1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Bat Tester e FITeT : finalmente è caduta la maschera.

Discussione in 'Regole e Regolamenti' iniziata da eta beta, 22 Gen 2018.

  1. emilio68it

    emilio68it Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Emilio Arbasino
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    A.S.D. T.T. Derthona
    Bè....se esistono ciclisti amatoriali che nascondono il motorino sulla bici per migliorare le prestazioni in qualche gara di provincia.....
     
  2. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Infatti anche il CSI utilizza sistemi di controllo adeguati, come si può vedere qui
     
  3. emilio68it

    emilio68it Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Emilio Arbasino
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    A.S.D. T.T. Derthona
    Si si certo! pensavo solo al desiderio di primeggiare in modo scorretto in attività sportive che dovrebbero essere appunto amatoriali...
     
  4. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    La cosa incredibile è che i peggiori bari sono i più anziani...
     
    A emilio68it piace questo elemento.
  5. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
  6. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Beh, qui siamo nel campo delle illazioni, mai dimostrate. Anche nel pingpong per anni si sono moltiplicate le illazioni su tutti gli utilizzatori di puntinate, ritenuti a priori dei bari da parte di chi non riusciva a distinguere le gomme regolari da quelle trattate...poi è arrivato il Bat tester
     
  7. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    E se...
    e se inventassimo il campionato delle gomme tarrocate?Solo tarrocate,quelle lì!,tutte le altre escluse.
    Quindi gioco libero e personalizzato,dove uno si puo' sbizzarrire e dar fondo a tutta la sua inventiva e ingegnosa capacità di rielaborare la propria racchetta in ciò che crede, da farne uno strumento sorprendente e inaspettato,con i rimbalzi più assurdi e ridicoli,che rispecchi nel gioco la propria indole trasformista,ben sapendo che la concorrenza altrettanto truffaldina non è da meno e sarà ben difficile superarla sullo stesso piano. Il tutto abbinato al Gran Gioco delle scommesse chiamiamole "sportive" fra virgolette,che sarà ben lieto di accettare e inserire nuove puntate su"match" dall'esito mai scontato e incerto fino alla fine delle partite.
    Che cosa dite?
    ettore
    P.S.
    1)Penso che in una simile competizione,anche di livello internazionmale, non sfiguriamo e sicuramente non partiamo battuti già in partenza;
    2)Certo occorrerà inventare un nuovo strumento di controllo,una specie di "Bat tester" all'incontrario,in grado di riconoscere e subito escludere le gomme una volta ritenute regolari e omologate.Adesso "non vanno bene più".
     
    A emilio68it piace questo elemento.
  8. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    I taroccatori non parteciperebbero per 3 motivi:
    1) a parità di taroccamento dovrebbero faticare (a loro piace vincere facile);
    2) devono vincere in competizioni ufficiali (a loro piace sentirsi grandi, perchè temono di averlo piccolo);
    3) vogliono farla franca senza essere scoperti (a loro piace sentirsi furbi, perchè odiano il mondo dei diritti e delle regole, mentre a loro piace il mondo dei "dritti")
     
    A Milocco Ettore e emilio68it piace questo messaggio.
  9. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Non proprio. Secondo quanto riportato nel messaggio iniziale è caduta nella rete del bat tester anche una normale gomma solo un po' anziana ma regolare. Quindi il bat tester non distingue le gomme trattate dalle gomme regolari ma le gomme che fanno scivolare l'acciaio in un tempo tot da quelle che lo lasciano scivolare in un tempo tot +x o non lo lasciano scivolare proprio.

    E che ci azzecca?
     
  10. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    sulla presunta (in)validità del bat tester se ne è già discusso fino alla nausea.
     
    A ttsermide e emilio68it piace questo messaggio.
  11. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Un presunto caso in 5 anni (riguardante una gomma talmente anziana da farla diventare scivolosa e quindi irregolare, anche se non trattata volontariamente), rappresenta un caso statistico scientificamente insignificante e dovrebbe far riflettere soprattutto chi si appella alla scienza per fare le sue critiche
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 11 Mar 2022, Data originale: 11 Mar 2022 ---
    C'è gente che ha lo stomaco forte, visto che siamo alla 39a pagina;)
     
    A Sartori Giovanni piace questo elemento.
  12. Max

    Max Utente Noto

    Squadra:
    TT Aquile Azzurre - Milano
    Scusate ragazzi, già che ci siamo mi ci infilo anch'io. Ho una curiosità che, da puntinato, mi frulla nella testa non avendoci mai provato: secondo voi, se rimonto la mia Grass Devil vetrificata dalla casa quando era ammessa, con la palla in PVC c'è tutto questo mirabolante vantaggio rispetto alla puntinata che grippa? Io così a sensazione non penso, con la palla in celluloide trattare poteva avere un (eticamente sbagliatissimo) senso ma con la palla in PVC, oltre che una ladrata, è pure tempo buttato col rischio di buttare pure la gomma.
    Non so, che dite?
     
  13. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    In Giustizia non esistono le statistiche e i tribunali non ne fanno uso.

    È come se un errore nel sequenziare il DNA condannasse un innocente. Per la Scienza potrebbe essere irrilevante ma per la Giustizia sarebbe una sconfitta.
     
  14. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Ma guarda tu...che raffronti!
    Com'è facile passare in questa discussione dalle cosiddette aule basse di un tribunale di periferia, dove si amministra la piccola giustizia
    dei ladri di pollai,per non dire dei furbacchiotti del racchettino che vanno a rubacchiare e raccimolare qua e là i punti necessari alla loro sopravvivenza nei bassifondi di 5a categoria,nientemeno che all'Alta Corte di Giustizia,quella con la "G" maiuscola per intenderci,dove filosoficamente si discute dei valori altisonanti e universali di quella magica parola che racchiude salomonicamente diritti e doveri e sta a cuore di tutti.Ben venga,naturalmente....ciò,forse sta a significare un cambio di marcia,con un'auspicabile e prossima evoluzione su questi teleschermi e in senso lato anche del nostro far ping pong nazionale?
    ettore
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 13 Mar 2022, Data originale: 13 Mar 2022 ---
    Cambiano i materiali,cambia il sistema di gioco,si può tornare indietro,...come una volta?
    Se nessuno ancora ha risposto provo a dire la mia,per quel che vale,detto da uno che sull'argomento gomme, notoriamente,ci entra solo di striscio e non ne fa il leit motive della discussione.
    In questo caso utilizzo di una Grass vetrificata vecchia maniera,o puntinata che grippa?vediamo....
    Dipende sempre dal gioco in generale,vantaggi e svantaggi attesi,soprattutto in relazione a ciò che l'avversario con il suo top riesce fare e mi lascia fare.Immaginiamo il block su tavolo....per respingere ogni sorta di top in arrivo.A quei tempi il top era solo top e basta,di un solo tipo per intenderci,ora con l'evoluzione della tecnica i top sono diversificati per velocità e rotazione,sempre diversi a secondo necessità.
    A mio modesto giudizio,modesto,molto modesto,diciamo pure inespertodi tutti i funambolismi e trucchetti in voga ai tanti difensori anche moderni che si vedono in giro,c'è chi...
    1)dispone di un polso sufficientemente mobile ed elastico,priviliggerà sempre gomme grippanti,addomesticabili,che abbiano un minimo di morbidezza in grado di trattenere un po' più a lungo la palla e così poterla meglio guidare e indirizzare,alternando movimenti attutiti fino a quelli più rigidi e decisi,con maggior spinta in avanti,
    2)dispone di un polso più bloccato e rigido,sicuramente più forte e potente,priviligerà gomme rigide,simili a quelle d'antan vetrificate (non parliamo di antitop,vero?),con cui neutralizzare la maggior parte dei top ricchi di rotazione e a cui basta opporre una chiusura media sul tavolo,una più o meno valida e universale per tutte le occasioni,immaginando di fronteggiare sempre lo stesso avversario,che fa sempre le stesse cose e non deve "cambiare" mai.E se proprio proprio la difesa passiva non produce chissà quale risultato,si provvederà ad attaccare di rimessa tutte le palle "piene" e spinta decisa in avanti.
    E' difficile generalizzare,lo so,qualcuno corregga e dica la sua.Con tante gomme nuove a disposizione,poi lo ascolteremo ben volentieri,vero Max?
    ettore
     
    A Max piace questo elemento.
  15. Max

    Max Utente Noto

    Squadra:
    TT Aquile Azzurre - Milano
    Guarda Ettore, quello che dici mi trova d'accordo. Alla fine l'obiettivo del puntinato è uno: sul mio block di puntino non doppi e devi palleggiare, così entro io e comando. Con la puntinata grippante regolare questo scopo si raggiunge in maniera egregia grazie al chop block, che proprio grazie al grip dei puntini risulta tagliato e fastidioso. La differenza rispetto al trattatore è che qui non basta mettere la racchetta, ci vuole tecnica, bisogna leggere l'effetto del top in arrivo, arrivare giusti con le gambe e col corpo, scegliere il tempo giusto. Il disturbo che puoi dare con una puntinata regolare è superiore al disturbo che daresti con una puntinata trattata, a patto di allenarsi.

    E qui torniamo a bomba al mio punto: sono convinto che con la palla in PVC manco la trattata serve più, perchè la palla di quel materiale di pura inversione di puntino ne prende poca e se pensi di giocare a muretto anche con una trattata ti sfonda chiunque.
     
    A Milocco Ettore e Sartori Giovanni piace questo messaggio.
  16. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    La riduzione della rotazione è un parametro che nessuno ha misurato oggettivamente: le opinioni vanno dal 10 al 50% e si basano su percezioni personali.

    Io vedo che chi sapeva far girare la palla lo fa ancora, anche se un po' meno (evito la lotteria delle percezioni) quindi essendo l'inversione proporzionale alla rotazione, vale ancora la pena di giocare a muretto, come dimostrano le antitop scivolose (con e senza Calzanetto o olio di silicone) ancora in circolazione con buoni risultati
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 13 Mar 2022, Data originale: 13 Mar 2022 ---
    La Giustizia è quella che si basa sui codici, che nello sport sono i regolamenti. Il regolamento dice che le puntinate scivolose sono irregolari, quindi il presunto caso (che ho citato solo per cortesia, dato che riguardava una gomma talmente anziana da farla diventare scivolosa e quindi irregolare, anche se non trattata volontariamente), e il tipico esempio di "legge che non ammette l'ignoranza".
     
  17. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Definisci "scivoloso". "Scivoloso" non è codificato.

    I regolamenti dicono che il coefficiente minimo d'attrito tra il rivestimento e la pallina da tennistavolo deve essere 0.5.

    Questo dice il regolamento. Il resto è artificio arbitrario.
     
  18. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    Ho usato il termine "scivoloso" perchè è quello usato normalmente dal popolo del forum, che sempre più numeroso segue appassionatamente questo interessantissimo tema.

    Per i legulei la definizione più corretta è questa: le gomme puntinate che non superano la prova di controllo con il Bat tester (strumento approvato dalla Fitet) sono considerate irregolari.

    Per il popolo meno avvezzo ai termini pongistici, il concetto di scivolosità è ben sintetizzato dalla frase "Arrampicarsi sugli specchi", tipica di chi sostiene ragioni senza alcun fondamento, utilizzando argomenti artificiosi per cercare di avere ragione, argomentando capziosamente per giustificare qualcosa (senza però riuscirci), perorando una causa persa difendendo l’indifendibile
     
  19. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Spero tu sia consapevole che questa sia una fake news. Ho dimostrato più e più volte che non si possano mescolare le pere con le mele (leggi acciaio e plastica) e che uno strumento di misura non possa prescindere dalla rispondenza ad un elementare criterio scientifico. Ok il piano inclinato, ok l'inclinazione ma il materiale di cui è composto il campione è assolutamente non consono (e non lo dico io ma le elementari proprietà che sottendono al cosiddetto "coefficiente d'attrito".

    Moto lungo un piano inclinato: descrizione delle forze in gioco - WeSchool
     
  20. off-ready

    off-ready Meglio un sedere gelato che un gelato nel sedere

    Nome e Cognome:
    Pier Offredi
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    TT Aquile Azzurre
    La fake news è il tentativo di trasformare un banale strumento di verifica (passa/non passa) in un misuratore di attrito, confondendo le necessità scientifiche con le necessità sportive.

    Dai che ce la facciamo ad arrivare alle 40 pagine: magari ci danno un bonus per la produttività!!!
     

Condividi questa Pagina