1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Prescrizioni per il defibrillatore

Discussione in 'Regole e Regolamenti' iniziata da emilio68it, 22 Set 2017.

  1. Casta

    Casta L'ex presidente!!

    Nome e Cognome:
    Maurizio Castagno
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    ASD - G.S. G.Regaldi Novara
    Perchè? che c'è di strano?
    E' una dichiarazione di presenza del DAE e di un operatore certificato per un eventuale utilizzo...
    Un po' fiscale, ma non ci vedo niente di così... eclatante, se si è in regola...
     
    A musicalle e Ragnolo piace questo messaggio.
  2. musicalle

    musicalle il maestro di Bertalex

    Nome e Cognome:
    Il Calle ;)
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    Asd. TT Ossola 2000 Domodossola
    Esatto, dopotutto ad oggi mi piacerebbe sapere chi NON si è ancora messo in regola...

    Piuttosto, vi pongo un quesito: se il defibrillatore è presente all'esterno della struttura(50mt) ed è di libero utilizzo da chiunque(messo li da comune o altro ente), la dichiarazione del GA vale o no?

    @eta beta @rommel
     
    A emilio68it piace questo elemento.
  3. maledettaretina

    maledettaretina attaccante smemorato

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. Guilcier Ghilarza
    Il motivo del mio stupore è dato dalla ridicolezza con la quale la faitet continua ad approcciarsi all'argomento:
    - dov'è situato il defibrillatore?
    - modello, tipo, validità?
    - dati dell'addetto? Quando ha fatto il corso? Con chi? Quando scade la validità di quel corso?
    - libretto di utilizzo defibrillatore? Copia Attestato dell'addetto?

    Tutto troppo difficile?

    Dati e firma per accettazione del capitano dell'altra squadra, che avrà verificato la presenza del defibrillatore e dell'addetto?
     
  4. Casta

    Casta L'ex presidente!!

    Nome e Cognome:
    Maurizio Castagno
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    ASD - G.S. G.Regaldi Novara
    In teoria... è una sorta di autocertificazione. Se uno scrive il falso... saranno problemi innanzitutto di chi non potrà usufruire dei "servigi" indicati nel modulo, e sarà poi in cascata un grande problema di chi ha compilato il falso.
    Poi, hai ragione su una cosa: gli avversari dovrebbero poi essere in grado di verificare presenza del Dae nelle vicinanze e dell'autorizzazione alla defibrillazione della persona indicata.
    Personalmente, ho perso la card da portafoglio, ma ho con me, su dropbox, una scansione dell'autorizzazione stessa, con estremi della data e del numero univoco.
    Sarebbe magari buona cosa, da parte delle Fitet, creare un archivio dei tesserati autorizzati... basterebbe inserire due campi nei dati anagrafici: autorizzazione alla defibrillazione si/no e data di effettuazione del corso. Il certificato non scade in automatico dopo due anni, è semplicemente consigliato il re-training dopo tale periodo, senza far passare poi troppo tempo rispetto ai 24 mesi dall'effettuazione.
    Allo stato attuale, volendo "seguire" il discorso DAE, credo che questo modulo, parlando da ex-dirigente, che ha fatto mettere in regola la sua ex-società quasi due anni or sono, credo sia la soluzione migliore nell'immediato. Poi, come ti dicevo, si può pensare a qualcosa di migliore, come appunto inserire i dati direttamente nella banca dati Fitet, che potrebbe poi, in automatico, consigliare il re-training dopo 24 mesi, per ricordarlo...
    La distanza del DAE da dove si gioca, hai ragione tu, è tutto troppo vago: le linee guida dicono "posizionato ad una distanza da ogni punto dell’impianto percorribile in un tempo utile per garantire l’efficacia dell’intervento"... chiaro che se ho un centometrista in squadra anche qualche metro in più va bene...:D:D
    Sia chiaro, Maledettaretina, che non voglio darti contro, assolutamente, vorrei solo farti ragionare sul come, attualmente, sia meglio gestire questo discorso...

    Ciao!!
     
  5. emilio68it

    emilio68it Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Emilio Arbasino
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    A.S.D. T.T. Derthona
    Non è difficile ma con i dati che dici tu sarebbe una dichiarazione tecnica mentre si chiede solo un paraculo.
     
  6. senigallia

    senigallia Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Domenico Ubaldi
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Hai ragione.
    Penso anche che ci sia un eccesso di zelo nel senso che la procedura dovrebbe essere attivata a richiesta della squadra ospitata. Per estensione si dovrebbero richiedere anche altre autorizzazioni come l'agibilità, il certificato antisismico, il certificato dei VV.FF. per l'antincendio, ecc...

    Nelle Marche la certificazione dura 24 mesi. Il re-training è obbligatorio per un nuovo certificato ed il corso dura 5 ore.
     
  7. Casta

    Casta L'ex presidente!!

    Nome e Cognome:
    Maurizio Castagno
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    ASD - G.S. G.Regaldi Novara
    Il discorso del retraining era stato oggetto di una richiesta di interrogazione parlamentare, a mia memoria... dovrei andare a ricercare sul web. Il fatto era appunto il discorso dei 24 mesi: così come era scritta la norma, non era chiaro se era obbligatorio allo scadere dei 24 mesi, pena la decadenza, oppure era una sorta di "invito" a rinfrescare la formazione. Era proprio il concetto che era male espresso, ed il chiarimento era necessario. Poi, sono d'accordo con te a riguardo del fatto che, per essere a posto, ogni 24 mesi il corso va fatto, infatti io lo rifarò verso fine anno.

    Ecco, trovato:
    In arrivo chiarimenti in tema defibrillatore e retraining - Diritto & Subacquea
     
    A senigallia piace questo elemento.
  8. maledettaretina

    maledettaretina attaccante smemorato

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. Guilcier Ghilarza
    Ttsenigallia il tuo intervento era ironico?

    Nessun andare a favore o contro Casta, per quanto mi riguarda la federazione ha perso l'ennesima occasione per far bene qualcosa; d'altronde da chi non riesce nemmeno a scegliere una marca di palline decenti per fare i tornei che cosa si potrebbe pretendere?
     
  9. Casta

    Casta L'ex presidente!!

    Nome e Cognome:
    Maurizio Castagno
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    ASD - G.S. G.Regaldi Novara
    Sulle palline ci stendo un velo pietoso... doppio!!!!:rotfl::rotfl::rotfl:
     
  10. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Mhhh.. credo che quelli sulla pubblica via non possano essere considerati come dotazione dell'impianto.
     
  11. senigallia

    senigallia Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Domenico Ubaldi
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Vi propongo questo quesito:
    Può una squadra ospitata pretendere di accertarsi che il defibrillatore ed un operatore qualificato siano presenti? Oppure "deve fidarsi" della dichiarazione del dirigente della squadra ospitante?
     
  12. maledettaretina

    maledettaretina attaccante smemorato

    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. Guilcier Ghilarza
    Eccoci arrivati al punto...
     
  13. Ragnolo

    Ragnolo Utente Noto

    Qualifica Tecnico:
    Allenatore FITeT
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Verrebbe meno il senso è l’impianto dell’autocertificazione.
     
    A Casta piace questo elemento.
  14. luca.dalco

    luca.dalco Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Luca
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    Sisport Torino
    mmm..
    Vuol dire che se gli avversari dichiarano che é tutto a posto ed io chiedo di vedere dov'è il defibrillatore, se loro non me lo fanno vedere va tutto bene?
    A domanda diretta, posta al presidente del comitato regionale e ad un consigliere (con tanto di mail), in merito a questo argomento, hanno risposto di non iniziare l'incontro per assenza di defibrillatore...
    Che si fa quindi?
    Tranne casi di antipatie personali, non credo che nessuno voglia mettere in difficoltà la società avversaria, ma se le direttive sono queste, io come mi dovrei comportare?
     
  15. emilio68it

    emilio68it Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Emilio Arbasino
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    A.S.D. T.T. Derthona
    E se anche si vede il defibrillatore riusciamo a capire che sia il modello giusto? Con batteria conforme e debitamente manutenuto?
     
  16. Ragnolo

    Ragnolo Utente Noto

    Qualifica Tecnico:
    Allenatore FITeT
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Allora, pensandoci meglio, correggo il tiro... sono stato troppo frettoloso e mi spiego...
    Se ciò che dichiaro al GA designato ha valore di autocertificazione, gli obblighi di dimostrare saltano, altrimenti se il GA chiede di vedere dove e chi, non si tratta di autocertificazione, ma di referto, cose che in sede civile e penale (ci interessa anche quello, dopo la salute, giusto?) ha un valore diverso.
    Perché in caso di dichiarazione mendace, sono tutti e due corresponsabili.
     
    A YnneB piace questo elemento.
  17. senigallia

    senigallia Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Domenico Ubaldi
    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    A me risulta che l'autocertificazione sia possibile in sostituzione di certificati emessi comunque da un ente pubblico. In questo caso quindi non saremmo in presenza di certificati ma di dichiarazioni.
     
    A Ragnolo piace questo elemento.
  18. Ragnolo

    Ragnolo Utente Noto

    Qualifica Tecnico:
    Allenatore FITeT
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Corretto.. chiedo scusa...
     
  19. luca.dalco

    luca.dalco Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Luca
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    Sisport Torino
    Quindi io da ospite, dico all'ospitante "se non mi risulta tutto a posto, non si può giocare.."
    Scusate se porto tutto a livello terra terra, ma nell'imminenza del possibile evento, sto cercando più informazioni possibili..
     
  20. Casta

    Casta L'ex presidente!!

    Nome e Cognome:
    Maurizio Castagno
    Qualifica Tecnico:
    Tecnico di Base FITeT
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    ASD - G.S. G.Regaldi Novara
    In teoria, Luca, se chi ti ospita dichiara che tutto è a posto... per te è a posto.
    Per come la vedo io chiaramente...
     
    A emilio68it piace questo elemento.

Condividi questa Pagina