1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Telai strati esterni

Discussione in 'Consigli & Test sui Materiali' iniziata da skevros, 8 Feb 2018.

  1. skevros

    skevros Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Libertas Montefiascone
    Cari amici forumisti,

    vorrei sapere quali sono i legni più morbidi che sono usati come strati esterni dei telai,

    oltre l'hinoki ovviamente....,

    Ringrazio in anticipo

    ;)
     
    A eta beta piace questo elemento.
  2. elius

    elius Utente Noto

    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Se può essere di aiuto.
     

    Files Allegati:

    A eta beta piace questo elemento.
  3. gianlucamusco

    gianlucamusco Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Gianluca Muscò
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    A.S.D T.T. MAZZOLA
    Ciao legni morbidi da usare come strato esterno sono il Fromager in primis e poi il Limba. Ci sono anche il Samba e l'Abachi ma hanno scarsa qualità. I più usati sono il Limba e l'Hinoki, ciao :)
     
  4. Ric Grig

    Ric Grig Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Griggio
    Qualifica Tecnico:
    Allenatore FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    ASD MORTISE DUEMILA
    Fromager meglio conosciuto come Ceiba: legno africano eccezionale per sensibilità, leggerezza e tocco di palla. Tra poco uscirà tutta una nuova linea di telai Animus che utilizzano il Ceiba come ultimo strato.
     
    A skevros piace questo elemento.
  5. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Elio, se mi scrivi "Farfalla" al posto di Butterfly ti mando ad un corso con Silvio Magni. :D
    "Consigli per gli acquisti" li chiama Maurizio Costanzo ;)
     
    Ultima modifica: 10 Feb 2018
    A politiz29 piace questo elemento.
  6. tOppabuchi

    tOppabuchi misantro-pong

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    “Tra poco uscirà tutta una nuova linea di telai Animus che utilizzano il Ceiba come ultimo strato.”

    Posso aggiungere la parola “fastidiosi”??

    Anche se si parla di bucatini all’amatriciana...trovano il modo di sponsorizzare il prodotto.

    @eta beta quoto vivamente la tua battuta sul dott. Costanzo!!! ;)
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 10 Feb 2018, Data originale: 10 Feb 2018 ---
    Chiedo scusa per l’OT
     
    A politiz29 e Andrew_10 piace questo messaggio.
  7. Ric Grig

    Ric Grig Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Griggio
    Qualifica Tecnico:
    Allenatore FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    ASD MORTISE DUEMILA
    E se magari fosse solo una precisazione che, per esempio, può servire ad altri costruttori artigianali per poter sviluppare nuove composizioni e allargare gli orizzonti conoscitivi di tutto il movimento? Ocio che questa acidità brucia le gomme....;):birra:
     
  8. tOppabuchi

    tOppabuchi misantro-pong

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Potrebbe esserlo, non ci fosse sempre la pubblicità di mezzo.
    Peccato che ci sia sempre.
     
    A politiz29 piace questo elemento.
  9. skevros

    skevros Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Libertas Montefiascone
    Qualche altra indicazione sui legni morbidi ?
     
  10. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Si puó provare la balsa sullo strato esterno. Problematico con gomme Ox però.
     
  11. tOppabuchi

    tOppabuchi misantro-pong

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Credo che la balsa esterna non sia molto indicata....è molto delicata e rischia di venir via insieme alle gomme durante lo scollaggio
     
  12. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Certo.. tentativo estremo. Mi pare però che esistessero dei "pamettoni" solo balsa.
     
    A tOppabuchi piace questo elemento.
  13. tOppabuchi

    tOppabuchi misantro-pong

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Pare anche a me....opportunamente trattati con qualche vernice protettiva che però secondo me indurisce il legno. Bisognerebbe provare...
     
    A eta beta piace questo elemento.
  14. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Volevo dire "panettoni" , of course. Tu mi hai capito. :)
     
    A tOppabuchi piace questo elemento.
  15. politiz29

    politiz29 attaccante... nà volta!

    Nome e Cognome:
    Tiziano Poli
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    quando leggo di qualcuno che cerca la "morbidezza" dello strato esterno sui telai mi viene da sorridere :)
    e mi domando:
    se per morbidezza si intende, la capacità del legno di cedere sotto la pressione di un impatto... io faccio una contro domanda... ma avete mai visto una qualsiasi essenza lignea, che una volta sottoposta a pressione longitudinale tale da modificarne la sua struttura... ritorni poi allo stato originario?

    io ho sempre visto restare delle ammaccature in superficie ;) che poi possono essere ripristinate o con mani di stucco... o con pazienza e acqua:D
    Se si cerca un rallentamento del telaio, meglio puntare su spessori, orientamento fibre, elasticità delle essenze, utilizzo di materiali alternativi (come carte compresse) oppure diversificare i collanti.

    comunque considerato il valore "durezza" altri legni "morbidi" sono
    Tiglio (strano nessuno l'abbia nominato)
    Olmo
    Tanganica
    Ciliegio
    Noce Europeo
    Mogano
     
  16. tOppabuchi

    tOppabuchi misantro-pong

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Ma il mogano non è durissimo???
     
    A eta beta piace questo elemento.
  17. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Beh ma il legno ha una sua elasticità, le sollecitazioni elastiche non lasciano deformazioni plastiche sul legno.

    Ci sono essenze più rigide e altre più elastiche, indipendentemente dalla loro morbidezza superficiale.

    La balsa, per esempio, è morbida ma rigida. Io credo che la balsa possa attutire il colpo assorbendolo senza deformarsi in maniera plastica. Ma la sua struttura lo rende rigido alla flessione..

    Elasticità, rigidità.. morbidezza, durezza.
     
    A neutro piace questo elemento.
  18. politiz29

    politiz29 attaccante... nà volta!

    Nome e Cognome:
    Tiziano Poli
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    è proprio quello che sto cercando di far capire... la durezza, in questo caso è un parametro che secondo il mio modesto parere, non andrebbe nemmeno considerato nella costruzione di un telaio se la si vuole utilizzare a fini "dinamici" (passatemi il termine) per la risposta finale del telaio durante il gioco, al massimo lo prendo in considerazione come parametro se voglio preoccuparmi degli utensili durante le fasi di lavorazione.

    Piuttosto, per la scelta del legno a fini costruttivi, andrebbero tenute nel conto grandezze fisiche come
    - la massa
    - la flessione media
    - la flessione (questo più difficile perché da farsi volta per volta su singolo stock di essenze)
    - l'elasticità

    premesso che sono parametri che possono servire da linee guida per capire in quale direzione muoversi, per poi scontrarsi con la dura realtà... cioè che con il legno, bastano partite diverse di legno per ritrovarsi poi con due telai "apparentemente uguali" ;)

    dipende rispetto a quali altri tipi di essenza lo confronti, per esempio è meno duro di:
    - rovere
    - acero
    - frassino
    - lati
    giusto per citarne alcuni conosciuti e diffusi in falegnameria
     
  19. Gimas

    Gimas Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASD Tenistavolo Bari
    In generale, come hanno gia detto, il Limba lo usano come strato esterno "morbido".
    Il M.Maze, il Freitas, l'Apollonia ZLC etc lo montano. E tra i telai top Carbon, rientrano tra quelli "soft touch".

    Quindi tendenzialmente quello è il legno usato per avere maggiore morbidezza. Probabilmente perchè è stabile nel tempo, stra-testato e facile da lavorare. Ma non sono un esperto, potrei aver detto ca**ate.

    Telai più reattivi tipo il TB ALC usano comunque il limba, ma piu internamente, come 3° strato.
     

Condividi questa Pagina