su cose esattamente misurabili.
    Inutile dire che il booster è irregolare se poi dopo 48 ore la racchetta boosterata sta sotto i limiti....magari con il solo risultato che una volta non fai giocare uno che ha giocato con la stessa racchetta il giorno prima magari per una differenza di ambiente dove è avvenuta la misurazione, oppure perchè aveva tenuto la racchetta troppo nella foderina...per minimi scarti basta un banale cambio di situazione.
    Lo stesso, se il coefficiente di attrito per le lisce non c'è, come fai a dire che una anti è troppo liscia....tralasciando su cambiamenti troppo vistosi...:D:D. tipo toni hold...se uno gioca con una ABS (che nasce scivolosa...) ma che è diventata ancora + liscia dell'originale per chissà quali motivi (magari è casualmente rimasta al sole per 1 mese...:D:D:D...) che cosa dovrebbe fare l'arbitro?????
    la racchetta di un mio amico (due puntinate corte!!!!!!certo non boosterate - gioca in difesa) non ha passato il controllo....perchè per errore senza pensarci un mese fa aveva laccato il telaio con una lacca con vapori troppo persistenti mentre se metti un chilo di booster 4-5 giorni prima giochi tranquillo!!!! ....vedete che non ci siamo...
     
    Ultima modifica: 10 Giu 2014
  11. Max

    Max Utente Noto

    Squadra:
    TT Aquile Azzurre - Milano
    E difatti!! La chiave sta proprio in questi due aggettivi: FERREE e SENSATE. Aggiungerei anche la disponibilità di strumenti di verifica appropriati, nel senso di ben tarati e funzionanti. Ma qui mi sa che si sconfina nell'utopia.
    Riguardo all'ipocrisia mi sono guardato bene dal generalizzare. Per me le regole sono essenziali, tant'è vero che, come ho detto, le rispetto in modo scrupoloso, anche se mi fanno rabbia perché non sono né scrupolose né sensate né tantomeno ferree: il fatto che la mia puntinata non sfori la tolleranza di spessore arbitrariamente determinata dalla Fitet è forse garanzia che la gomma non è trattata? La vetrificazione e l'elasticità dei puntini le guarda qualcuno? Se io (esempio grossolano, chiedo venia) passo il calzanetto sulla testa dei puntini l'arbitro può dirmi che è trattata, ma come lo prova? In ovvia assenza di strumenti di misura l'unico modo in cui può farlo è affiancare alla mia gomma l'originale così com'è prodotto dalla casa: quanti ce l'hanno a disposizione? Questo mi fa imbestialire, la parziale e pressappochista applicazione della regola, non la regola in sé.
    Allora quasi meglio l'anarchia! Ma siccome, come giustamente dice Eta, l'anarchia non può essere la soluzione e ne sono convinto, torniamo indietro in modo sano: rimettete palla piccola e set a 21 e vedrete che come per magia i trattatori spariscono praticamente tutti. Perché? Perché con la palla piccola tutti gli sbattimenti connessi con i trattamenti non sono convenienti rispetto al "beneficio" che se ne trae.
    Non si può fare perché bisogna andare avanti, bisogna guardare al futuro, anche perché se no le tasche di chi gestisce il tennistavolo non si ingrassano? OK, ma qui si apre un altro argomento.
     
    A Facini piace questo elemento.
  12. antonio

    antonio Utente Attivo

    hai perfettamente ragione, ma purtroppo ci sarebbero state le penali. sapendo che la rai avrebbe poi tagliato gran parte del materiale sono riuscito a fare la diretta in contemporanea alla rai e nei prossimi giorni verranno caricate le 4 finali dell'assoluto sulla web tv della fitet. lo che non è la stessa cosa ma sempre meglio di niente
     
    A Facini piace questo elemento.
  13. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Vediamo se troviamo una quadra:

    Booster: non è nocivo (lo darei per scontato visto che l'olio johnson va sul culetto dei bimbi da almeno 10 generazioni) . L'ITTF però ne vuole ostacolare l'uso per motivi che sfuggono alle leggi dell'umana comprensione ma soddisfano stranamente le leggi di mercato. Quindi le gomme devono essere spesse massimo 4mm. e la cosa è misurabilissima, basta stare sul buono.. 3,8.. 3,9.. e nessun ambiente saturo di umidità ci può far paura.

    VOC : è una roulette! Ma non si può dire che la macchinetta non sappia fare il suo lavoro. Altrimenti bisogna fare come gli aerei: tutto ridondato (doppia racchetta , doppio borsone, doppia casa, doppio garage.. ) :D

    Spessore delle puntinate: siccome c'è chi le dilata al microonde e vari intrugli, queste perdono densità di puntini (verificabile) e aumentano di spessore (verificabile come per le sandwich). Se invece Beppe Pagano me le vende già fuori misura me la prendo con lui e mi faccio le ferie a Santa Margherita a spese sue.

    Attrito: non lo misuriamo ( è un valore di omologazione e non sono omologati strumenti portatili per gli arbitri) tanto al massimo può tornarci tutto l'effetto che abbiamo dato. Di più non ne torna. :D

    Vetrificate: chiediamo la riammissione per manifesta controproducenza del suo ban.

    Planarità: verificabile, serve ad escludere che sotto la gomma ci sia dell'altro con un minimo di spessore. Se è Nivea.. ciccia!

    Pasticci: se l'arbitro li può contestare con evidenza (gli restano le dita nere) bene.. sennò si gioca.

    Può andare? :D

    Sono semiserio.. anzi... serissimo! ;)

    Aggiornamento: vedo che il post piace a Max e MendMax: attenzione raga, vi basta un quid di :birra: e siete fuori misura! :D

     
    Ultima modifica: 10 Giu 2014
    A seguso, guruzz75, Facini e 2 altri utenti piace questo messaggio.
  14. Semola

    Semola Tuttologo

    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    G.S. Regaldi Novara, ora CUS Torino
    Ho capito ma per il caso di Rocco come la mettiamo? Ha ragione ad incazzarsi perchè nel torneo prima ha passato i controlli e nel torneo dopo no?
    O ha più ragione ad incazzarsi chi ci ha perso considerando che i controlli sono avvenuti a distanza di poche ore..
    O ha più ragione chi dice di pensionare l'80 % di arbitri?
    Se hanno deciso per la non conformità della gomma di un pezzo grosso come lui, immagino che ne fossero sicuri al 100%, quindi i 4 arbitri che gliel'hanno controllata prima che cazzuola stavano a farci in palestra?
    Ovviamente faccio delle considerazioni generali per quel che la mia capacità razionale mi porta a pensare partendo dai dati che abbiamo..
    Non ce l'ho con nessuno.. vabbè forse con qualcuno.. ;)

    Ah qualcuno ha notato che per la finale di terza maschile hanno selezionato 2 arbitri che la talpa dei simpson in confronto può fare il pilota di caccia?
    Purtroppo uno è anche mio corregionale..
    Risultato.. in 5 set 2 net clamorosi non visti (che io dagli spalti ho notato evidentemente) e 3 volte sbaglio a girare il punto che se era il primo turno e non la finale con tutto il palazzetto a guardare si era ancora qui adesso a discutere sul punteggio corretto..
    Ergo: se abbiamo delle regole dove il buon senso degli arbitri deve essere il metro di giudizio per la decisione su come applicarle allora tanto vale l'anarchia, o meglio ancora una bella pistolettata nei maroni..
     
    A eta beta piace questo elemento.
  15. poldo^

    poldo^ Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    poldo sbaffini
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    tt disney
    Stavo dicendo prima di essere interrotto, che i dati sui controlli agli Italiani pubblicati da Eta Beta si prestano ad alcune interessanti considerazioni
    Intanto correrreggetemi se sbaglio, per la prima volta le gomme con spessore fuori parametro supera quelle coi voc in eccesso, e di parecchio, segno che culturalmente ci siamo rassegnati alle colle lecite.
    La maggior parte di quelle irregolari hanno invece il problema dello spessore, che è una somma di gomme diciamo difettose di fabbrica o di gomme eccessivamente boosterizzate.
    Bisogna aprire una piccola parentesi sul booster.Quanto riportato in proposito das Eta Beta sul booster della casa costruttrice e sul ripristino tentato dagli atleti purtroppo è tutto vero, l'ittf pretende che non si boosterizzi.Questa è una enorme truffa ai nosti danni perchè la regola principe vieta di alterare lo stato originario della gomma, quindi il ripristino delle condizioni iniziali non dovrebbe dare problemi.E' come se durante una gara podististica non potessimo bere il Gatorade che ripristina l'equilibrio di sali minerali all'interno del nostro corpo.Mica viene considerato doping:nono:Invece da noi no, il ripristino è vietato, altrimenti come ca.zzo fanno le case costruttrici a spennarci come polli se poi le gomme ci durano tanto?:muro:Da denuncia penale:muro: Il fatto che tutti avessero una racchetta "sicura" in borsa in caso di problemi denota solo il fatto che queste regole del piffero hanno reso tutti prudenti, meglio avere una racchetta vergine in caso di problemi sperando però che quella che uso abitualmente non ne abbia.Avessimo tutti a disposizione gli strumenti per accertarne lo stato allora si che si potrebbe parlare di "furbetti", in questo caso io propenderei più per il termine "sfigati" perchè si allenano con una racchetta che non potranno usare senza saperlo_O vogliamo credere che un decimo ci millimetro ci trasformi da brocchi in fenomeni?Che incollando a fresco anzichè ad acqua ci faccia migliorare di categoria?A voi le riflessioni del caso.
    Naturalmente come dice Eta Beta (ed è la terza volta che gli do ragione-oggi piove:rotfl:) non è che tutti siano degli "sfigati", qualche furbetto lì in mezzo c'è sempre, ma generalizzare no è giusto.
    Quoto per intero questo pezzo di Ric58 che sintetizza magnificamente in un poche parole tutta la problematica connessa alle suddette regole del piffero, facendo notare che, guarda caso, le parole più sagge escono dalla bocca di un ex seconda (che essendo stato più forte di noialtri ha più esperienza di noi e ne capisce di più, non perchè ha solo lui il diritto di parlare come qualche ex eccellente utente insiste pateticamente a rimarcare:()
    Chiudo osservando che è vero che le regole vanno rispettate, però almeno consentiteci di contestare quelle inutili e dannose allo sport, quelle cioè che tendono a stravolgerlo.Tutti questi stupidi cambiamenti stanno rendendo impoverendo il gioco, tendendo ad uniformare il livello e, quel che è peggio, verso il basso:goccia:
     
    A ric58, eta beta e corsa46 piace questo messaggio.
  16. Max

    Max Utente Noto

    Squadra:
    TT Aquile Azzurre - Milano
    Io della birra un c'ho bisogno, son così di natura.
     
    A mendmax e eta beta piace questo messaggio.
  17. ric58

    ric58 Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Malpassi
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    Invicta Pace Grosseto
    Secondo me ha ragione Rocco....anche perchè metterà il booster come moltissimi giocatori, poi siccome è uno che si allena costantemente gli piacerà avere la racchetta uguale tutto l'anno, per cui la dose di booster sarà la stessa con la quale ha giocato la A2 e vari tornei.....incluso quello del giorno prima dove la racchetta è stata controllata, magari la sera si è improfumato per uscire ed ha contaminato la racchetta...:D:D...ma via .....:D
    io incollo le gomme con la vecchia colla fissa perchè mi trovo meglio, ma per gli italiani mi è toccato ripulire il legno, metterlo all'aria ed incollare con quella ad acqua.....vabbè dato il risultato forse potevo risparmiarmi la fatica..........:D:D
    comunque sulla questione controlli sono d'accordo con ovviamente Poldo ed in buona parte anche con Eta, che ha fatto un elenco condivisibile, (tranne che per la planarità.....quella serve solo a rompere le p.....)...ma che bello tutti in sintonia ....;);).
    Ora resterebbe da convincere l'ITTF....ma quella la vedo dura!!
     
    A mendmax e eta beta piace questo messaggio.
  18. poldo^

    poldo^ Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    poldo sbaffini
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    tt disney
    Questa m'era sfuggita:
    Poi gli mettiamo una taglia sulla testa e il telefono sotto controllo, così acchiappiamo anche lo spacciatore che gli vende quelle schifezze.:D
    Ma perchè tu e Superciucco non vi mettete in affari aprendo una rubrichetta sui suggerimenti intelligenti per l'antisofisticazione? Tu fai le indagini e lui cura le cause a Bruxelles:azz:
     
  19. romario

    romario Utente

    sembrate tutte checche isteriche. questo che non gradisce i mi piace, l'altro che tira fuori il big bang per spiegare una racchetta non a norma e poi tutto a tarallucci e vino. Ma continuiamo con la polemica, molto meglio del miliardo di post di eta che non c'entrano una mazza col ping pong. Ehi poldo sono un anonimo, mi raccomando, non sparare sulla crocerossa.
     
    A eta beta e silvio91 piace questo messaggio.
  20. BALL DESTROYER

    BALL DESTROYER Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    è veramente ridicolo pretendere di misurare in modo esatto le particelle per milione di cosiddetti vapori nocivi : ci sono troppe variabili in gioco che possono falsare in qualunque momento la misurazione ; non è dato da sapere come vengano tarate queste apparecchiature , non ci sono prove che siano tarate tutte allo stesso modo , non vi è quindi certezza possibile dell'affidabilità della misura. Per esperienza personale vi posso dare alcuni consigli per essere più sereni nel tentare di passare questo controllo lotteria : 1) lavare il legno con uno scottex leggermente umido con sola acqua e asciugarlo per bene con il phon . 2) usare solo colla ad acqua certificata ITTF voc free . 3) prima di giocare lasciate la racchetta al buio in ambiente possibilmente secco fuori dal fodero . 4) non provate neanche a montare gomme cinesi economiche (sanwei , globe , ritc , frienship , double fish ...etc ) . 5) non usate boosters , latex o qualsiasi altro tipo di adesivo .
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 11 Giu 2014 ---
    Spezzo una lancia a favore della Fitet che con le convenzioni ha permesso di soggiornare in hotel a prezzi buoni ; come location direi che sia stata la scelta più azzeccata degli ultimi 4 anni .
     
    Ultima modifica: 11 Giu 2014
    A Semola piace questo elemento.
Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.

Condividi questa Pagina