1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Bat Tester e FITeT : finalmente è caduta la maschera.

Discussione in 'Regole e Regolamenti' iniziata da eta beta, 22 Gen 2018.

  1. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Bisogna fare delle considerazioni su quanto scrivi :

    ITTF non fa prove dinamiche che simulino il gioco reale, fa un test col tribometro applicando una forza perpendicolare al piano di 5mN. Stop.

    Ora, certamente, dato che il COF richiesto è quello tra gomma e palliba di plastica, i test di attriti dinamico sono fatti con sfere e non cilindri, con plastica e non acciaio.

    Al Polimi è stato chiesto di effetturare prove di laboratorio e le hanno eseguite secondo la norma ASTM 1894. Poi il tecnico del Polimi si è spinto a suggerire un piano inclinato di 30 gradi e un peso campione di 90 grammi.. ma non sapeva, evidentemente, che la specifica era COF tra plastica e gomma e che ITTF utilizza una forza perpendicolare di prova equivalente a 5mN.

    A fronte di tutto ciò, tavoli e gomme devono sottostare ad un limite d'attrito (minimo per le gomme e massimo per i tavoli) na sono valori di omologa e non di racket control !!

    Dopo un iniziale sbandamento in Fitet hanno capito che le antispin non devono sottistare al minimo attrito per cui non si fanno (almeno quello!) controlli sulle antispin.
     
  2. sacramen

    sacramen Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo
    Ma 'sta porcata è almeno marchiata Fitet o c'è solo il logo FP o nessuno dei due? Giusto per capire a chi rivolgere le offese...
     
  3. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Logo FP ? Non mi risulta. Pagano la commercializza.

    C'è il logo di SiSport che la produce e il logo Fitet che l'ha "omologata" attraverso una certificazione idoneità che ti invito a leggere per farti due risate. Lo trovi qui sotto:

    P.S. : "lungo" e "fuori" sta ripettivamente per puntinate lunghe e corte. :D
     

    Files Allegati:

  4. sacramen

    sacramen Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo

    [​IMG]

    I BRUFOLI!!!!!!!! MADONNA CHE BANDA DE PERACOTTARI :muro::muro::muro::muro:
    Cristo, meritiamo l'invasione....
     
    A nerdpong, tritticorenale, LO YETI e 2 altri utenti piace questo messaggio.
  5. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    E chi cce vole??!!:D
     
  6. sacramen

    sacramen Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo
    Qualcuno disposto a farlo... C'hanno provato gli albanesi 20 anni fa ed hanno rinunciato.

    Quella volta Dio c'ha confinati col mare tutt'attorno e poi ha messo le alpi come a dire "Statevene buoni là e non andate in giro a far danni..."
     
    A eta beta piace questo elemento.
  7. LO YETI

    LO YETI Utente Noto

    In effetti.... tutto tradotto (malissimo!!) e difatti i puntini lunghi diventano :eek: brufoli e a volte lungo, fuori etc etc.... Almeno 10 euro da dare ad un ragazzino che fa il liceo per farsi tradurre una pagina, la fitet poteva tirarli fuori......:tsk::tsk::tsk: Che caduta di stile.....:famale:
     
  8. Ragnolo

    Ragnolo Utente Noto

    Qualifica Tecnico:
    Allenatore FITeT
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Caduta di stile?
    Perche c’è una sorta di stile nell’improvvisazione?
    Chiamiamo le cose con il vero nome: smerd@t@!
    La caduta di stile sarebbe stata quella di farsela tradurre e poi, magari, pagare solo 10 euro a chi l’ha tradotta... ma questa è ben altra cosa... senza contare l’offesa all’intelligenza del lettore, cui quel documento è destinato.
     
    A eta beta e LO YETI piace questo messaggio.
  9. LO YETI

    LO YETI Utente Noto

    Si, insomma stiamo tutti dicendo le stesse cose....La questione delle gomme "truccate" va affrontata, e siamo tutti d'accordo, ma non con l'improvvisazione e il bat-tester è il frutto dell'improvvisazione....
     
    A Ragnolo piace questo elemento.
  10. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Non vorrei ti sentissi accerchiato Marco ma qui c'è stata tutt'altro che improvvisazione. Se pensi che è stato interessato il PoliMi, sono stati spesi soldi per testare un lotto di gomme e farsi certificare le prove al dinamometro... poi è stato fatto più di un prototipo alla stampante 3D, infine la produzione in piccola serie.. e dulcis in fundo l'omologazione Fitet con tanto di MILLANTATO collaudo del PoliMi..

    Ti pare che tanta fatica (sprecata) sia frutto dell'improvvisazione?

    ;) :birra:
     
  11. lupo alberto

    lupo alberto a tempo a tempo, chi sà sà e chi un sà su' danno

    qualcuno ha visto, provato, testata l'efficienza di quel giochino con tre palline appiccicate tra loro che scivolano o s'arrabartano?
     
  12. sacramen

    sacramen Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo
    Il tutto considerando il fatto che l'idea era mia :D
     
  13. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Come si sviluppava la tua ?

    Considera che il piano inclinato è stato usato per studiare l'attrito già da Leonardo e Galileo.. ;)
     
  14. sacramen

    sacramen Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo
    Sapevo che tenere il link in firma era la soluzione migliore...

    Controllo Puntini in Campania

    Era un'idea di massima sviluppata durante una pausa pranzo del 16/11/2012, dove al posto di far strisciare un peso metallico sulla gomma (con coefficienti d'attrito mandati a zoccole visto che la faccia a contatto della gomma oltre che dello stesso materiale deve avere una rugosità prestabilita che manco si conosce) si faceva strisciare la racchetta su una palla fissa per poi tirarla con un dinamometro. Con lo sforzo registrato dal dinamometro si calcolava l'attrito minimo.

    Ci sono arrivati solamente 5 anni dopo, tra l'altro in un modo completamente errato.
     
  15. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Mi sembra di leggere nei tuoi commenti, anche nella discussione sui controlli fatti a suo tempo in Campania, un dato che non mi torna: il peso campione.

    Nel calcolo del COF non conta se il peso campione è di 5,1 g. (5mN) o 50g (purchè si resti in un ambito di deformazione elastica dei corpi a contatto) perché ad un peso maggiore corrisponde una componente perpendicolare al piano maggiore ma la forza resistente (attrito) sarà sempre determinata dal COF in misura proporzionale.

    ITTTF dice di utilizzare una normal force (componente perpendicolare al piano di scorrimento) di 5mN ma pure 90 (bat tester) non sono un'eresia.

    L'eresia sta nel non aver applicato un disco di plastica sul cilindro.

    Anche la pressione (forza/superficie) è ininfluente per determinare l'attrito o il coeff. d'attrito (COF), quindi che si tratti di una sfera o di un disco piatto.. poco importa.
     
  16. sacramen

    sacramen Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo
    Più basse sono le forze in gioco e maggiore dev'essere la precisione degli strumenti utilizzati per la rilevazione. Usare un disco di acciaio può ANCHE avere un senso a patto che la superficie in questione abbia lo stesso COF della sfera di plastica. Che rugosità ha il peso campione? Ed è la stessa per tutti i pesi di tutti i battester in circolazione?
    Se poi mi si vuole dire che lo strisciamento fra superfici e lo strisciamento puntiforme su una superficie è lo stesso... La sparo lì, il peso campione del battester misura circa 40 mm di diametro? Ma la pallina non impatta su tutto il diametro ma su una superficie puntiforme. L'attrito ce l'hai nel momento in cui ha la penetrazione della palla sulla gommapiuma che ne aumenta la superficie di contatto, tant'è che le gomme "sandwich" sono nate proprio secondo questo principio.
    Un discorso del genere andrebbe bene se usato sulle anti scivolose dove la palla entra nella gomma e senza un attrito minimo la palla scivola libera. Ma su una LP senza gommapiuma, che per principio utilizza una minore superficie della gomma per ridurre l'attrito, la palla non entra nella superficie e l'attrito sarà dato dai singoli puntini. E manco dalla parte superficiale bensì da quella laterale dei punti stessi. Non è un caso se la Superblock aveva i puntini rigidissimi, serviva a creare meno superficie d'appoggio possibile.
     
    Ultima modifica: 10 Mag 2018
    A eta beta piace questo elemento.
  17. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    I tests ITTF sono fatti con strumenti precisi e accurati, ma si accontentano di strisciare una pallina sulla gomma, utilizzando un costosissimo tribometro.

    Ciò che non si vuole capire è la totale autarchia di questa procedura di controllo, unita all'approssimazione scandalosa, basti pensare all'errore di chi cronometri a vista la discesa del peso campione o la mancanza di scrittura, lettura e ripetibilità ambientale del test.

    I valori di COF , minimo per le gomme e massimo per i tavoli, sono infatti valori di omologa ed esclusi da qualsiasi protocollo di Racket Control o di inesistenti "Table Control" .
     
  18. cunni

    cunni Utente Noto

    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Noi stiamo tanto a disquisire sul regolamento...:dati:
    Ho appena assistito ad un controllo VOLONTARIO racchetta qua ai campionati italiani veterani...Sono SCHIFATO!
    Spessore e planarità misurati con la racchetta appoggiata in qualche modo tutta storta sul tavolo ed inoltre l'addetto continuava a maneggiarla durante le misurazioni:grev:
    Il bello arriva quando si passa al bat tester (preciso che la racchetta in questione montava una puntinata corta):
    Primo test effettuato canonico con racchetta in verticale inserita nell'apposito spazio, fin qui tutto ok e il peso resta immobile.
    Secondo test, l'addetto prende la racchetta, la gira in orizzontale ma siccome questa non è inserita nella sua sede allora l'addetto la sorregge con la mano tenendola palesemente staccata dal piano inclinato (a occhio di almeno un centimetro e mezzo), a questo punto ovviamente il peso comincia a scendere...E l'addetto tutto soddisfatto inizia sogghignare come un gatto col canarino in bocca.
    Quando giustamente gli si fa notare che la racchetta non è appoggiata lui risponde dicendo che non fa niente:muro::muro::muro:
    Il proprietario della racchetta chiede il controllo VOC, l'addetto a quel punto gli risponde che se la racchetta ha passato il test spessore allora passa anche il VOC e quindi il test non si fa nemmeno, lui insiste per farlo comunque per dice che è nuova e gli interessa, a questo punto spettacolo puro, l'addetto pone una domanda che ci lascia tutti spiazzati ed increduli "l'ha incollata con la colla liquida? Perché solo con la colla liquida :vomito: ci sono problemi:bash:
    "
    Ma ragazzi ma di cosa stiamo parlando????
    Il discorso si chiude con "tanto comunque la macchinetta è scarica e non funziona":banana::banana::banana::banana:
     
    A Francesko e tritticorenale piace questo messaggio.
  19. tritticorenale

    tritticorenale Utente Noto

    Nome e Cognome:
    marco
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    pol.comunale Albano
    pallina, si gioca pochissimo(campionato regionale lazio mini swathling,tornei gironi da 3 come se piovesse), ste cavolate... io non lascio il ping pong, ma limitero' tanto a favore del tennis, per carità.
     

Condividi questa Pagina