1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Una Nuova Via per il TennisTavolo

Discussione in 'Sezione Nazionale' iniziata da Offensive, 24 Ago 2012.

Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.
  1. Offensive

    Offensive Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Feroza
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Quadrifoglio
    In occasione della 37a Assemblea Generale Nazionale di Terni sul sito del TT Senigallia è stato pubblicato un progetto culturale:
    Una nuova via per il tennistavolo
    Scaricabile anche in PDF da qui.

    Sembra più un appello, visto il finale, voi che dite?
     

    Files Allegati:

    • slide.jpg
      slide.jpg
      Dimensione del file:
      7,3 KB
      Visite:
      647.504
    Ultima modifica da un moderatore: 31 Ago 2012
    A Boomerang, Giorno, eta beta e 1 altro utente piace questo messaggio.
  2. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Grazie per la segnalazione. Ci sono molti spunti interessanti. Capisco anche che un certo senso comune spinga Pettinelli a non schierarsi politicamente, ma la critica sulla gestione Bosi non può finire con Bosi, visto che il concetto di "Società del Presidente", con altre modalità meno palesi, è continuato negli 8 anni di gestione Sciannimanico.

    Sto rileggendo ed elaborando le mie considerazioni su tutto il pamphlet.. ci rivediamo su questti schermi. ;)
     
    Ultima modifica: 25 Ago 2012
  3. Giorno

    Giorno Amministratore Staff Member

    Nome e Cognome:
    Li trovi in firma
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    EverPing ASD
    Mi pare che diversi di questi concetti siano all'interno del programma dell'Alternativa Sostenibile, altri non sono specificati ma probabilmente da loro condivisi. :approved:
     
    A Boomerang piace questo elemento.
  4. paolodesk

    paolodesk Nuovo Utente

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Ho letto il programma di Senigallia ma non quello di Alternativa Sostenibile. Dov'è stato pubblicato? Ho cercato inutilmente.... Oddio, ho trovato qualcosa su YouTube e in un'altra "discussione" di questo sito ma non sono paragonabili.
    Quello di Senigallia mi sembra un ragionamento articolato, semplice, comprensibile, essenziale che spiega che cosa si propone e perché. Dall'altra parte manca un quadro complessivo di riferimento. Se Senigallia voleva dire qualcosa di nuovo e di rottura con il passato c'è riuscita perfettamente.

    Anch'io come eta beta lo voglio rileggere con calma e poi dire la mia.
    A proposito, qualcuno conosce il programma di Sciannimanico? :muro:
     
  5. Boomerang

    Boomerang Utente

    E' uguale a quelli dei precedenti quadrienni (non è stato reso pubblico) : farsi i ca.zzi propri (reso visibile in operandi)
     
  6. rico60

    rico60 gaula

    Nome e Cognome:
    federico bacci
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    innanzitutto un ben arrivato al nuovo amico.:approved:
     
  7. Offensive

    Offensive Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Feroza
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Quadrifoglio
    Credo che escano tutti nel periodo elettivo. Ricordo che quello di senigallia non è un programma, bensì idee proposte sperando che qualcuno le accolga, magari un Vermiglio.
     
  8. paolodesk

    paolodesk Nuovo Utente

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Se ti riferisci a me, grazie....in effetti sono nuovo :). Mi hanno detto che sul blog era pubblicato un documento interessante e la cosa mi ha incuriosito.
     
  9. Boomerang

    Boomerang Utente

    Chiaramente intendo quello di Sciannimanico !
     
  10. Alberto Vermiglio

    Alberto Vermiglio Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Alberto Vermiglio
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    Alternativa ..Non Sotenuta Abbastanza
    Questa sera mi do alle risposte sul "Programma della Nuova Via"... non riesco a girare molto per i forum ed i blog e me ne spiace perchè poi quando attacco.. vorrei avere il tempo per leggere tuttii commenti e i riferimenti e le note ecc...ecc...
    Noto però che poi alla fine escono semplicemente... tutte le cose che si sono già dette, e scritte migliaia di volte.. ...
    Noi abbiamo un programma e quando sarà il momento (il momento tecnico) uscirà per tutti, così come la squadra ed i nomi.
    ...Ah! allora voi non avete un programma.. ah!..allora voi non siete preparati..! Ah! voi andate in giro a proporre ed offrire..! come mai??
    GLI ALTRI.. quelli che hanno la Maggioranza Precostituita che il CONI dovrebbe vietare NON HANNO MAI AVUTO UN PROGRAMMA, e non ce l'hanno tuttora!HANNO UN SISTEMA!
    I sistemi di quel tipo funzionano benissimo, talmente bene che per scardinarli ci vogliono anni, mandati, cordate, persone che perdano e che magari passino dall'altra parte, che perdano ricorrano e paghino e magari ci provino dall'altra parte ..(anche da dentro come qualcuno dice!)....
    Può essere che non ce la facciamo nemmeno questa volta, può essere che serva per la prossima, certo abbiamo cominciato da ZERO perchè la volta scorsa non siamo riusciti nemmeno a contare su qualcuno che era partito con noi, e quattro anni prima idem, e quattro ancora prima preciso....
    Adesso abiamo 2 candidati Presidenti, fior di rappresentanti Atleti e Tecnici, e consiglieri di spessore tale da creare comunque fastidio, scompiglio, insonnia.
    Non voglio dire che il Programma dell'Alternativa sarà quello pubblicato sul sito del TT Senigallia, per rispondere a "Offensive" e agli altri, ma le idee che muovono gli stessi "sentimenti pongistici" di base, non influenzati dal maligno sistema del potere, attingono dalla stessa passione.
    Il Programma dell'Alternativa non è solo una rivoluzione tecnica, quella è una strada lunga che deve portare a creare un metodo diverso, un ideale di vestire laa "maglia azzurra" e meritarla, diverso.
    Al 1° punto c'è la riforma di Un Sistema di Voto che mandi a casa anche noi stessi tra 4 anni,
    Al 2° punto c'è la riforma tecnica dalla base, dai tecnici che creino il territorio pongistico e non dei talenti che vengono contesi per il potere elettivo,
    Al 3° punto c'è la riforma della periferia e la professionalizzazione dei riferimenti per la base del movimento,
    Al 4° punto c'è la riforma della Promozione ed i progetti di crescita della base cui attingere come cercano di fare le Federazioni che vogliono distinguersi,
    Al 5* punto c'è la riforma dell'attività agonistica per farci capire quanto sport di squadra siamo e quanto individuale,
    Al 6° punto ma anche nei primi 5 c'è la Trasparenza Gestionale di tutta la Macchina Federale con'informazione corretta e coerente
    Non sono slogan ed usciranno a giorni, ora non hanno nulla a che vedere con le assemblee regionali che devono avere il loro sfogo per le loro attuali realtà, senza interferire nel contesto nazionale, come il CONI ha sempre voluto che fosse, diversificando i vari momenti elettivi, non certo mischiandoli ed utilizzandoli impropriamente.
    Fose è un lavoro immenso perchè più una casa accumula e deposita polvere e più è difficile sgrassarla via senza rovinare la vernice bella e lucida.
    Noi vogliamo provarci e per far questo abbiamo messo insieme persone che hanno superato questioni spesso anchepersonali, mirando ad un interesse per tutti.
    Se non ci riusciremo non sarà stato nè per raggiungere risultati negativi, nè per metter mano ad alcunchè, quindi sentiamo di avere il diritto di provarci e di farlo cambiando perchè altri possano poi pravarci anor meglio di noi.
     
    A eta beta e TiborKlampar piace questo messaggio.
  11. paolodesk

    paolodesk Nuovo Utente

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Adesso mi sento pronto a fare un commento sul programma di Senigallia. Ci sono alcune cose che mi hanno entusiasmato, altre fatto sognare ed altre ancora deluso un pò.

    Voglio dire subito che condivido la quasi totalità di quello che è stato scritto, che mi è piaciuta la forma oltre che la sostanza ed anche il modo in cui le cose sono state dette e presentate. Insomma ho trovato finalmente un lavoro serio, alla luce del sole, senza i tatticismi del "dico non dico ma domani dirò". Insomma bravi, ma vi presentate che così vi voto?

    Mi ha entusiasmato la serenità di pensare al tennistavolo a 360° e al ruolo centrale della periferia che vuol dire società, allenatori, attività per moltissimi in contrapposizione al nazionale per pochi. Ho trovato una risposta valida alla voglia di giocare a tutti i livelli senza essere massacrati se sei scarso dopo aver speso un sacco di soldi e tempo per spostarti. L'aumento delle categorie (io l'ho capita così) è favolosa (altro che il meccanismo inventato quest'anno per far partecipare ai tornai nazionali!). Non mi aspettavo che il passato potesse essere visto con l'analisi degli errori (la società del Presidente) in modo così chiaro che mi ha aperto gli occhi su un sacco di cose. L'idea della scuola tecnica italiana non impostata dai sapientoni centrali ma costruita a più voci mi ha dato l'idea di una sfida lanciata a tutti quelli che lavorano veramente in palestra. La riscoperta di un centro studi (propongo subito quelli di Senigallia) con finalità di studio e proposta non è una novità ma da noi lo sarebbe dal momento che ci si pensa solo sotto elezioni. Sono rimasto di stucco nel lettere il profilo psicologico dei dirigenti e degli atleti ma le cose stanno proprio così come è stato scritto.

    Mi ha fatto sognare invece l'idea che il tennistavolo abbia una dignità ed un prestigio riconosciuti e che la federazione non sia un insieme di patiti addomesticati e rabboniti da qualche torneo e che pensano solo a sè stessi in modo individuale e non collettivo. Certo che è un sogno, ma quale impresa è possibile se non hai un sogno o un ideale da realizzare? Se hai orizzonti ambiziosi (ambiziosi, non megalomani) farai poco ma sicuramente qualcosa farai. Ma se non hai ambizioni, che cosa puoi fare?

    Sono rimasto un pò deluso dalla totale assenza di critiche all'attuale gestione. Le cose vanno così male... Però ho pensato anche che aver abbattuto il pensiero guida giocatori-nazionale per mancanza di risultati dopo trent'anni, è una critica ancor più radicale che coinvolge tutti quelli che ci hanno creduto, hanno avuto responsabilità ma anche chi li ha votati. Secondo me è anche una critica a futura memoria se si faranno cose diverse senza abbandonare la filosofia del passato. Insomma una critica (dura) a chi ha governato in tutto questo tempo ma anche a chi, stando all'opposizione, la pensava nello stesso modo. Però non lo so, magari invece è solo un modo per evitare che il programma sia accettato o rifiutato solo perché a favore o contro qualcuno, anziché per quello che dice. Oppure, più semplicemente, perché Senigallia sta con Sciannimanico come si diceva a Riccione.

    Io non so come stanno le cose e mi piacerebbe parecchio saperlo. Però il programma che ho letto merita un 10 anche perché è essenziale, sintetico, civile.
     
    A eta beta piace questo elemento.
  12. Offensive

    Offensive Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Feroza
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Quadrifoglio
  13. paolodesk

    paolodesk Nuovo Utente

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Complimenti Fausto!
    Ho appena finito di leggere il tuo scritto e la qualità del suo contenuto fa pensare che un cambiamento culturale sia veramente possibile. Finalmente si parla di politica federale nel senso nobile del termine, ci si confronta, magari non ci si trova d'accordo su tutto, ma c'è un terreno comune d'intesa. Speriamo che anche altri ti seguano in questo sforzo. Non ti pare che la Rivista Federale o il sito FITeT siano latitanti colpevolmente in questo dibattito? Ancora complimenti.
     
  14. bendo75

    bendo75 Nuovo Utente

    Sto leggendo qua e là per rendermi conto di che cosa si sta parlando e spero di conoscere presto il tuo pensiero sul programma di Senigallia perché scorrendo quello che scrivi in altre parti del forum mi sembra che sei addentro al nostro ambiente.
     
  15. Renaga

    Renaga magìster

    Nome e Cognome:
    René Agagliate
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    10. Gli arbitri
    Uno sport senza arbitri è un passatempo. E’ una inutile punizione far arbitrare un giocatore dopo la sconfitta.

    Sono direttamente interessato. Cosa si propone per evitare di far arbitrare gli atleti?
     
    A sale92 piace questo elemento.
  16. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Noleggiare un personal umpire. Con la crisi di lavoro che c'è.. sarebbe una bella pensata. :nerd:
     
  17. Renaga

    Renaga magìster

    Nome e Cognome:
    René Agagliate
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Sarebbe una bella pensata, però dubito che un umpire privato per una sola società o per un solo atleta possa essere imparziale nelle decisioni. Ma, contenti voi... io ci sto. Dipende da quanto mi danno... Se la cifra è interessante... :rolleyes:
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 8 Ott 2012, Data originale: 7 Ott 2012 ---
    Prima che qualcuno possa pensare che io sia in vendita tengo a precisare che volevo soltanto fare una battuta e reggere lo scherzo a Eta.
     
  18. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
  19. Renaga

    Renaga magìster

    Nome e Cognome:
    René Agagliate
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Sai, il mondo è pieno di "dietrologi" che vedono l'inghippo dappertutto. Come quello là che diceva che a pensar male spesso ci si azzecca.
     
Status Discussione:
ATTENZIONE! - L'ultima risposta a questa discussione ha più di 365 giorni!
Valuta se potrebbe aver senso aprire una nuova discussione sull'argomento o se il tuo intervento possa essere utile ad essa.

Condividi questa Pagina