1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Più informazioni QUI. Puoi nascondere questa notifica cliccando sulla X a destra. ====>
    Chiudi
  3. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Ecco il tennistavolo prima che diventasse tamburello

Discussione in 'Chiacchiere sul Tennis Tavolo' iniziata da acialli, 24 Feb 2018.

  1. luca.dalco

    luca.dalco Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Luca
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Sisport Torino
    ..e per divertirsi?
    Perché sport fisici ce ne sono a mazzi, ma io non posso più partecipare.
    Gli scacchi sono sicuramente stupendi, ma un po' statici, e mi sarebbe piaciuto fare uno sport dove, per arrivare ad alti livelli ci andasse fisico, allenamento, predisposizione, abnegazione, tecnica, talento, ecc... E io non sarei arrivato ad alti livelli; ma se ci si accontenta di qualcosa di meno, ci si può divertire, fare qualche bel colpo ogni tanto, usare la testa, contro avversari in condizioni simili alle mie, e tutti senza andare ai 300 all'ora .
    Non so se si potrà più fare, perché se il materiale non lo permette....non lo permette, meno che mai ad uno come me. Se prima potevo far girare, usare la battuta, rallentare, e dopo proprio non si può, qualcosa ho perso...direi molto...forse troppo?
     
    A Milocco Ettore piace questo elemento.
  2. andras

    andras Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Riccardo Belli
    Categoria Atleta:
    4a Cat.
    Squadra:
    T.T. MONDOVI'
    Se la palla sta di piu in gioco a rigor di logica ci si diverte di piu......il problema lo ha chi invece era abituato a fare il punto con un colpo o poco più o chi era abituato a farlo spingendo con materiali che disturbano....
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 28 Feb 2018, Data originale: 28 Feb 2018 ---
    E aggiungo che non ho mai visto gente non allenata che gioca per divertirsi andare a 300 allora.....di solito gia si fatica ai 50;)
     
  3. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    "Vortici d'aria" .. "sensibilmente perturbata" ? No. Non mi trovi d'accordo.

    Se così fosse una pallina nuova non sarebbe mai usata in gara prima di una accurata levigatura.
     
  4. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
     
  5. Ragnolo

    Ragnolo Utente Noto

    Qualifica Tecnico:
    Allenatore FITeT
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Scusate l’OT
    Visto che @Max non le posta...
    Ecco qua le YUNG 69-3A e la YUNG 683
    845D46E3-0B94-4DD6-A7AE-AA2B0A0246FD.jpeg AE43BDD8-2892-4DD2-866A-8CA9C4C175F0.jpeg 819EF8A2-1E58-44F8-89E0-C23B1D5839DF.jpeg 5D55C5DF-3DB4-44ED-B965-D50D1625FBA5.jpeg 6B00ABAE-E00B-4443-B187-41D206D85432.jpeg Y 4085F8B6-6663-4E41-A34A-66785C582590.jpeg 75DFDD8F-323D-4388-8DBB-000C59BB38A7.jpeg 1C64E509-66F7-4F74-85A5-9EF2076E8CC2.jpeg 94B40073-8F3B-4A32-8F30-5576D8CF67CB.jpeg FB282811-6411-47DB-9DDC-93A3C5F5E2BB.jpeg
    Come si può vedere la caratteristica era una capocchia a mo’ di fungo...
     
    A acialli, Max, eta beta e 1 altro utente piace questo messaggio.
  6. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
  7. luca.dalco

    luca.dalco Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Luca
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    Sisport Torino
    Sul fatto che lo scambio fiume sia più bello ci sarebbe da valutare, se è in qualità magari si; in effetti quando ho usato l'abs in torneo non andava mai giù....neanche quando avrebbe dovuto, perché il colpo meritava!!!, e da qui la definizione tamburello, se piace perché no?
    Al mio secondo campionato (neanche tanto tempo fa, in realtà) persi malamente una partita con un giocatore (che sarebbe poi stato anche mio compagno di squadra) che in campionato punta al 90% sul taglio... ed io odio gli eterni scambi a taglioni, per cui aprivo, ma non sono stato abbastanza bravo a farlo, nel terzo set ho proprio ceduto le armi, perché mi stavo innervosendo (ora non lo farei più, pian piano si migliora..).
    Questo stesso giocatore ha perso 3-2 con un mio compagno in una noiosissima (secondo me) partita di taglioni.
    Alla fine dell'incontro ha detto di essersi divertito moltissimo in quella partita, anche perdendola, molto di più che con me, che cercavo di aprire..
    Per cui tutti i gusti sono giusti!! Anche quelli che non capisco..
    Servizio e bomba, non è il massimo, ma lo sport fisico, fatto da super atleti è così, oggi. Anche se gli mettono le palle da tennis, dopo due tre scambi é finita, infatti sono loro a giocare a 300 all'ora, io ai 50 che dicevi tu...e pure per poco, perché non ce la faccio manco così...
     
    A eta beta e acialli piace questo messaggio.
  8. acialli

    acialli Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    Ma chi mi vole più
    Io
    Ne ho 10 nuove
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 5 Mar 2018, Data originale: 5 Mar 2018 ---
    Gia' il Cialli... ovvero io quando ero nei miei cenci
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 5 Mar 2018 ---
    Per non parlare dei principianti che dopo un mese che giocano bloccano tutti i tipi di top... E che dire della fine di un colpo chiamato side spin? Oggi non sanno nemmeno cosa è
     
  9. ggreco

    ggreco Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Giovanni Greco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT Arcadia
    Se la palla ha una rotazione, non è come dici.
    Visto che sono intervenuto, aggiungo che pur allenandomi pochissimo (meno di due ORE a settimana...), non ho trovato queste differenze abissali tra le palle da 40 in PVC e quelle in ABS, quanto piuttosto tra palle di produttori differenti, che in questa fase non riescono a mettere sul mercato dei prodotti omogenei, con l'ITTF che omologa tutto allegramente.
    Infine, che non si possa facilmente fare punto solo con le rotazioni esagerate, che siano di servizio o di topspin o di taglio, a mio avviso è un bene per questo sport, nonostante io storicamente abbia fatto tanti punti con servizi e topspin lavorati e quindi mi esprima CONTRO i miei interessi di giocatore.
     
  10. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Accetto qualunque obiezione, purchè motivata con argomenti.

    Se ti riferisci all'effetto Magnus questo si manifesta anche coi palloni da calcio superlisci.. come insegna Alex Del Piero con le sue punizioni a giro.
     
  11. ggreco

    ggreco Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Giovanni Greco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT Arcadia
    Appunto, e poi ho rilevato che comunque le traiettorie delle palle in ABS seguono il tipo di effetto, allora il sidespin il suo compito di piazzamento lo svolge, e quindi di che si parla? Diciamo che chi aveva una terza palla pesante e carica con cui faceva direttamente punti ma era falloso con le palle successive nonché chi lavorava pesantemente i servizi senza mascherarli oggi è sfavorito, ma non mi sembra una cosa negativa.
    Negativo è invece il fatto che le prime palle omologate in commercio non fossero sferiche a dovere e neanche di caratteristiche sufficientemente omogenee al cambio di produttore, ma lì la colpa è di ITTF che omologa di tutto e di più... Opinione sottolineo e ribadisco assolutamente personale, lungi da me fare l'ABS evangelist...
     
  12. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Ma questo che c'entra con la contestazione che mi facevi dal punto di vista fisico? Non capisco.
    Ribadisco: l'effetto Magnus che è alla base della parabola del topspin ecc. è influenzato in maniera infinitesimale dalla rugosità della superficie della pallina, come dimostrato appunto dai palloni da calcio che sono superlisci.
     
  13. ggreco

    ggreco Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Giovanni Greco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT Arcadia
    Mi permetto di insistere nel dissenso:
    The Gravity Room: La fisica del cucchiaio di Pirlo.
    https://www.ilpost.it/amedeobalbi/2010/06/29/la-fisica-del-pallone-da-calcio/
    Storia del gol
    La rugosità conta, eccome! Se è troppo poca introduce degli effetti imprevisti (vedi pallone Jabulani)
    Il limite di trattazioni scientifico-didattiche ad esempio come questa:
    http://www.liceolocarno.ch/Liceo_di_Locarno/materie/fisica/download/LAM-Piga.pdf
    è che fanno riferimento a casi ideali, con fluidi ideali e non reali, sottintendendo importanti ipotesi che, quando non soddisfatte, inficiano la teoria (come ad esempio in campo economico nel dibattito tra marginalismo e keynesismo, ma qui usciamo pesantemente dal seminato...).
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 6 Mar 2018, Data originale: 6 Mar 2018 ---
    Nel golf la cosa è ancora più clamorosa: Perché la pallina da golf ha i buchi? | Golfpiù - Blog di golf
     
  14. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
     
    Ultima modifica: 6 Mar 2018
    A ggreco piace questo elemento.
  15. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Ciò che descrivi è molto vero. In tutti i punti che hai elencato, soprattutto il primo.

    Ma per fare le rivoluzioni ci vuole un Popolo che ti segua. Altrimenti puoi tentare di fare la rivoluzione da solo ma c'è il rischio che la maglietta di gioco diventi una camicia bianca con le maniche allacciate dietro la schiena.

    Riguardo il "fattore rugosità" : ma quanti di noi giocano sempre con palline nuove ?

    Con la 38.. ma anche con la 40 di celluloide, quante volte abbiamo giocato con palline ormai lucide dall'usura e utilizzate finchè morte non ci separi? Con le arancioni la lucentezza si notava ancora di più.
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 24 Mar 2018, Data originale: 24 Mar 2018 ---
    Non sono d'accordo.

    Il comportamento della pallina di plastica si è conosciuto quando questa è diventata disponibile.

    Non credo all'ipotesi che una scelta politica abbia indirizzato l'industria a realizzare un prodotto che avesse le caratteristiche richieste.

    Piuttosto, una volta costruite le prime palline hanno testato se fossero proponibili e la comparazione ha dato un responso di accettabilità.

    Ci sta di più la tendenza, ormai verificata più volte, di voler muovere il mercato purchessia, ben sapendo così di stimolare la vendita di nuovi telai e nuove gomme dedicate. E noi ci caschiamo puntualmente.
     
    Ultima modifica: 24 Mar 2018
    A luca.dalco e nonlacacciodila piace questo messaggio.
  16. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Prima che diventasse tamburello
    A tutti coloro che......
    - La cosa davvero ignobile di questa accelerazione sull'adozione delle palline da flipper,........
    -a me questo tennistavolo dalle traiettorie tese e dalla scarsa possibilità di variazione di spin non piace affatto, né da giocare né da vedere............
    -non si può più competere con in ventenni in ascesa e quindi, largo alle "macchinette sparatop scarichi"........
    -a causa delle nuove palline,ormai difesa vera non se ne fa più,ti schiacciano in faccia.....
    -il gioco di tagli e rotazione non rende.....
    -non c'è più spettacolo.
    Beh,insomma qualcuno ha provato a vedere le Highlites su You Tube della partita Filus -Harimoto,
    disputata a Brema in quest'ultimo ultimo Open 2018 ITTF di Germania?
    La dimostrazione,che se ben praticato,c'è spazio per tutti....da ricredersi.....
    stima ettore
     
    A eta beta piace questo elemento.
  17. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    @ggreco , @Thv :

    Sviluppiamo il discorso "rugosità" partendo da questi dati certi.

    La pallina di plastica, ha un 4-5 % in meno di rotazione, perché, rispetto alla 40 celluloid :

    2) ha un valore di rugosità più basso (Ra = 0.15)
    3) ha un diametro medio più grande essendo più alta la tolleranza (40-40,6 mm.)
    4) ha una penetrazione nell'aria più bassa (Cw più alto, 0.875)

    L'articolo del sito http://www.golfpiu.it/perche-la-pallina-da-golf-ha-i-buchi/ citato da @ggreco dice una cosa giusta partendo da un assunto sbagliato:

    "Le fossette della pallina da golf

    Una sfera liscia potrebbe certamente volare, ma non potrebbe generare grande distanza per la forte resistenza dell’aria e i suoi diversi tipi di vortici. La pallina da golf ha le fossette – solitamente per l’80% della superficie, fino anche al 100% (All dimple), a forma di pentagono o esagono e di grandezze diverse – proprio per diminuire detta resistenza in volo. Infatti la loro scelta è molto importante in termini di distanza e tocco."

    Invece, paradossalmente, è proprio la maggiore resistenza di penetrazione a favorire la portanza e quindi il maggior sostegno in aria della pallina, e non il contrario.

    Ora è ben comprensibile come una sfera liscia abbia una miglior penetrazione nell'aria rispetto ad una sfera irregolare, che quei famosi "vortici d'aria", effetto della resistenza alla penetrazione, tengano in aria la pallina per più tempo e quindi questa vada più lontano.

    Lo swing del golfista non è altro che un potente backspin. La palla non fa una parabola chiusa come quella di un topspin ma galleggia in aria per poi precipitare, proprio come un chop potente.

    Se fosse un proiettile lanciato con sola spinta sarebbe meglio fosse liscissima. Siccome invece deve stare in aria più a lungo per effetto del backspin (Magnus) allora meglio perdere un quid in penetrazione ma guadagnare un quid +1 in portanza.

    Il topspin ha una parabola come un monte in mezzo ad una pianura. Il backspin ha una parabola come un monte che si alzi dalle prealpi dopo che queste si sono alzate gradualmente dalla pianura.

    Quando @Thv dice :

    Fa, in pratica, lo stesso errore del sito golfista.

    Un attrito maggiore favorisce l'effetto, non lo smorza.

    @ggreco dice invece cose giuste in linea di principio perché la pallina di plastica perde giro (sia in top che in back, ovviamente) sia per il minor grip sulla gomma che per il peggior sfruttamento dell'Effetto Magnus.

    Sbaglia però quandi dice che il pallone più liscio ha effetti più strani.

    Un pallone liscio ha meno resistenza all'aria, prende meno giro.. ma non può essere la sua aerodinamica la copevole di traiettorie strane. Questo deve essere a causa di altre condizioni (forma degli spicchi o altro).

    In conclusione :

    Più rugosità : miglior grip sulla gomma, miglior grip sul tavolo, migliore giro in top e in back.

    Potremmo proporre di far stampare le palline da tennistavolo con le fossette di quelle da golf. ;)
     
    Ultima modifica: 24 Mar 2018
  18. neutro

    neutro Utente

    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Anch'io mi sento che l'introduzione delle palline di plastica 40+ ha sfavorito il mio gioco. Però, visto che è una decisione a livello internazionale, la ho accettato subito e tutto è finito lì. Ci sono altre cose da pensare quando mi alleno o gioco partite ufficiali. Non voglio per nessun motivo portare sulle mie spalle il passato, è semplicemente pesante.
     
    A ggreco e eta beta piace questo messaggio.
  19. Jackcerry

    Jackcerry Utente

    Nome e Cognome:
    Giacomo Cerea
    Qualifica Tecnico:
    Nessuna Qualifica
    Categoria Atleta:
    3a Cat.
    Squadra:
    TT Como
    Si parla tanto di sport totalmente diverso tra tennistavolo con palline di cellulosa e palline in plastica, ma a me sembra nuovamente un altro sport con le palline in abs, praticamente ogni anno uno sport nuovo :muro:
     
  20. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    A ggreco piace questo elemento.

Condividi questa Pagina