1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Harimoto number 1

Discussione in 'Sezione Internazionale' iniziata da Luca G., 9 Giu 2018.

  1. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    il suo gioco per quanto efficace nel breve periodo potrebbe portare ad un facile adattamento da parte dei suoi avversari, ovviamente parlo di quelli di valore. ....
    Reggerà,reggerà.Fintantochè,lui 14enne,15...?,conserverà le sue meravigliose lunghe leve,ovverossia le gambe ben tornite e muscolose,degne di un decathleta di 25 anni,nel pieno dell'attività fisica.Proprio quelle leve,assieme alla plasticità e movenze tipiche di un ragazzetto,comunque ben forgiato e allenato per quel compito lì, gli permettono di galleggiare più a lungo nell'aria e di mantenere la carica prima raccolta per poterla scaricare più avanti,più avanti ancora.Ciò gli consente di rimanere sospeso più a lungo,ma soprattutto basso sopra la linea del tavolo e guadagnare quei cm preziosi per anticipare il suo rovescio che ben conosciamo.E da lì i guai per i suoi degni avversari,ahiloro spesso sorpresi e doppiati dai successivi e precisi colpi nell'angolo opposto.!Per giocare così occorre anche un disegno tecnico ben ponderato,uno specifico allenamento e...tanta tanta sfrontatezza tipica della sua imberbe età.Aggiungo,qualità sua, mantenere la carica nervosa e l'attenzione su livelli molto molto alti,altrimenti non è possibile colpire la pallina sempre a quell'altezza e in quel frangente,un attimo prima o dopo e ritorna uno normale.Dovrà conservare il fisico come una molla, la testa reattiva come una scheggia.Ai suoi avversari il compito di trovare una falla in quella macchina così ben orchestrata e oliata.Da dove iniziereste voi?Per ora....
    stima ettore
     
    A Jackcerry piace questo elemento.
  2. mr friendly

    mr friendly Utente Noto

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Squadra:
    A.C.S.D. Sant'Espedito
    basta vedere le due gare che ha fatto pitchford nel giro di due mesi. la seconda soprattutto è emblematica
     
  3. Sman

    Sman Nuovo Utente

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Per me con la maturazione fisica, principalmente muscolare, non potrà che perdere reattività, ha un gioco troppo su misura per il suo corpo da agile ragazzino.
     
  4. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Contento @Maxi42 ? Sei soddisfatto delle spiegazioni tecniche?

    Basta chiedere, Ettore risponde.

    Anch'io ho due cose tecniche da aggiungere:

    Harimoto ha un bel topspin di dritto. veloce e potente. Ma anche Ma Long e Zhang JiKe.

    Harimoto ha un bel rovescio, veloce e potente. Ma anche Ma Long e Zhang JiKe.

    Harimoto fa tutto bene: flippa, blocca, controtoppa, se costretto in difesa alza la palla oppure se deve fare un recupero sa anche choppare, sulle palle alte schiaccia.

    Ma anche Ma Long e Zhang Jike.

    Poi se Harimoto riesce a mettere pressione all'avversario e fa meno errori dell'avversario se messo sotto pressione, vince con..

    Ma Long e Zhang JiKe.
     
    Ultima modifica: 14 Giu 2018 alle 16:36
    A emilio68it piace questo elemento.
  5. Maxi42

    Maxi42 Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    tt San Nicola Caserta
    Beh.... interessante.
     
  6. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Per tutti quelli che non vedono peculiarità evidenti e caratteristiche nel gioco di Harimoto :

    Tomokazu è quel che si vede, niente da aggiungere alle sue grandi doti tecniche e fisiche, unite ai riflessi di un adolescente.

    Non è un innovatore. Non è uno di quelli che fa fare uno step in più alla disciplina col suo colpo particolare e inedito. È braverrissimo. Punto.

    Harimoto è quello che i cinesi stavano aspettando per cominciare a rompere quell'egemonia così monotona e duratura e che potrebbe uccidere il ping pong.

    L'ITTF forse preferiva fosse un europeo piuttosto che un altro musetto giallo.. ma meglio che niente.

    Non importa se magari è tutta una messinscena, qualcuno ci crederà.

    Ogni sport ha bisogno di nuovi eroi per sopravvivere. Meglio se non sono sempre gli stessi.
     
    Ultima modifica: 14 Giu 2018 alle 16:55
  7. FabioS

    FabioS Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Fabio
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Se parliamo di nuovi eroi in grado di interrompere le egemonie, io confido in Calderano!!....
    Per ora è ancora troppo discontinuo, ma se colma questa lacuna e gioca sempre come l'ho visto in alcune occasioni, potrebbe diventare il nuovo Waldner (non come tipo di gioco, ovviamente, ma solo per il fatto che non ha gli occhi a mandorla!...;) )
     
  8. Jackcerry

    Jackcerry Utente

    Nome e Cognome:
    Giacomo Cerea
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    TT Como
    Tra gli Europei il futuro è di Liam Pitchford secondo me
     
    A eta beta e mr friendly piace questo messaggio.
  9. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    E pensare che da cadet venne in Italia con Gavin Evans che sembrava promettere molto bene (era la generazione dopo Drinkall e Knights) ma purtroppo un infortunio serio gli ha bloccato la carriera. Ora dirige una Academy nel Regno Unito.
     
    A Matti_02 e Jackcerry piace questo messaggio.
  10. lolloping

    lolloping Utente

    Le nuove palle di.plastica da 40+ hanno creato un mostro:tomokatzu harimoto.
    Con la celluloide non sarebbe neanche nei primi 200
     
  11. mr friendly

    mr friendly Utente Noto

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Squadra:
    A.C.S.D. Sant'Espedito
    Sicuramente i più giovani avrebbero maggiori difficoltà ad emergere
     
  12. Robocell

    Robocell Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Ciao,

    Se il fisico e la motivazione lo sorreggeranno ancora un poco, ML prenderà le misure ad Harimoto e lo batterà tranquillamente.
    Mi sembra di percepire che se lo tiene una 30a di cm lontano dal tavolo, Harimoto va in palla.
    E così FZD, di sicuro.
    ML deve agire subito, diciamo entro un anno o al massimo, esagerando, due.
    Poi Harimoto comincerà a crescere fisiologicamente e sarà molto più difficile batterlo.
    Imo...naturalmente.

    Che ne pensate?

    Ciao,
    Rob
     
  13. Sman

    Sman Nuovo Utente

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Io penso l'opposto crescendo può solo cambiare (in peggio o meglio chi lo sa) ma non sono un tecnico ma un principiante osservatore. Per me potrà avere più forza ma meno reattività.
     
  14. neutro

    neutro Utente

    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Non sono le palle che hanno creato questo giocatore, ma il suo allenamento, la sua voglia, il suo talento, ... Credo che con le celluloide sarebbe cresciuto è allenato in un modo diverso per essere ancora uno dei migliori giocatori.
     
    A capa97, VUAAZ, Jackcerry e 1 altro utente piace questo messaggio.
  15. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Catzate.

    Spiegati meglio..
     
  16. mr friendly

    mr friendly Utente Noto

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Squadra:
    A.C.S.D. Sant'Espedito
    i ragazzini si adattano più facilmente allo spin rispetto al passato. a parte harimoto,che cmq è un talento incredibile, tanti ora già da giovane età oggi sono competitivi a livello assoluto
     
  17. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Cioè i più giovani farebbero più fatica ad emergere con la celluloide?

    Ma non dava più spin?

    O volevi dire che essendo oggi diminuito lo spin, i giovani emergono subito perché la palla in arrivo è più facile da gestire per chi non ha ancora esperienza?

    Su questo sarei d'accordo anch'io, intuitivamente.
     
    Ultima modifica: 16 Giu 2018 alle 15:21
    A mr friendly piace questo elemento.
  18. mr friendly

    mr friendly Utente Noto

    Categoria Atleta:
    Non Tesserato
    Squadra:
    A.C.S.D. Sant'Espedito
    esatto,intendevo proprio questo
     
    A eta beta e zipzip piace questo messaggio.

Condividi questa Pagina