1. Benvenuto/a sul forum di Tennis-Tavolo.com! Iscriviti è GRATUITO!
    Iscrivendoti con il pulsante qui a destra potrai partecipare attivamente nelle discussioni, pubblicare video e foto, accedere al mercatino e conoscere tanti amici che condividono la tua passione per il TennisTavolo. Cosa aspetti? L'iscrizione è gratuita! Sei già registrato/a e non ricordi la password? Clicca QUI.
  2. Clicca QUI per risparmiate sugli acquisti con le offerte di Amazon.it

Due giorni fa l'India di Massimo Costantini ha vinto ...

Discussione in 'Sezione Internazionale' iniziata da Luca G., 11 Apr 2018.

  1. superciuk

    superciuk Si fa Giorno e cala la notte.

    Quoto in toto, questo era il Costantini che aspettavo. :approved:

    Un complimento anche a Riccardo perchè non è da tutti riconoscere l'errore e chiedere scusa. :approved:
    Però un po' hai esagerato anche stavolta. :D
    Se "è fortissima" in termini di risultati lo vedremo in futuro.
    Per ora abbiamo visto ed apprezzato l'ottimo lavoro del Coach.
    E' probabile che da ora la ragazza sarà maggiormente "attenzionata" anche dalle avversarie più quotate.
    Avremo conferma così se quel tipo di gioco (peraltro molto vario) avrà possibilità di imporsi.
    Altrimenti significa che ha tirato fuori il massimo potenziale dal suo atleta, non si può chiedere di più ad un allenatore.
     
  2. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
     
    A Maxi42 piace questo elemento.
  3. Maxi42

    Maxi42 Utente Attivo

    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Squadra:
    tt San Nicola Caserta
    Il mondo dell'arte contemporanea è uno dei più "drogati" del pianeta. Basti pensare che Balloon Dog di Jeff Koons è stato battuto all'asta 87 milioni e mezzo di dollari, ovvero più della maggior parte dei Caravaggio in circolazione. Vi assicuro che il mondo del tennistavolo è un giocattolino al confronto. Inoltre l'arte è meno opinabile di quanto si pensi.
    Per tornare al tennistavolo : è vero i risultati parlano ma, nella nostra nazione sono secondari. Dalla politica alle nomine dei primari negli ospedali ai tecnici delle nostre nazionali. Io non ho nulla contro Deniso ma, di fatto, la situazione è sotto gli occhi di tutti quindi sarebbe necessaria una sterzata. A mio punto di vista un'allenatore meno yes man è e più mi da affidamento. Ma io, per mia fortuna, non faccio politica federale. Se fossi, comunque, il presidente Fitet, Costantini sarebbe da domani il coach della nazionale. Resterebbe a lui dimostrare il suo valore.
     
    A Milocco Ettore piace questo elemento.
  4. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Condivido.Ma per quale motivo i nostri Vertici Decisionali dovrebbero scegliere il prossimo Direttore Tecnico della Nazionale fra un novero di potenziali nomi che non sia espressamente uno scontato "Yes man"?Sconfesserebbero di fatto la politica attuata in questi ultimi anni e ,di riflesso,se stessi.Hai visto mai?
    ...il mondo dell'arte contemporanea è uno dei più "drogati" del pianeta. Basti pensare che Balloon Dog di Jeff Koons è stato battuto all'asta 87 milioni e mezzo di dollari,...
    Beh,alla fin fine,almeno qui un pur vago criterio di misura,attribuibile ad un valore c'è.Ed è quello rappresentato da chi tira fuori i soldi per l'acquisto. Poi sappiamo benissimo che le loro motivazioni di fondo non sempre perseguono ragionamenti di tipo estetico.
    Restando nel mondo dell'arte,di fronte ad un Giotto che stampa a meraviglia su una pietra una "O" circolare perfetta,da noi molti si chiederebbero quali gessetti,quale tipo di pietra abbia impiegato il sublime pittore per sublimare tale opera d'ingegno.Assai meno, pochi o nessuno s'interrogherebbero sull'effettivo e giornalero esercizio necessario per rendere la mano, l'arto e la postazione dell'intero corpo mobili,fluidi e sufficientemente scorrevoli,anche in senso geometrico,al fine di ottenere un gesto ampio e sapiente,mai banale, anche solo da spiegare a semlici parole, che fa comunque dell'artigiano il Maestro da tutti riconosciuto.In questo stato di cose è più facile spacciare il comune artigiano per il Maestro che sa,
    così anche confondere l'allenatore, uno qualsiasi, da quello che fa la differenza.
    stima ettore
     
    Ultima modifica: 23 Apr 2018
    A Sartori Giovanni e Maxi42 piace questo messaggio.
  5. Ragnolo

    Ragnolo Utente Noto

    Qualifica Tecnico:
    Allenatore FITeT
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    A ggreco, eta beta, filiberto50 e 1 altro utente piace questo messaggio.
  6. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    Fosse rimasto,chissà....
    Beh,visto il poco che c'è o il non molto che ci possiamo permettere di vedere e di festeggiare dalle nostre parti,stiamo attenti ora a non eleggere come eroe il primo che capita a tiro,anche se italiano,seppur ci dispiace molto di non poterlo osservare e operare da noi.Almeno per il momento.
    Riguardo Costantini,che indubbiamente notevoli qualità da giocatore e ora da intelligente e capace allenatore ha fin qui dimostrato ,non dimentichiamo che:
    1)s'è consacrato all'estero,anche grazie all'esperienza colà maturata,passo passo accumulata e poi innestata,rivisitata e aggregata al suo precedente bagaglio di conoscenze.Fosse rimasto qua......
    2)ha potuto godere di situazioni ambientali congeniali e a lui favorevoli per poter esprimere quello che aveva,e molto,in pectore.Penso anche a forme di collaborazione e di scambi professionali che ,forse... anzi senz'altro in Italia non gli sarebbero state assicurate ,se non in minima parte,
    3) ha potuto lavorare con una fioritura di giocatrici e giocatori di un certo spessore sia fisico,che umano,spesso scelti,scartati o scremati da una rosa così ampia che noi ce la possiamo solo sognare
    4)in aggiunta la fortuna,che va sì ricercata e perseguita ma non sempre è possibile,di ritrovarsi per le mani pongisti di notevoli qualita fisico atletiche e nel pieno della maturità psico fisica, penso ad Achanta,ma non solo;
    5)o già predestinati,vuoi per le notevoli capacità coordinative e talvolta con preconoscenze già acquisite in famiglia e penso a due giovanissime e meravigliose sorelline"cinesi",ma guarda tu di passaporto americano,naturalmente con mamma allenatrice,già lanciate nelle nazionali USA.
    Che si vuole di più per programmare un lavoro di un certo tipo e andare a raccogliere risultati di conseguenza,pur riconosciuti e strameritati?
    Dovesse ritornare da parte mia dico"Subito e Benvenuto!!! Ma non bisogna aspettarsi Salvatori della patria.Anche quelli han bisogno di tempo e poter lavorare in profondità...frutti miracolosi nel nostro sport non nascono casualmente, bisogna prima dissodare e preparare bene il terreno.
    Infine,bisogna chiedere cosa ne pensano nella stanza di bottoni:il matrimonio si fa sempre in due.Han messo le pubblicazioni in chiesa?
    stima ettore
     
    A ggreco, Sartori Giovanni e mendmax piace questo messaggio.
  7. Ragnolo

    Ragnolo Utente Noto

    Qualifica Tecnico:
    Allenatore FITeT
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    Di se e ma i fossi son pieni... e francamente (limite mio) non ho capito il senso del tuo intervento..
    Ma vista la premessa espressa con l'uso di un condizionale, che rende l'intervento privo di qualsiasi prova contraria, sto al gioco...
    Un po' ingeneroso... non ti pare?
    Quindi meno male che fu buttato fuori dalla federazione: della serie non tutti i mali vengono per nuocere..
    ;)
    Non conoscendo personalmente l'esperienza di Costantini, non posso giudicare se ha goduto o meno di ambienti "confortevoli" per il raggiungimento dei traguardi raggiunti, quindi non posso esprimermi, magari sarebbe interessante saperlo dalla sua stessa "voce".
    Oppure giudichi così negativa la situazione italica da poter dire che ovunque meglio che qua?
    Stessa cosa per il punto sopra e non entro in merito ai "rejetti"...
    Mi piace pensare che sia stato più ambizioso o lungimirante che solo fortunato e sai perché? Perché spesso é proprio l'ambizione (positiva) o la lungimiranza che fanno fare certe scelte di vita che a noi "comuni mortali", che siamo meno dotati di certe doti, siamo soliti spiegare con una sola parola: fortuna.
    Vi é poi un altro fatto: se nello stesso istante io e Costantini avessimo deciso di allenare l'India, non credo che la fortuna mi avrebbe permesso di sedere su quella panchina... ecco perché alla fortuna non credo.
    O forse proprio perché la federazione indiana ha capito che per gestire in team giocatori già forti (ma vai a vedere le classifiche del prima e del dopo Costantini, per capire se ha inciso o no) come quelli che hai citato si doveva rivolgere a tecnici di comprovata sapienza e ha ritenuto Costantini tale? Quindi... di quale fortuna parli?
    Il mondo é pieno di giocatori, atleti, attori, studiosi figli adi altrettanti giocatori, atleti, studiosi eppure non é condizione assoluta affinche si ripetano nei risultati.
    Se mi dici che é una causa che può favorire l'effetto, siamo d'accordo... ma anche no...
    Quindi quasi un "furbacchione"?
    E su questo sono d'accordo...
    ;)
    E ora... l'allegoria sulla fioritura... giusto per stare in tema..
    So che per ottenere una fioritura ci vogliano tanti elementi:
    terreno
    concime
    acqua
    botanico
    antiparassitari
    Mi piace pensare che la federazione possa essere (in senso positivo) il terreno, il concime e l'acqua
    Mi piace altresì pensare che Costantini possa essere il botanico che sceglie i migliori e li cura e somministri l'antiparassitario che li difenderà dai parassiti...
    ;)
    Ma affidando l'antiparassitario a chi non lo sa usare sappiamo bene a quali risultati si arriva... belle o brutte le piante non fioriranno...
     
    A filiberto50, eta beta e Admiral Nelson piace questo messaggio.
  8. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro

    Senza nulla togliere a Costantini io considererei anche dove si misura ed ha raggiunto risultati....
    Dell'Italia inutile parlarne sanno tutti bene come la penso in merito.

    Un caro saluto

    Vincenzo
     
    Ultima modifica: 25 Apr 2018
  9. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Eh no. Questo si può dire quando entri in una squadra già vincente che si mantiene sui livelli che le sono proprii.

    Invece il Costante quei traguardi li ha superati superando anche sè stesso.

    Chapeau, standing ovation e .. silence!
     
  10. ggreco

    ggreco Utente Attivo

    Nome e Cognome:
    Giovanni Greco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    ASDTT Arcadia
    Volevo solo aggiungere che l'India non è "dovunque", è una nazione con tradizioni importanti negli sport di racchetta, paragonabile alla Gran Bretagna della quale è stata colonia, se non nel tennis almeno nel badminton, nel cricket e nel tennistavolo in questi ultimi anni. Andare prima in Egitto e poi in India è stata una grande opportunità di crescita professionale per Massimo Costantini, e chissà in futuro non riesca a sfondare anche nel suo/nostro paese, anche se i saggi latini affermavano "Nemo propheta in patria"...
     
    A Milocco Ettore piace questo elemento.
  11. enzopacileo

    enzopacileo Utente Noto

    Nome e Cognome:
    vincenzo
    Categoria Atleta:
    Fuori Quadro
    A prescindere che dico ciò che voglio, come di consueto non hai compreso quanto voglio dire ma non importa come sempre pensi di sapere tutto, accettare l'altrui opinione è più importante di Costantini
     
  12. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    ...non t'arrabbiare,è che qui vanno di moda le letture affrettate e,di conseguenza i...pregiudizi a scatola chiusa.Entrare nella disamina appare difficile,non tutti hanno il tempo,l'apertura e,fra 10 mila incombenze giornaliere, sufficiente spazio mentale per incominciare ad accarezzare,ragionarci sopra,non dico far proprie,le ideee altrui.Ci vorrà altro tempo,nesssuno escluso e non ne faccio una colpa,non vedi nella politica?E' una delle ragioni per cui qui e là siamo fermi.Ahia.....
    stima ettore
     
    A cunni piace questo elemento.
  13. eta beta

    eta beta Pnaftalin Balls

    Nome e Cognome:
    Eugenio Bertagna
    Categoria Atleta:
    Promozionale
    Squadra:
    TT Ossola 2000 Domodossola
    Questo sempre.

    "Silence" è un modo di dire come "Respect" o altri che significano solo che davanti a certe permormances indiscutibili il silenzio è.. d'oro.

    È come la rovesciata di Ronaldo, alla quale hanno applaudito anche i gobbi.

    È vero, mi manca l'apertura, e all'estenuante palleggio preferisco la chiusura (questa te la presto per le tue metafore).

    La frase : "con tutto il rispetto per Costantini, io considererei dove si misura e dove ha conseguito risultati" quali errori di interpretazione può indurre?

    Già l'incipit "con tutto il rispetto" suggerisce che si stanno mettendo le mani avanti prima di introdurre un distinguo.

    Il contesto nel quale Costantini si misura è certamente di primo livello ma la storia dei risultati del Team India durante il suo primo coinvolgimento, sostituzione e nuovo ri-coinvolgimento sono lì a parlare : up & down & re-UP all'ennesima potenza!!

    Per fare un esempio stupido: non sono gli stessi risultati che Costantini avrebbe conseguito se avesse guidato la Cina, poi sostituito da Liu Guoliang e poi di nuovo sulla panchina cinese.

    Il Dream Team Cinese vincerebbe anche con Pacileo o Milocco .. addirittura Bertagna.. in panchina.

    il "culo di Sacchi" è una fantasia nata nella testa degli allenatori invidiosi.

    O siamo al solito provincialismo secondo cui solo gli stranieri posseggono il Verbo?
     
    Ultima modifica: 26 Apr 2018
    A superciuk piace questo elemento.
  14. Milocco Ettore

    Milocco Ettore Utente Noto

    Nome e Cognome:
    Ettore Milocco
    Categoria Atleta:
    5a Cat.
    Squadra:
    TT FIUMICELO
    --- Messaggio Unito Automaticamente, 27 Apr 2018, Data originale: 26 Apr 2018 ---

    Apertura,Dream Team e stranieri con il Verbo giusto

    Il mio discorso è generale,c'è poca apertura in giro,piuttosto indifferenza,quando non sfocia nell'insofferenza.Chi ha tempo veramente per aprirsi un po' di più verso l'altro?ne guadagneremmo certamente,anche se costa..soprattutto mettersi lì e cominciare....costa e ritorniamo sempre lì a fare slalom con i paletti e con le forche caudine del tempo,sempre misero che ciascuno ha e poi, al modo dei giocolieri, sceglie e dispone.Da lì le incomprensioni.
    Ti ringrazio per avermi messo sulla panchina del Dream Team cinese,è che a me piace vincere con quelli più deboli.
    Verbo solo agli stranieri?Sì è vero il nostro linguaggio si sta impoverendo,usiamo pochi vocaboli, ipervelocizzando la comunicazione,ma in realtà impoverendo messaggi e contenuti.Poi si sa quelli stranieri là sono forti,molto più forti e versati di noi in grammatica,il che aiuta non poco, semplifica e chiarisce la trasmissione di ciò che uno dice e l'altro che ascolta,cogliendo il senso in modo preciso,al di là degli anglismi sempre un po'ambigui.Sarà il caso di riaprire i libri?
    stima ettore
     

Condividi questa Pagina