1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

SERIE A ITALIA RISULTATI

Discussione in 'Chiacchiere sul Tennis Tavolo' iniziata da luca.franzoso, 15 Feb 2019.

  1. luca.franzoso

    luca.franzoso Utente

    Nome e Cognome:
    Luca Franzoso
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    6a Cat.
    Squadra:
    Valmadrera
    Ciao Pongisti, ho scoperto che la Serie A di Tennis Tavolo applica un regolamento di punteggio diverso rispetto alle altre serie (contempla il pareggio e vince chi arriva a 4).

    Mi domandavo, perchè?? Perchè i giocatori più forti e più allenati giocano meno? Qualcuno sa darmi una spiegazione logica?

    Grazie :)
     
    A Facini piace questo elemento.
  2. cucciolo

    cucciolo Utente Attivo

    La Fitet per la serie A1 e A2 hanno pensato che riducendo la durata di un incontro il prodotto sarebbe stato più visibile per il pubblico che sarebbe stato in palestra al max tre ore od avere la possibilità di poterlo vendere o trasmetterlo in qualche televisione. Purtroppo questo non è successo perché il pubblico seguita a non essere presente o fa una scappata e poi se ne va perché non è facile stare in silenzio per tanto tempo.
    Questo è il guaio perché il tennistavolo non riesce a sfondare almeno in Italia e non c'è soluzione , il tennistavolo piace giocarlo e meno vederlo e non per colpa sua . Ci sono tanti altri motivi , ma il discorso sarebbe troppo lungo che penso inizierai a capire quando entrerai più a fondo nel nostro mondo.
     
    A eta beta piace questo elemento.
  3. Diego Armando

    Diego Armando Utente Attivo

    Cucciolo ha ragione al 100%, ma non credo sia questa la principale motivazione dello stop a vittoria assicurata. Un conto è nelle serie inferiori, in cui può far piacere fare qualche partita in più a risultato acquisito, considerando i viaggi, magari anche importanti, sostenuti dalla squadra ospitata e i punti della classifica individuale, che come si evince dal forum, interessano a molti. Un altro è nelle serie superiori, dove conta più il risultato..che agonismo ci può essere tra due stranieri (che giustamente se ne sbattono della classifica loro riconosciuta in Italia) sul punteggio di 5 a 0????
     
  4. luca.franzoso

    luca.franzoso Utente

    Nome e Cognome:
    Luca Franzoso
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    6a Cat.
    Squadra:
    Valmadrera
    Nel resto dell'europa tipo in francia o germania come sono gestiti i punteggi?
     
  5. Facini

    Facini Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Jacopo Facini
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Parer mio è che in mancanza di phatos non ci siano sport, serie o spettacolo che tengano. Probabile però abbia pronunciato solo l’ennesima “mia” fesseria.
     
  6. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Ciao Jac, hai ragione sull'importanza del pathos. Ma dici che nel tt non ce n'è abbastanza?
     
  7. Facini

    Facini Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Jacopo Facini
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Ciao Eugenio,
    se debbo esser franco, rispetto a qualche tempo fa, non avverto quasi più alcuno stimolo.

    Ricordo con nostalgia quando ai tempi d’oro di Pieve e Castel io e parecchi miei amici avremmo ed abbiamo fatto “carte false” per poter assistere agli incontri (casalinghi e/o in trasferta).

    Domenica giocavano a un quarto d’ora da casa mia Milano vs Carrara. L’idea di andarla a godere non mi ha sfiorato minimamente. Probabile stia perdendo la “poesia” ma il solo appuntamento che ancora oggi mi attrae è, ahimè, la finale scudetto.

    Da appassionato continuano ad divertirmi, e non poco, alcune sfide (in cui il risultato è incerto) che interessano per lo più i campionati minori.

    Sospetto sia un limite mio.

    Un abbraccio e, spero, a presto! :approved::birra:
     
    A Sartori Giovanni e eta beta piace questo messaggio.

Condividi questa Pagina