1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Regolamento Classifiche "da rivedere"

Discussione in 'Regole e Regolamenti' iniziata da cunni, 26 Apr 2018.

  1. FabioS

    FabioS Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Fabio
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Ric, il fatto che 30 anni fa funzionasse in quel modo e che ci fosse comunque agonismo, secondo me non dimostra affatto che tale metodo fosse giusto e "producente".
    Le cose erano state semplicemente strutturate così da sempre....magari perché l'esperienza maturata fino ad allora era di quel tipo, non per un reale confronto di opportunità con altri metodi, quale per esempio la classifica mensile!
    Ogni cosa è frutto di un'evoluzione finalizzata ad un obiettivo...peraltro l'evoluzione diventa sempre più tale, man mano che gli sport e le discipline si confrontano tra loro, nella loro eterogeneità!
    Aggiungo che oggi le classifiche "fresche", come le uova :D:D:D:p, hanno moltissime altre finalità che non devo certo spiegarti! ;)
    In base a questo discorso, non è escluso che il metodo da te citato fosse il risultato di una politica del TT piuttosto chiusa in sé stessa, mentre ora ha un respiro più ampio (non "ampio" in senso assoluto....per quello ci vorranno ancora anni luce, ma PIU' ampio semplicemente rispetto al TT di 30 ed oltre anni fa!) e si confronta di più con il resto del mondo sportivo, oltre che con le proprie nuove esigenze!
    Peraltro, oggi non sappiamo come vivessero quella situazione gli atleti cui ti riferisci....abbiamo solo la tua testimonianza, ma è piuttosto poco!
    Può darsi, e non mi meraviglierei, che i giocatori si lamentassero anche duramente di un sistema di classifiche che appariva quasi avulso dalla pratica agonistica e che, negando riscontri immediati, per prima cosa non dava stimoli ma nel contempo non consentiva al TT di crescere in altre forme!
    Si può addirittura pensare che lo "status quo" è frutto proprio delle pressioni esercitate negli anni dai giocatori che hanno vissuto quella che, in relazione al resto del mondo sportivo, era francamente una stranezza!
    Cioè, tu lo hai vissuto e lo vivi come elemento positivo ma non è detto che sia stato realmente così per tutti.....anzi!... ;)
     
    Ultima modifica: 28 Apr 2018
  2. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Noooo..

    adesso stai a vedere che l'aggiornamento mensile è un problema.

    Ma dopo tutto il tempo speso a reclamare una classifica unica che fosse uguale per regionale e nazionale.. dopo aver chiesto una maggiore efficienza nell'era dell'informatica per avere dati il più possibile in tempo reale.. dovrenmo tornare indietro per motivi "sociologici" ?

    No... dai !

    Ma ci rendiamo conto che i tornei a ranking non si potrebbero nemmeno fare e potremmo fare solo tornei per categoria di inizio anno?
     
    A ggreco, Jackcerry, genioboy e 2 altri utenti piace questo messaggio.
  3. tOppabuchi

    tOppabuchi misantro-pong

    Categoria Atleta:
    Promozionale
    :rotfl::rotfl::rotfl:
     
  4. FabioS

    FabioS Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Fabio
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Condivido pienamente!
    Io l'ho indorata un po' di più per fare un estremo tentativo con Ric :D:D:p, ma la sostanza del discorso è questa! :approved:
     
  5. ttsermide

    ttsermide Utente Noto

    Squadra:
    ASD POL.SERMIDE TT
    Purtroppo,dati alla mano in questa ultima stagione agonistica c'è stato un vero e propio crollo di iscrizioni ai tornei.....credo sia dovere da parte della fitet farsi delle domande.dal mio umile punto di vista il nuovo sistema di calcolo non incentiva più la partecipazione ai tornei.gia ' nel nostro sport ci sono premi ridicoli,se poi .....vincendo un torneo e laureandosi campione regionale si va' in perdita di punti.....qualcosa non funziona davvero.e non venitemi a raccontare che.......la testa di serie deve vincere,che non si può perdere dal numero 2 del girone o che è' scontato che le prime teste di serie debbano vincere,perché non è così.un conto sono i numeri sulla carta,un conto sono i veri valori in campo.a mio avviso non mi stancherò mai di ripetere che chi vince 1 torneo debba essere premiato con un buon bonus di punti (in proporzione al numero degli iscritti).vogliamo riempire queste benedette palestre e palazzetti??????allora diamo più incentivo a chi settimanalmente macina chilometri per tutta Italia per amore di questo sport .l'obiettivo essenziale secondo me' e' quello di aumentare i praticanti di tennistavolo indipendente da punti,reali o non .
     
    A Ric Grig, cunni e Jackcerry piace questo messaggio.
  6. adygoro

    adygoro Utente Noto

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    I tornei a ranking sono molto piu falsi dei tornei per categoria .... e se utilizzi il metodo che usavamo 30 anni fa .. sarebbero tutelati anche i livelli, cosa che oggi non accade ..

    un sistema di classifiche misto, potrebbe consentire di lasciare i tornei nazionali per categoria, e chi vuole gli open li puo organizzare per ranking

    Se stabilisci quale deve essere il criterio con cui "scavalli" i gruppi di merito, dopo un po di partite o resti fermo, o vai in avanti, o indietro ... io giocando in D2 vi posso garantire che tra un numero 3000 ed un numero 4000 non c'e' quasi nessun

    per quanto riguarda i tornei, certo puoi fare sesta e quinta in un week end ... ma col rischio di fare molto tardi se non poni un numero chiuso ... rischi di sballare ... credo bisogna evitare che un torneo la domenica possa finire alle 20 o 21

    ritengo possa essere piu giusto far giocare a tutti piu partite tra il sabato e la domenica fino alle 16 17 c.a. con un programma gare che preveda un numero chiuso pari a 4 turni di gironi per 4 giocatori ... fare km ... per fare 2 3 partite nel girone delle 9.00 cosi alle 10 sai gia che sei fuori dal continuo delle gare, ed alle 11.00 puoi tornare a casa, penso sia superato dai tempi
     
    A Ric Grig e cunni piace questo messaggio.
  7. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Scusa, ma la classifica non è quella cosa studiata per mettere sulla carta, con dei numeri in sequenza, quelli che sono i valori in campo?

    Mi sono perso qualcosa? :mumble:

    Il Macca (testa di serie Nº 2 del torneo , coeff. 0.5) ha perso nel girone con la t.d.s. 19 del torneo, Cimpanelli. Se quest'ultimo avesse vinto il torneo avrebbe fatto un discreto bottino di punti (pur dimezzati dal coeff. basso) , riposizionandosi meglio in classifica (valore). Ma il Macca, che era la 2 del torneo, vincendolo è rimasto nelle prime posizioni di quel ranking particolare. Non vedo uno scandalo.

    Penso però anch'io che avrebbe meritato un bonus piazzamento più sostanzioso.
     
    A VUAAZ, Matti_02 e cunni piace questo messaggio.
  8. adygoro

    adygoro Utente Noto

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    che in tanti anni non si è avuta mai una classifica unica che abbia un valore reale ... penso sia sotto gli occhi di tutti ... ogni anno si prova a cambiare qualcosa, ogni anno questo qualcosa non funziona ... e se ti affidi alla matematica e non alla logica poi non avrai mai i reali valori in campo ...

    sono tutte cose che se vuoi gestire con un calcolo matematico e coefficienti per quanto puoi aggiustare, non saranno mai veritiere ...

    La verità è data soltanto dal chi batti e dal chi perdi ... attualmente questa verità non è rispettata, e le classifiche odierne ce lo dimostrano

    se non vuoi fare i gruppi, puoi fare un altra di cosa .. quello che fa oggi l ittf .. che è poi quello che fa la federazione mondiale di tennis ... dove ti piazzi ti do dei punti, con coefficienti diversi ... il campionato vale poco o nulla ... e se non fai tornei in classifica non ci entri .. pero' dovresti prima fare un anno comunicando le novità, e dopo applicarle
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 28 Apr 2018, Data originale: 28 Apr 2018 ---
    Comunque, si parlava di 30 anni fa in post precedenti .. vi posso garantire una cosa .. che chi era 3/1 in età adulta .. diciamo a 20 anni, quando magari ti impegni meno a migliorare, ma resti per un po di anni allo stesso livello .. restava 3/1 tutta la vita ..... non era 125, poi162, po137, poi 89 (perche magari vince un torneo nazionale terza senza battere nemmeno un seconda) poi 110, poi 140 (perche magari nel torneo seconda perde 3 partite con dei seconda categoria veri ... questi so numeri al lotto ...

    e poiche i tornei non si facevano nella stessa settimana, se il 3/1 arrivava tra i primi 16 andava a fare il seconda, e se iniziava a battere dei seconda, passava poi 2/4 o 2/5 ..... cosi che dalla terza categoria spariva ...

    questo ha un senso .. quanto vedo accadere oggi no
     
    A senigallia, ttsermide, Ric Grig e 1 altro utente piace questo messaggio.
  9. LO YETI

    LO YETI Utente Noto

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    @adygoro A me è sembrato di vedere un discreto successo quest'anno negli iscritti agli Open over 4000-4500-5000. La sesta categoria era richiesta da parecchi "amatori" se così li posso chiamare, spero proprio che per una volta che la federazione ascolta il parere dei suoi tesserati, questi"borbottoni" non diamo forfait è si iscrivano ai tornei....Sennò è presto fatto, si è provato un anno, non c'è stata risposta positiva? Via, abolire subito!
    Penso che quello che sto dicendo possa valere anche per la fantastica idea che hai avuto tu per i veterani, per una volta che "gli ultimi" (senza offesa per nessuno) sono presi in considerazione, che si fa di tutto per farli giocare con i loro pari, se disertato....allora possono andare veramente al dopolavoro a giocare a bocce!!!
     
  10. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    per forza, se perdevi andavi a casa subito...
    basta andare a giocare senza l'assillo della classifica e non cambierebbe niente rispetto a 30 anni fa (periodo che peraltro non conosco non essendo ancora nato pongisticamente)
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 28 Apr 2018, Data originale: 28 Apr 2018 ---
    zztop si sta rivoltando nella tromba :rotfl::rotfl::rotfl:
     
  11. Ric Grig

    Ric Grig Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Griggio
    Qualifica Tecnico:
    Allenatore FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    ASD MORTISE DUEMILA
    Appunto....vallo a dire a chi preferisce non giocare piuttosto che rischiare di perdere posizioni...che poi magari passa dalla 1500 alla 1550....capirai che perdita....
    Il fatto è che se tanta gente non gioca alle fine ci rimettono anche quelli che giustamente come dici tu vanno a giocare per il gusto di senza guardare la classifica. ...ma ignorare questo problema non vuol dire risolverlo...se pensate che il sistema classifiche cosi com'è sia giusto, in pochi anni vi troverete a giocare un torneo nazionale veramente in pochi.
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 28 Apr 2018, Data originale: 28 Apr 2018 ---
    Vedo che Adygoro non è molto distante dal mio pensiero: con le classifiche a gruppi 2/5 3/0 3/1 3/2 i valori in campo erano più rispettati....altro che i numeri del lotto di adesso
     
    A cunni piace questo elemento.
  12. FabioS

    FabioS Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Fabio
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Ascoltate questo interessante filmato (mi permetto di suggerire l'ascolto soprattutto a RicGrig perchè si dicono cose importanti anche a proposito del ruolo "motivante" del punteggio!!):

    Visualizza: https://www.facebook.com/ttsermide/videos/2243009452383437/


    Aggiungo qui quello che ho scritto nel profilo dove è stato pubblicato il video:
    condivido ogni parola detta dal Sig. Giovanni Scaglioni, ma mi permetto di aggiungere che è sbagliato, a mio modesto avviso, pensare di superare il problema del nuovo calcolo solo con un bonus per i vincitori o per i piazzamenti "alti"!
    A chi inizia o a chi non è un top-player, non si possono certo regalare punti ma non si devono neanche mortificare o "affossare" con un meccanismo di calcolo quasi perverso!!
    Tenuto conto del fatto che il cosiddetto "bacino", che fa gli incassi per le società, proviene proprio da qui!! Però, consentitemi, finché ne parleremo qui o al bar, non risolveremo nulla!
    Presidenti delle società e Co.Re., devono muoversi in tal senso facendo pressioni in federazione nazionale!!...
    Parere personale, s'intende!!... [​IMG];)
     
  13. Matti_02

    Matti_02 Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Come molti hanno già scritto, un aumento deciso dei bonus piazzamento in un torneo (qualsiasi esso sia, in proporzione al livello degli iscritti e se la gara è nazionale, regionale, campionato italiano o regionale). Secondo me aumentare in classifica non significa solamente battere gli avversari, ma anche riuscire ad arrivare spesso in fondo ai tornei che è sinonimo di Costanza, determinazione e preparazione atletica (almeno per la 3 e la 2 cat)... detto ció il passaggio da una categoria all’altra diventerebbe più semplice perché le prime teste di serie dei vari tornei di categoria (e quindi i border line), pur non vincendo molti punti battendo giocatori di livello inferiore, ne guadagnerebbero con un buon piazzamento (quarti/semi). Le facce della medaglia sono sempre due, in questo caso quella negativa sarebbe meno amara rispetto a tante altre soluzioni alternative, anche perché così facendo più persone saranno incentivate a iscriversi ai vari tornei
     
  14. adygoro

    adygoro Utente Noto

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    I bonus piazzamento creerebbero altri mostri con questo sistema .. i punti andrebbero aboliti

    @LO YETI non ho detto che non si devono fare tornei sesta, ho detto che non vanno fatti nella stessa settimana di quinta quarta terza e assoluto .... e soprattutto non vanno fatti "fini a se stessi"
     
  15. Matti_02

    Matti_02 Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    abolire i punti non avrebbe senso... sarebbe anarchia totale
     
    A VUAAZ piace questo elemento.
  16. adygoro

    adygoro Utente Noto

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    nel tennis non c'e' nessuna anarchia totale ... basta copiare il sistema ... che poi è quello che avevamo tanti anni fa e funzionava benissimo ... e non c'era nemmeno il computer
     
    A Ric Grig e nonlacacciodila piace questo messaggio.
  17. FabioS

    FabioS Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Fabio
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Perchè nel tennis non si prendono punti?
    Questa mi giunge nuova!!...
    Comunque, se qui andiamo avanti ancora con "c'era una volta" ed "era meglio quando c'era il pallottoliere", questo sport farà sempre più fatica a decollare!
    Io non sono certo di primo pelo, ho 53 anni (quasi 54) ed ho vissuto anche l'epoca pre-computer che tanto vi è cara!
    Eppure non mi sembra ci fossero tanti elementi per rimpiangerla, anzi!
    Il mondo va avanti, le esigenze cambiano, le attività si moltiplicano....e direi grazie a Dio, per cui continuare con queste idee "oscurantiste" mi sembra davvero anacronistico e senza senso!
     
    A VUAAZ piace questo elemento.
  18. adygoro

    adygoro Utente Noto

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Fabio nel tennis in italia l incidenza dei punti è ridicola .. non sali e scendi di 50 posizioni in un batterdocchio .. non entri tra i prima categoria, senza aver mai battuto un prima categoria nella stagione ... mi fa strano che tu non sappia che nel tennis esistono i gruppi di merito, come esistevano 40 anni fa anche da noi .. il tennis lo fa ancora oggi ..

    l evoluzione non c'entra proprio niente .. c entra che al contrario l attuale sistema è un involuzione ... forse pur avendo età esperta non hai ancora capito bene quali sono le incongruenze dell avere una classifica unica per 10000 persone .... prova pero a capire perche qualcuno della tua stessa età scrive delle cose ... invece di argomentare con parole tipo oscurantismo etc etc ..

    visto che attualmente sei zeppo di quinta che valgono quarta, di quarta che valgono quinta, di quarta che valgono terza di terza che valgono quarta, di terza che valgono seconda, di seconda che valgono terza, di seconda che valgono prima e forse di prima che valgono seconda ..

    se poi la logica è quella dell oratorio ,, basta che la maggioranza lo stabilisca e non c'e' problema

    i gruppi di merito rappresenterebbero un sicuro incentivo alla partecipazione, perche col cavolo che sali su se non batti chi sta piu su ...

    questo è uno sport, non è un video gioco
     
    A Ric Grig, Ragnolo, nonlacacciodila e 1 altro utente piace questo messaggio.
  19. Tsunami!

    Tsunami! Moderatore mercatino Staff Member

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT tennistavolo Parabiago
    appunto, avvantaggerebbero solo i primi (8 ? 16 ? ) ma il grosso della truppa rimarrebbe comunque scontento.
     
    A FabioS piace questo elemento.
  20. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    :approved:
     

Condividi questa Pagina